Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 10 giorni fa S. Mansueto vescovo

Date rapide

Oggi: 19 febbraio

Ieri: 18 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Occhi su Salerno - Il Magazine di SalernoOcchi su Salerno Costiera Amalfitana

Il Magazine di Salerno

Occhi su Salerno

Tu sei qui: Eventi & CulturaL’Opera Lirica nelle scuole delle provincia di Salerno!

Eventi & Cultura

L’Opera Lirica nelle scuole delle provincia di Salerno!

Scritto da (admin), giovedì 4 ottobre 2018 09:49:55

Ultimo aggiornamento giovedì 4 ottobre 2018 09:49:55

Per il terzo anno consecutivo il progetto Opera Domani, promosso dall'Associazione Lirica e Concertistica Italiana, parte con la campagna di adesione nelle scuole della Provincia di Salerno.

Da oltre 20 anni, la piattaforma Opera Education dell'As.Li.Co., educa il pubblico di bambini e ragazzi all'Opera Lirica ed alla musica sinfonica, creando percorsi didattici divertenti, interattivi, strutturati per fasce d'età, da realizzare nelle scuole.

Il progetto Opera Domani, giunto alla 22° edizione, è una delle azioni messe in campo dall'As.Li.Co. ed è diretto agli insegnanti e agli studenti della scuola Primaria e Secondaria di I grado; ogni anno viene modulata una proposta didattica che si articola su un'Opera lirica diversa, quella scelta quest'anno è L'Elisir d'amore di Gaetano Donizetti, offrendo agli insegnanti un percorso formativo grazie al quale essi avranno indicazioni pratiche e strategie didattiche per preparare gli studenti allo spettacolo in teatro con cantanti e orchestrali professionisti, che li vedrà partecipare attivamente, dalla platea, cantando alcune arie dell'Opera ed effettuando movimenti scenici, utilizzando oggetti costruiti in classe.

Cinque le date degli spettacolo, con tre recite al giorno, dal 27 al 31 Maggio 2019 al Teatro Diana a Napoli.

Le attività in classe degli studenti durante l'anno e lo spettacolo, esperienza conclusiva del percorso, hanno lo scopo di mettere in moto l'interesse e la curiosità dei bambini e dei ragazzi nei confronti del teatro d'Opera, che rappresenta la forma d'arte più complessa e poliedrica del patrimonio culturale italiano ma anche il genere musicale meno conosciuto nelle scuole e meno accessibile ai giovani, attraverso una sua contestualizzazione tramite l'introduzione di tematiche attuali e a cui è sensibile il mondo giovanile; quest'anno L'Elisir d'amore di Gaetano Donizetti, melodramma giocoso, consentirà alla classe di intraprendere un percorso volto all'inclusione e al potenziamento delle competenze trasversali tramite approfondimenti su temi della creatività, dell'iniziativa, del lavoro e della lettura come strumento di formazione dell'identità e conoscenza di sé per una valorizzazione delle molteplici intelligenze di cui un individuo dispone e cercando di superare la centralità dell'intelligenza linguistica o logico-matematica, sfruttando in maniera più intensa il ruolo del corpo e le sue potenzialità. Saranno presentate nuove proposte interdisciplinari legate al mondo della comunicazione, delle fake news e delle interazioni sociali online.

Il progetto Opera Domani, che per la sua valenza culturale e didattica gode dei patrocini del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo e del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, si avvale, per la Campania, delle competenze didattiche, artistiche e musicali del Maestro Rosa De Laurentiis, che guiderà insegnanti, bambini e ragazzi (spesso coinvolgendo anche le loro famiglie) alla scoperta di quella magica e complessa macchina da sogni che è l'Opera Lirica.

Alle oltre 100 scuole della Campania, che negli anni hanno aderito alla proposta formativa, la scorsa edizione ha visto l'appassionata e festosa partecipazione delle scuole della provincia di Salerno, in particolare l'I.O. di Montesano sulla Marcellana, l'I.C. di Buonabitacolo-Sanza, l' I.C. "Santa Croce" di Sapri, l'I.O. di Padula, l'I.C. di Oliveto Citra, l'I.C. di Rofrano, l'I.C. di Castel San Lorenzo, l'I.C. di Agropoli, l'I.C. "Gonzaga" di Eboli, l'I.C. "Teodoro Gaza" di San Giovanni a Piro, l'I.C. di Capaccio, l'I.C "Camera" di Sala Consilina, l'I.C. "Marconi" di Battipaglia, l'I.C. di Vallo della Lucania, l'I.C. di Futani.

Galleria Fotografica

Galleria Video

rank:

Eventi & Cultura

Eventi & Cultura

Cinecibo da Battipaglia a Cinecittà con i Manetti Bros

Grazie alla partnership con Luce Cinecittà e Cinecittà Events, Cinecibo ora diventa anche Masterclass di formazione cinematografica. Il primo corso si terrà sabato 23 e domenica 24 febbraio 2019 con una ‘full-immersion' di recitazione cinematografica curata Marco ed Antonio Manetti, i registi vincitori...

Eventi & Cultura

L'ARTE ABILITA TUTTI

Domenica 20 gennaio, alle ore 15:30, presso il Museo Diocesano San Matteo si terrà la prima giornata di ''L' Arte abilita tutti'', un'iniziativa promossa dal Direttore del Museo Diocesano , Don Luigi Aversa, unitamente all'associazione U.N.I.T.A.S.I.L.. Scopo della giornata è quello di far avvicinare...

Eventi & Cultura

Mostra fotografica della Polizia Scientifica “Frammenti di storia”.

La Polizia di Stato porta a Salerno la mostra fotografica nazionale itinerante "Frammenti di storia. L'Italia attraverso le impronte, le immagini e i sopralluoghi della Polizia Scientifica". L'iniziativa, inaugurata a Roma lo scorso aprile, ripercorre alcuni dei momenti più drammatici e significativi...

Eventi & Cultura

Bionisiaco, il salone del vino biologico a Salerno

Partito il conto alla rovescia per Bionisiaco, il salone del vino biologico in programma nella Chiesa dell'Addolorata a Salerno, da venerdì 11 a domenica 13 gennaio. Protagonista il vino, rigorosamente bio e soprattutto campano. Riflettori accesi per tre giorni su un trend che è sintomo di una rinnovata...