Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 10 giorni fa S. Marco evangelista

Date rapide

Oggi: 25 aprile

Ieri: 24 aprile

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Occhi su Salerno - Il Magazine di SalernoOcchi su Salerno Costiera Amalfitana

Il Magazine di Salerno

Occhi su Salerno

Tu sei qui: Eventi & CulturaIl primo anno di attività degli “Amici di Paestum”

Eventi & Cultura

Paestum, Museo del Santuario di Hera Argiva

Il primo anno di attività degli “Amici di Paestum”

Scritto da (admin), domenica 14 ottobre 2018 14:20:51

Ultimo aggiornamento domenica 14 ottobre 2018 14:20:51

Una torta con la silhouette del Tuffatore della celeberrima tomba di V sec. a.C. e con una sola candela: l'anniversario che si è festeggiato il 13 ottobre nel Museo del Santuario di Hera Argiva è quello degli Amici di Paestum, l'associazione culturale al sostegno del Parco Archeologico di Paestum fondata 12 mesi fa.

Un'occasione, come ha detto la presidente Teresa Giuliani, per far ripassare gli obiettivi raggiunti e quelli ancora da realizzare. Dal "Giardino di Hera", il cortile riqualificato del museo nazionale con un percorso multisensoriale e inclusivo su archeologia e botanica, fino ai fasciatoi che gli amici hanno donato al museo in occasione della odierna "Giornata delle famiglie al museo", sono tante le iniziative. "Più di quanto erano le aspettative" - ha ammesso il direttore del Parco Archeologico, Gabriel Zuchtriegel, il quale ha ringraziato l'associazione, sottolineando che tra volontariato e sostegni in varie forme, tutti possono fare qualcosa. Un riconoscimento anche dal sindaco Franco Palumbo, che ha ribadito il sostegno dell'amministrazione comunale per associazioni e cittadini che si impegnano per il bene della comunità. Tra i prossimi traguardi degli Amici di Paestum, la presidente ha menzionato la rivitalizzazione del Museo Narrante del Santuario di Hera alla Foce del Sele, che in passato era stato inondato più volte, e un maggiore outreach internazionale, soprattutto nelle comunità di origini campane in tutto il mondo.

Associazioni del genere degli Amici di —- esistono in molti musei dell'Italia e del mondo, ma sono ancora poco diffusi nell'Italia del Sud. Intanto, l'esempio di Paestum sta facendo scuola: da più parti è stato avanzato l'auspicio che anche il sito dell'antica Velia, a Sud di Paestum nel Cilento, possa avere un gruppo di "amici". "Il patrimonio appartiene alla comunità - ha ricordato Zuchtriegel - e va fatto tutto affinché chi vuole può partecipare attivamente alla promozione e alla tutela dei beni culturali di questo territorio così ricco di storia e cultura."

Galleria Fotografica

rank:

Eventi & Cultura

Eventi & Cultura

L’ARTE DELLA PIZZA TRA TRADIZIONE ED INNOVAZIONE: IL 15 E 16 APRILE A SALERNO IL MAESTRO VINCENZO VARLESE

Due giorni con il maestro Vincenzo Varlese per conoscere il paniere dei prodotti d'eccellenza certificati dalla sua Pizza Gourmet Accademy. Il 15 ed il 16 aprile, dalle 12 alle 18.30, presso gli spazi di Divina (viale De Luca Andrea, 17) a Salerno ci sarà un workshop tematico per il quale sono attesi...

Eventi & Cultura

Cucinotta, Belvedere e Andreozzi: “Figlie di E.V.A.” a Giffoni

Ultimo appuntamento conlaXI edizione invernale di Giffoni Teatropromossa dall'associazione omonima presieduta da Mimma Cafaro.Chiude la stagione,lunedì 8 aprile alle 21alla Sala Truffaut della Cittadella del Cinema lo spettacolo della Bis Tremila produzioni "Figlie di E.V.A." con Maria Grazia Cucinotta,...

Eventi & Cultura

GENNY LIM, icona della Jazz Poetry Al contrabbasso il jazzista ALDO VIGORITO

"Una persona che sogna farfalle, sotto i ponti della sua città, è una persona che riconosce le sue origini e, soprattutto riconosce la funzione della bellezza e della poesia, al di sopra del fuoco e della distruzione, come una forma di insegnamento che il linguaggio è come un veliero, che può far viaggiare...

Eventi & Cultura

Un’aula per l’ex alunno Marco Amendolara

E' stata fissata per venerdì 2 aprile alle ore 16,30, la cerimonia d'intitolazione di un'aula del Liceo Classico "T.Tasso" di Salernoa Marco Amendolara, poeta, critico d'arte e saggista, che in questa scuola si è formato. Dopo i saluti di prammatica del dirigente scolastico Carmela Santarcangeloe del...