Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 20 ore fa S. Nicola di Bari

Date rapide

Oggi: 6 dicembre

Ieri: 5 dicembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Occhi su Salerno - Il Magazine di SalernoOcchi su Salerno Costiera Amalfitana

Il Magazine di Salerno

Cardine SRL lavori in quotaSal De Riso Shop, i lievitati, le marmellate, le confetture e tutti i prodotti da viaggio firmati dal grande Mestro Pasticciere Salvatore De RisoConsorzio Energia Genea, progettazione, energie rinnovabili, Efficientamento energetico

Occhi su Salerno

Cardine SRL lavori in quotaSal De Riso Shop, i lievitati, le marmellate, le confetture e tutti i prodotti da viaggio firmati dal grande Mestro Pasticciere Salvatore De RisoConsorzio Energia Genea, progettazione, energie rinnovabili, Efficientamento energetico

Tu sei qui: SportI calciatori laureati

Sport

Sport, Istruzione, Curiosità

I calciatori laureati

non solo pane e pallone nella vita di un giocatore

Scritto da (admin), giovedì 26 settembre 2019 11:54:56

Ultimo aggiornamento giovedì 26 settembre 2019 11:54:56

Quando si parla di calcio, a livello professionistico, si pensa a giocatori che hanno fatto del pallone la loro vita, costellata di sacrifici, allenamenti e ritiri interminabili fin dalla giovane età. Per questo motivo si fa fatica ad immaginare un calciatore professionista che abbia trovato anche il tempo per studiare all'università, conseguendo una laurea.

Tuttavia questo cliché non è del tutto realistico: infatti secondo questo sito sono molti i giocatori, sia in Europa che nella nostra Serie A, che possono vantare il titolo di Dottore prima del loro cognome, dimostrando che la vita di uno sportivo non è soltanto allenamenti e partite.

Ecco le ulteriori informazioni su chi tra i calciatori più amati ha seguito un percorso di studi universitario, addirittura parallelamente alla carriera di sportivo professionista.

Ad aprire questa speciale lista, il Dottor Giorgio Chiellini, capitano della Juventus e pilastro della Nazionale italiana: il difensore pisano si è laureato in Business Administration, portando una tesi basata proprio sul "Modello di business della Juventus F.C. in un benchmark internazionale". Uno studio approfondito proprio sulla squadra di cui è bandiera, che molto probabilmente gli aprirà le porte in futuro ad un ruolo manageriale all'interno della società.

Anche il Napoli non è da meno rispetto ai bianconeri, parlando di laureati illustri in rosa; il belga Dries Mertens, tassello fondamentale dell'undici di Ancelotti, è Dottore in Scienze Motorie e viene da una famiglia di illustri professionisti. Anche l'allenatore dei partenopei può fregiarsi del titolo di Dottore, avendo conseguito una laurea Honoris Causa in Comunicazione e Sport dall'Università di Plovdiv, in Bulgaria.

Altri giocatori italiani fanno parte di questa particolare statistica, dimostrando che il connubio tra sport e studio non è più un taboo: Puggioni, ex portiere di Chievo, Samp e Benevento, è laureato in Giurisprudenza come Angelo Ogbonna (ex Juve e Torino, adesso al West Ham). I due possono chiamare "collega" altri illustri ex calciatori, adesso in panchina, come Massimo Oddo e Fabio Pecchia.

Se ci spostiamo all'estero, i giocatori illustri che possono dire di aver completato con successo il percorso di studi universitari, sono davvero tanti, spesso anche tra i top player. Robert Lewandowski è laureato in Educazione Fisica all'Università di Varsavia, Nagatomo è un dottore in Economia Politica, Juan Mata in Scienze Sportive e Marketing, Brkic (ex portiere dell'Udinese) è un dottore in Storia.

Infine sono moltissime le leggende del calcio che, oltre ai trofei vinti, possono fieramente esporre in bacheca una laurea: Adrian Mutu, adesso presidente della Dinamo Bucarest, è laureato in Giurisprudenza, Bogdani e De Jong in Economia e Commercio, Van Der Saar in Management per lo sport, mentre Bierhoff in Economia. L'ex bomber tedesco non è il solo "economista", infatti anche Xabi Alonso e Fabregas hanno seguito lo stesso percorso.

Sempre di più quindi, anche grazie alla possibilità di frequentare università telematiche, il mondo del pallone non preclude una brillante carriera studentesca; molti giocatori o ex giocatori potranno sfruttare questo titolo anche all'interno del calcio, magari ricoprendo importanti ruoli manageriali nei club di cui sono stati rappresentanti sul campo per lungo tempo.

Galleria Fotografica

rank:

Sport

Sport

La Campolongo Hospital Roller Salerno vola alle semifinali di Coppa Italia

Missione compiuta. La Campolongo Hospital Roller Salerno vince 3-1 in casa dell'Afp Giovinazzo e vola alle semifinali nazionali della Coppa Italia di serie B. Una prova superlativa quella disputata dai ragazzi di Massimo Giudice e Alfonso Rotolo che hanno tenuto bene la pista, reagendo con determinazione...

Sport

Nasce Dadini Rari Nantes il gioiello ufficiale della squadra di pallanuoto maschile RARI NANTES NUOTO SALERNO in Serie A1

La passione per il mare e il legame inscindibile, identitario, con la propria terra e la città di Salerno. Il senso della sfida, il superare se stessi e andare oltre i propri limiti, inseguire il talento, lo sforzo, la tenacia: tutti i valori che lo sport include e che incrociano l'arte e la bellezza....

Sport

SERIE B: CHE BEFFA PER LA GENEA LANZARA! NEL FINALE CEDE ALL’ ATELLANA AL DEBUTTO ESTERNO STAGIONALE

Sconfitta di misura per la Genea Lanzara nel primo incontro del campionato interregionale di Serie B di pallamano maschile. La giovanissima formazione guidata dal tecnico Nikola Manojlovic ha ceduto il passo ai padroni di casa dell' USC Atellana per 30 - 29, dopo aver condotto l' incontro nell' intera...

Sport

Universiade: Lentini (Cusi), felicità ed emozione per prima medaglia d’oro a Salerno

«Grande felicità ed emozione per la prima medaglia d'oro qui a Salerno nei nuovi impianti sportivi realizzati dalla Regione Campania, dall'Università di Salerno e dal Cusi». Così il presidente del Centro Universitario Sportivo Italiano (Cusi), Lorenzo Lentini, commenta la vittoria della medaglia d'oro...

Positano Notizie, News, attualità, cronaca e informazione da Positano e dalla Costiera Amalfitana