Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 15 ore fa Gesu Cristo Re

Date rapide

Oggi: 20 novembre

Ieri: 19 novembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Occhi su Salerno - Il Magazine di SalernoOcchi su Salerno Costiera Amalfitana

Il Magazine di Salerno

Occhi su Salerno

Tu sei qui: CronacaSi impossessa di un autocarro dell’ENEL e fugge in autostrada

Cronaca

Salerno, Cronaca

Si impossessa di un autocarro dell’ENEL e fugge in autostrada

Arrestato dalla Polizia di Stato dopo un inseguimento

Scritto da (admin), martedì 23 ottobre 2018 19:05:49

Ultimo aggiornamento martedì 23 ottobre 2018 19:08:21

Nella scorsa notte, gli agenti della Polizia di Stato dell'Ufficio Prevenzione Generale - Sezione Volanti hanno tratto in arresto D.N.E., pregiudicato di 34 anni, originario della provincia di Salerno, nella flagranza del reato di rapina impropria di un autocarro contenente un gruppo elettrogeno, di proprietà della società Enel Distribuzione.

Gli operatori in servizio di controllo del territorio, raccolte le indicazioni della Sala Operativa della Questura che aveva segnalato un autocarro inseguito da personale di un istituto di vigilanza privata, intercettava il veicolo quando aveva già imboccato a forte velocità la rampa d'immissione al raccordo autostradale Salerno-Avellino.

Ne nasceva un inseguimento nel corso del quale l'autista dell'autocarro rubato, tentava ripetutamente di speronare i due equipaggi di volante intervenuti, allo scopo di mandarli fuori strada. Nonostante il tentativo posto in essere per un lungo tratto del raccordo autostradale, gli agenti delle volanti con appropriate manovre, salvaguardando la sicurezza degli altri veicoli in transito, costringevano il conducente dell'autocarro a fermarsi lungo la corsia d'emergenza dell'autostrada all'altezza del comune di Baronissi, riuscendo così a bloccarne la corsa.

Fondamentale, per la ricostruzione dei fatti, si rivelava la testimonianza di una guardia giurata, che inizialmente aveva visto l'autocarro abbattere la recinzione del piazzale dove era parcheggiato, dopodiché la stessa guardia giurata si era prodigato a inseguirlo, comunicandone gli spostamenti alla Sala Operativa della Questura, sebbene durante l'inseguimento l'uomo alla guida dell'autocarro avesse tentato più volte di mandarlo fuori strada. Pertanto, dopo le formalità di rito, il trentaquattrenne veniva tratto in arresto e posto a disposizione dell'Autorità Giudiziaria in regime di arresti domiciliari.

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Cronaca

Inaugurato centro per senza fissa dimora

Inaugurato il Centro diurno per senza fissa dimora È stato inaugurato venerdì 16 novembre il Centro diurno della Caritas di Salerno per i senza fissa dimora. Un luogo nel quale chi non ha dove andare potrà trovare riparo in vista delle fredde giornate invernali. All'interno del Centro saranno previste...

Cronaca

Spaccio di cocaina, aggravata la posizione di tre spacciatori in attesa di giudizio

All'alba di stamattina sono state eseguite 3 ordinanze di custodia cautelare in carcere emesse dal Tribunale di Salerno in aggravamento della precedente misura detentiva (2 arresti domiciliari ed un obbligo di dimora) nei confronti degli imputati N.M, N.M. e S.M. accusati e già a giudizio per i delitti...

Cronaca

Sequestrati 50 kg di Tonno Rosso dalla Guardia Costiera di Salerno

TONNO ROSSO: ANCORA UN SEQUESTRO DELLA GUARDIA COSTIERA DI SALERNO Nel pomeriggio di oggi, gli uomini della Guardia Costiera di Salerno impegnati nell'attività di pattugliamento della costa hanno rinvenuto nelle acque antistanti il litorale di Maiori altri esemplari di tonno rosso. Anche in questo caso...

Cronaca

Schianto fatale a pochi passi da piazza San Francesco, Antonio De Sarlo perde la vita

E' caduto battendo la testa contro un'auto in sosta. Antonio De Sarlo, originario di Battipaglia, è morto la notte scorsa a Salerno, aveva solo 20 anni. Erano passate da poco le 3, quando il giovane motociclista è transitato in largo Annibale Sterzi, a pochi passi da piazza San Francesco, dove avrebbe...