Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 21 ore fa S. Nicola di Bari

Date rapide

Oggi: 6 dicembre

Ieri: 5 dicembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Occhi su Salerno - Il Magazine di SalernoOcchi su Salerno Costiera Amalfitana

Il Magazine di Salerno

Cardine SRL lavori in quotaSal De Riso Shop, i lievitati, le marmellate, le confetture e tutti i prodotti da viaggio firmati dal grande Mestro Pasticciere Salvatore De RisoConsorzio Energia Genea, progettazione, energie rinnovabili, Efficientamento energetico

Occhi su Salerno

Cardine SRL lavori in quotaSal De Riso Shop, i lievitati, le marmellate, le confetture e tutti i prodotti da viaggio firmati dal grande Mestro Pasticciere Salvatore De RisoConsorzio Energia Genea, progettazione, energie rinnovabili, Efficientamento energetico

Tu sei qui: SportSERIE B: CHE BEFFA PER LA GENEA LANZARA! NEL FINALE CEDE ALL’ ATELLANA AL DEBUTTO ESTERNO STAGIONALE

Sport

Sport, Handball Salerno

SERIE B: CHE BEFFA PER LA GENEA LANZARA! NEL FINALE CEDE ALL’ ATELLANA AL DEBUTTO ESTERNO STAGIONALE

una sconfitta di misura che brucia alla formazione, avvenuta nella sua prima uscita stagionale

Scritto da (admin), domenica 10 novembre 2019 15:33:31

Ultimo aggiornamento domenica 10 novembre 2019 15:34:59

Sconfitta di misura per la Genea Lanzara nel primo incontro del campionato interregionale di Serie B di pallamano maschile. La giovanissima formazione guidata dal tecnico Nikola Manojlovic ha ceduto il passo ai padroni di casa dell' USC Atellana per 30 - 29, dopo aver condotto l' incontro nell' intera sua durata e potendo anche vantare un vantaggio di cinque reti quando mancavano otto minuti al termine della contesa. Nel finale di gara capitan Sall e compagni hanno, tuttavia, concretizzato le occasioni in proprio favore, mentre la Genea Lanzara ha fallito numerosi tentativi sotto porta, tra cui tre rigori, con alcune sbavature in fase di impostazione che hanno dato il via alla rimonta dei padroni di casa, capaci di trovare la rete della vittoria finale a cinque secondi dal termine.

L' incontro diretto da Nicolella e Merone vede i salernitani partire forte con le segnature di Petito e del quattordicenne Manojlovic (miglior marcatore della gara con dodici segnature), con gli ospiti che macinano gioco toccando il massimo vantaggio di quattro reti sull' 8 - 12. Il divario si mantiene tale sino al 10 - 14, dopodichè la Genea Lanzara deve fare a meno del terzino Navarro per somma di esclusioni momentanee: partita conclusa anzitempo per lo spagnolo, coi padroni di casa che nel finale cercano di ricucire le distanze chiudendo i primi trenta minuti di gioco sul parziale di 15 - 16.

La ripresa si apre con le due squadre che vanno a segno in maniera alternata, sino a quando la Genea Lanzara trova l' ennesimo allungo dapprima sul 20 - 23 e successivamente sul 21 - 26. Ad otto minuti dal termine, tuttavia, si spegne la luce in casa salernitana e l' Atellana accelera agguantando il pareggio sul 29 - 29. Negli ultimi trenta secondi di gioco, i padroni di casa hanno nelle loro mani l' ultimo attacco della gara, concretizzato a cinque secondi dal fischio finale con la segnatura che chiude la gara sul 30 - 29.

Intrapreso un nuovo corso con un gruppo giovanissimo, in casa salernitana si guarda con fiducia al futuro, con la consapevolezza di dover acquisire quanta più esperienza possibile nel campionato di Serie B che vede la Genea Lanzara impegnata immediatamente nella seconda gara di andata, tra le mura amiche della Palestra Caporale Palumbo, Giovedì 14 Novembre alle ore 20 contro il Flavioni Civitavecchia.

Per capitan Giordano e compagni, insomma, pronta occasione per cercare il riscatto in un campionato ancora lungo ed incerto.

USC ATELLANA - GENEA LANZARA 30:29 ( p.t. 15:16 )

USC ATELLANA: Del Prete L., Balasco O., Cirillo 1, Liparulo 1, Migliaccio 7, Silvestre 5, Abbonante 5, Balasco G., Miasto, Vastano, Chianese, Del Prete F. 5, Lettera, Reccia, Sorvillo, Sall 6. All: Di Donna

GENEA LANZARA: Avallone 4, Bove, Castaño, Del Corsano, Di Martino A., Di Martino C., Ferrara 2, Fiorillo 1, Giordano, Manojlovic 12, Milano A. 2, Milano C. 5, Navarro 1, Petito 2, Senatore, Totaro. All: Manojlovic

Galleria Fotografica

rank:

Sport

Sport

La Campolongo Hospital Roller Salerno vola alle semifinali di Coppa Italia

Missione compiuta. La Campolongo Hospital Roller Salerno vince 3-1 in casa dell'Afp Giovinazzo e vola alle semifinali nazionali della Coppa Italia di serie B. Una prova superlativa quella disputata dai ragazzi di Massimo Giudice e Alfonso Rotolo che hanno tenuto bene la pista, reagendo con determinazione...

Sport

Nasce Dadini Rari Nantes il gioiello ufficiale della squadra di pallanuoto maschile RARI NANTES NUOTO SALERNO in Serie A1

La passione per il mare e il legame inscindibile, identitario, con la propria terra e la città di Salerno. Il senso della sfida, il superare se stessi e andare oltre i propri limiti, inseguire il talento, lo sforzo, la tenacia: tutti i valori che lo sport include e che incrociano l'arte e la bellezza....

Sport

I calciatori laureati

Quando si parla di calcio, a livello professionistico, si pensa a giocatori che hanno fatto del pallone la loro vita, costellata di sacrifici, allenamenti e ritiri interminabili fin dalla giovane età. Per questo motivo si fa fatica ad immaginare un calciatore professionista che abbia trovato anche il...

Sport

Universiade: Lentini (Cusi), felicità ed emozione per prima medaglia d’oro a Salerno

«Grande felicità ed emozione per la prima medaglia d'oro qui a Salerno nei nuovi impianti sportivi realizzati dalla Regione Campania, dall'Università di Salerno e dal Cusi». Così il presidente del Centro Universitario Sportivo Italiano (Cusi), Lorenzo Lentini, commenta la vittoria della medaglia d'oro...

Positano Notizie, News, attualità, cronaca e informazione da Positano e dalla Costiera Amalfitana