Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 9 ore fa S. Magno vescovo

Date rapide

Oggi: 19 agosto

Ieri: 18 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Occhi su Salerno - Il Magazine di SalernoOcchi su Salerno Costiera Amalfitana

Il Magazine di Salerno

Occhi su Salerno

Tu sei qui: Attualità CONSORZIO AURUNCO E BRUCELLOSI BUFALINA, I PRIMI DOSSIER AFFRONTATI DAL CONSIGLIERE NICOLA CAPUTO

Attualità

Emergenza Brucellosi

CONSORZIO AURUNCO E BRUCELLOSI BUFALINA, I PRIMI DOSSIER AFFRONTATI DAL CONSIGLIERE NICOLA CAPUTO

Il Presidente De Luca istituisce una task force

Scritto da (admin), mercoledì 24 luglio 2019 04:41:01

Ultimo aggiornamento mercoledì 24 luglio 2019 04:41:01

Parte Il decreto per il Consorzio aurunco di Bonifica. "Dopo una istruttoria lunga e complessa siamo arrivati all'emanazionedel decreto sugli interventi urgenti di Bonifica e Irrigazione in favore del territorio dell'alto casertano. Lo ha reso noto Nicola Caputo Consigliere delegato all'agricoltura del Presidente della regione Campania Vincenzo De Luca, a margine dell'incontro che si è tenuto presso la sede della Giunta Regione della Campania.

"Un risultato - spiega Caputo - conseguente alle determinazioni della Giunta regionale e al confronto con l'avvocatura regionale. Si mette in sicurezza,temporanea, una situazione molto grave che attendeva soluzione da ormai molto tempo. E necessario - conclude Nicola Caputo - dare seguito alla riforma dei Consorzi di Bonifica che necessitano di un intervento organico e strutturale per assicurare servizi efficienti ai cittadini e alle imprese campane".

Il Presidente De Luca ha istituito una task-force per risolvere l'emergenza della brucellosi e tubercolosi bufalina.Lo rende noto Nicola Caputo, Consigliere delegato del presidente e indicato coordinatore del gruppo di lavoro. La task force, già domani mattina sarà al lavoro presso l'Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno per mettere in campo una strategia condivisa capace di individuare i metodi più efficaci per la definitiva eradicazione della tubercolosi e della brucellosi bufalina. All'incontro parteciperanno tutti gli stakeholdersdel settore.

Galleria Fotografica

rank:

Attualità

Attualità

La Goletta Verde ad Acciaroli

Tutelare gli ecosistemi e la biodiversità marina, valorizzare la piccola pesca artigianale e rafforzare il sistema delle aree protette marino-costiere. È questo l'appello che lancia la Goletta Verde di Legambiente da Acciaroli, dove questo pomeriggio ha organizzato un'uscita in barca nell'area marina...

Attualità

Mai più dubbi, mai più rischio di errori, è arrivata a Salerno la App che rende la differenziata un gioco da ragazzi!

Per facilitare la vita ai cittadini, il Comune di Salerno e la Salerno Pulita S.P.A., hanno adottato e messo a disposizione Junker, una APP (per smartphone android o apple) che riconosce con un solo clic quello che stiamo gettando e ci dice come fare secondo la normativa del nostro territorio. Semplice...

Attualità

Ritrovato a Paestum un altro monumento dorico

Togliendo quello che negli anni era divenuta una vera e propria giungla che copriva il versante occidentale delle mura di Paestum, gli archeologi del Parco Archeologico si sono imbattuti in una scoperta del tutto inattesa: capitelli, colonne, cornicioni e triglifi di un edificio dorico nella città dei...

Attualità

IL TEATRO DI ANTONELLO DE ROSA CONTRO IL BULLISMO

Il regista Antonello De Rosa, vanto del panorama teatrale affronterà attraverso al sua arte, la piaga del bullismo. De Rosa, figura professionale specializzata del mondo teatrale ,entra nelle aule della Scuola Media Statale "Giovanni Lanzalone" grazie al progetto Scuola Viva. È iniziato un nuovo percorso...