Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 10 giorni fa S. Marco evangelista

Date rapide

Oggi: 25 aprile

Ieri: 24 aprile

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Occhi su Salerno - Il Magazine di SalernoOcchi su Salerno Costiera Amalfitana

Il Magazine di Salerno

Occhi su Salerno

Tu sei qui: CronacaDopo anni di sedia a rotelle si rialza e inizia a camminare

Cronaca

Sarno, provincia di Salerno

Dopo anni di sedia a rotelle si rialza e inizia a camminare

quando scienza e innovazione fanno miracoli

Scritto da (admin), lunedì 10 settembre 2018 12:07:08

Ultimo aggiornamento lunedì 10 settembre 2018 12:07:08

Attrezzatura all'avanguardia al centro di riabilitazione: sarà possibile riuscire a camminare dopo anni sulla sedia a rotelle.

E' una forte emozione quella che ha provato a descrivere Tina Stabile, sorella di una paziente del Renzullo Centro di Riabilitazione di Sarno. In pochi giorni è diventato virale sui social il post su Facebook con il video che la mostra in piedi ed in movimento, grazie ad un'attrezzatura all'avanguardia.

Si chiama Lokomat ed è il fiore all'occhiello della robotica riabilitativa, in forza al "Renzullo Centro di Riabilitazione" di Sarno, unica struttura privata in Campania e tra i pochi in tutt'Italia ad essersi dotata dell'Esoscheletro Robotizzato. Lokomat ha come scopo precipuo la finalizzazione al recupero del cammino a 360 gradi. Attraverso questo straordinario ausilio scientifico, gli operatori della struttura riabilitativa sarnese diretta da Nello Renzullo, hanno la possibilità di intervenire e, di conseguenza, aumentare le facoltà di recupero dei pazienti colpiti da patologie deambulatorie, quali la paralisi di entrambi gli arti inferiori (paraplegia), paralisi di tutti e quattro gli arti (tetraplegia), e di tutta una serie di altre patologie della sfera motoria quali Paralisi Cerebrali Infantili, Ictus, Lesioni Midollari, gravi Cerebro-Lesioni acquisite, Sclerosi Multipla e Parkinson. Una specie di miracolo alla "Lazzaro alzati e cammina", progettato dalla medicina. "Il sud - come si legge nei commenti su Facebook- è anche quello delle attrezzature all'avanguardia, gestito da personale specializzato con professionalità ed umanità".

E che spesso davanti ai sorrisi dei papà e delle mamme che si emozionano nel vedere i propri bimbi da anni bloccati su una sedia, alzarsi e muoversi, finiscono a loro volta per emozionarsi ed inorgoglirsi di essere parte di quel piccolo prodigio. "Sostanzialmente il Lokomat si presenta formato da due ausili indossabili, agli arti superiori ed inferiori, i quali vanno ad alleggerire e quasi annullare il peso corporeo - ha spiegato Nello Renzullo, direttore della struttura sarnese, che ha voluto dotarsi della speciale attrezzatura favorendo l'atto del deambulare su di un tapis roulant, il tutto collegato ad un sofisticato software il quale riesce ad elaborare in tempo reale le attuali condizioni deficitarie del paziente ed i potenziali miglioramenti che quest'ultimo sarà in grado di raggiungere". Ciò perché la ricerca scientifica ha già ampiamente dimostrato che i soggetti colpiti da patologie del sistema nervoso centrale posseggono un'altissima potenzialità di recupero se seguiti con le giuste strumentazioni e se assistiti da tecniche di recupero ripetitive, frequenti ed intense, che solo uno strumento come Lokomat può offrire. "L'esoscheletro robotizzato, usufruibile nelle due versioni, quella adulta e quella pediatrica, racchiude appieno quella che è la politica aziendale del Renzullo Centro di Riabilitazione - ha aggiunto il direttore Renzullo- e rispecchia il modus operandi che è alla base del nostro operato da ormai più di un ventennio, ovvero avere il coraggio di fare quello che gli altri non fanno, perché é la qualità a generare emozioni."

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Violento scontro tra un'autocisterna e un Tir

Tragedia sfiorata questa mattina sull'A2 del Mediterraneo, tra Eboli e Campagna, dove un violento impatto ha visto coinvolti un tir e un autoarticolato. I due conducenti sono rimasti miracolosamente illesi, nonostante uno dei due veicoli, una cisterna che trasportava latte, sia andato completamente distrutta....

Cronaca

Paura questa mattina a Salerno: auto a fuoco, intervento dei Vigili del Fuoco

Paura questa mattina a Salerno dove un'auto in fiamme nei pressi del Grand Hotel Salerno, ha reso la vita difficile ai Vigili del Fuoco prontamente intervenuti. Una nuvola di fumo nero ha invaso l'area a causa di un'automobile di colore bianco, presumibilmente una Opel o una Ford Station Wagon, che improvvisamente...

Cronaca

Ministro Costa convoca i sindaci di tre province campane: inquinamento Sarno è insostenibile

Il fiume Sarno è completamente invaso dai rifiuti. Secondo le statistiche, è il fiume più inquinato d'Europa. Il Ministro dell'Ambiente, Sergio Costa ha convocato i tre sindaci delle provincie di Napoli, Salerno e Avellino. La spinosa questione ha raggiunto la scrivania del Ministro dell'Ambiente Sergio...

Cronaca

Paura sull'Autostrada A2, fiamme e fumo in galleria a San Mango

Un autocarro che trasportava pollame si sarebbe ribaltato e nell'incidente sarebbe coinvolta anche un'autocisterna trasportante gasolio. L'intensità dei fumi che hanno invaso il tunnel non consente di comprendere se ci siano altri veicoli coinvolti. Diverse squadre dei vigili del fuoco sono immediatamente...