Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 giorni fa S. Sebastiano martire

Date rapide

Oggi: 20 gennaio

Ieri: 19 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Occhi su Salerno - Il Magazine di SalernoOcchi su Salerno Costiera Amalfitana

Il Magazine di Salerno

Occhi su Salerno

Tu sei qui: AttualitàPERCHE’ AL SUD NON FONDANO AZIENDE?

Attualità

I giovani meridionali sognano di fare impresa o di fare i dipendenti comunali?

PERCHE’ AL SUD NON FONDANO AZIENDE?

I giovani meridionali, il posto fisso e l’azzardo morale.

Scritto da (admin), lunedì 10 settembre 2018 21:47:20

Ultimo aggiornamento lunedì 10 settembre 2018 21:47:20

Venerdì 14 Settembre alle ore 19.00 si terrà un incontro presso la Tenuta Vannulo (Capaccio - Paestum) per ragionare su quali siano i fattori immateriali che spingono molti giovani a emigrare piuttosto che dare vita a una loro azienda o rincorrere il sogno del posto fisso, magari sotto casa.

La tavola rotonda, promossa dal centro studi Eleatiche, l'associazione InLibertà ed il giornale Il Denaro, sarà aperta a tutti ed animata da Rosamaria Bitetti (Istituto Bruno Leoni), Nunziante Mastrolia (Licosia Edizioni), Antonio Longo (Azienda Santomiele), Antonio Marino (BCC Acquara), Gennaro D'Angelo (Corriere del Mezzogiorno) e moderata da Antonluca Cuoco, collaboratore de Il Denaro.

Alla guida delle imprese italiane ci sono sempre meno giovani. Secondo i dati diffusi nei giorni scorsi da UnionCamere, gli amministratori di imprese in Italia sono 3,8 milioni, quasi 50 mila unità in più rispetto alla stessa data di cinque anni fa. Tutte le classi di età hanno fatto registrare un aumento, eccezion fatta per i giovani, che sono invece in evidente diminuzione: a fine marzo di quest'anno erano 1,5 milioni con una diminuzione totale di oltre 270mila unità negli ultimi 5 anni (il 15% in meno rispetto al 2013), dei quali 251 mila nella classe tra i 30 e i 49 anni e 20 mila in quella under 30.

Davanti questo scenario, per chi vive e lavora ancora al sud, è doveroso riflettere e studiare cause e conseguenze di quanto accade nei territori dove abitiamo.

Galleria Fotografica

rank:

Attualità

Attualità

IPERAFFLUSSO AL PRONTO SOCCORSO: L’A.O.U. DI SALERNO IMPEGNATA PER GARANTIRE PERCORSI DI EFFICIENTAMENTO

In riferimento al comunicato delle Segretari Provinciali CGIL FP - CISL FP - UIL FPL sulle criticità del Pronto Soccorso dell'Ospedale Ruggi, la Direzione Generale dell'Azienda Ospedaliero-Universitaria di Salerno precisa che la gestione dell'iperafflusso di queste settimane nel Pronto Soccorso cittadino...

Attualità

La Cura e l’assistenza agli anziani in Italia

Si è concluso oggi con grande successo il convegno sullo stato de "La Cura e l'assistenza agli anziani in Italia" svoltosi presso l' "Istituto Europeo per la terza età" Sica di Salerno. La struttura è risultata la prima nel meridione per rispetto delle normative europee con un premio particolare in quanto...

Attualità

"Arriva la Befana, un giocattolo in pediatria"

Anche quest'anno nel tradizionale giorno dell'Epifania, domenica 6 gennaio alle ore 10.30, Donation Italia promuove con una rete di associazioni salernitane e studentesche la campagna di volontariato e solidarietà intitolata "Arriva la Befana". L'iniziativa si svolgerà presso il Reparto di Pediatria...

Attualità

E´iniziato il countdown per i festeggiamenti dell´ultimo giorno del 2018: evitiamo i botti /Video

Anche quest´anno la Polizia di Stato è fortemente impegnata nella campagna d´informazione e sensibilizzazione sull´uso corretto e consapevole dei fuochi artificiali, con 4 testimonial d´eccezione: Lillo & Greg e la ritrovata coppia Boldi De Sica. Gli attori, con il loro modo ironico, nei tre spot presenti...