Occhi su Salerno - Il Magazine di Salerno

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Occhi su Salerno - Il Magazine di Salerno

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 29 minuti fa S. Antonio di Padova

Date rapide

Oggi: 13 giugno

Ieri: 12 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Occhi su Salerno Costiera Amalfitana

Il Magazine di Salerno

Occhi su Salerno - Il Magazine di Salerno Il Magazine di Salerno

Caseificio "La Tramontina" - Prima Cotta, la Mozzarella di Bufala Campana fuori dal coro. Caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàSmall Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAHotel Marina Riviera Amalfi - Luxury 4 Stars Holte in Amalfi - Swimming Pool - Bistrot - Gourmet

Tu sei qui: AttualitàFerrovie dello Stato, presentati 3 nuovi treni per il trasporto regionale in Campania

Pasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830

Attualità

Campania, treni, ferrovie, trasporto, convogli

Ferrovie dello Stato, presentati 3 nuovi treni per il trasporto regionale in Campania

Nel Contratto di Servizio che Trenitalia ha sottoscritto con Regione Campania nel dicembre del 2019 con la durata di 15 anni sono previsti importanti investimenti economici per migliorare complessivamente l’offerta regionale con ricadute positive nella qualità del servizio offerto ai viaggiatori

Inserito da (PNo Editorial Board), lunedì 19 dicembre 2022 16:12:20

Nuovi treniPopsui binari della Campania. Si tratta di tre dei 12 convogli di nuovissima generazione destinati alla regione, altra tranche della fornitura di complessivi 37 nuovi treni "Made in Italy" previsti dal Contratto di Servizio. A presentarli, questa mattina alla Stazione Centrale di Napoli, il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, il Presidente della Commissione Trasporti Luca Cascone, il Direttore Business Regionale Trenitalia, Sabrina De Filippis e il Direttore Regionale Trenitalia Campania, Mario Cuoco.

 

Nello specifico, i treni Pop hanno una configurazione speciale per il servizio metropolitano e saranno in circolazione da domani, 20 dicembre, nella tratta Pozzuoli-Napoli San Giovanni Barra, con un incremento totale di 100 posti a sedere a convoglio rispetto ai treni precedenti e con 8 posti destinati al trasporto bici.

 

"Prosegue in Campania il rinnovo della flotta del Regionale grazie ai rilevanti investimenti frutto della collaborazione vincente tra la Regione Campania e il Regionale di Trenitalia. La novità che presentiamo oggi migliora notevolmente il comfort e l'esperienza di viaggio dei tanti pendolari e turisti che utilizzano la linea metropolitana per muoversi in città evitando il traffico. I nuovissimi Pop hanno oltre 100 posti a sedere in più rispetto ai treni precedenti e, per la prima volta, consentono di portare la bicicletta a bordo. Tante importanti novità per una Campania sempre più green", ha dichiarato Sabrina De Filippis, Direttore Business Regionale Trenitalia.

 

Nel corso della cerimonia è stato presentato anche un nuovo treno Rock, il nono dei 25 complessivi in arrivo in Campania che, con la nuova offerta invernale, sono utilizzati anche sulla direttrice Napoli-Salerno-Sapri. I treni, grazie anche ai 24 Jazz già in circolazione, garantiranno il rinnovo della flotta portando l'età media dei treni in Campania a 11 anni entro il 2025.

 

GLI INVESTIMENTI - Nel Contratto di Servizio che Trenitalia ha sottoscritto con Regione Campania nel dicembre del 2019 con la durata di 15 anni sono previsti importanti investimenti economici per migliorare complessivamente l'offerta regionale con ricadute positive nella qualità del servizio offerto ai viaggiatori. In particolare, sono stati stanziati: 388,9 milioni di euro per l'acquisto di nuovi treni; 35.8 milioni di euro per il revamping ed il restyling degli interni dei treni TAF (Treni Alta Frequentazione); 42,7 milionidi euro per gli impianti manutentivi; 47,3 milioni di euro per le infrastrutture collegate; 24,6 milioni di euro per gli sviluppi informatici e nuove tecnologie e 163,9 milioni di euro per la manutenzione ciclica dei treni.

 

IL POP IN SINTESI - I treni Pop sono costituiti da 4 carrozze e possono trasportare fino a 502 viaggiatori totali. Sono dotati di 8 posti per le bici, area passeggini, illuminazione a led, nuovo sistema di climatizzazione, prese usb e di corrente a 220V per ricaricare tablet e smartphone. Costruiti negli stabilimenti Alstom, i Pop rispondono alla politica di sostenibilità ambientale consumando il 30% di energia in meno rispetto alla precedente generazione.

 

IL REGIONALE - L'offerta del Regionale di Trenitalia in Campania nel corso del 2022 è stata molto apprezzata dai viaggiatori, come dimostra il cospicuo numero di turisti che hanno scelto di spostarsi con i treni e i collegamenti intermodali per raggiungere le più ambite mete turistiche della regione. In crescita anche la soddisfazione espressa sulla qualità del viaggio nel suo complesso e sul comfort dei treni, con un aumento di gradimento di otto punti percentuale rispetto al 2019. Inoltre, con il lancio della Winter Experience del Polo Passeggeri anche in Campania è stata rimodulata l'offerta di trasporto regionale per venire incontro alle esigenze dei pendolari, aggiungendo più treni verso le stazioni di Torre Annunziata e Cancello ed Arnone, e 14 collegamenti in più in alcuni giorni festivi sulle relazioni particolarmente frequentate come la Napoli - Formia, la Napoli - Caserta, la Napoli - Salerno e la Caserta - Salerno.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Occhi su Salerno!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank: 100225109

Attualità

Summer school a Ercolano tra Villa Campolieto e Villa Favorita

Da un lato l'immenso ed eccezionale patrimonio culturale, dall'altro la questione della sicurezza e l'emergenza climatica. Il governo del territorio e la difesa dai rischi ambientali richiedono professionalità aggiornate e competenze capaci di affrontare la complessità dei territori e muoversi all'interno...

Polizia provinciale, la denuncia della Csa Salerno: «Discriminata l'ex vicecomandante»

La Csa di Salerno solleva forti polemiche in seguito all'incontro informativo tenutosi lo scorso 8 giugno alle 13 presso la sede del dirigente del settore Viabilità della Provincia di Salerno. Convocato per discutere lo stato del servizio operativo di polizia stradale, l'incontro è stato segnato da episodi...

Salerno, 18 giugno sciopero addetti alle pulizie negli ospedali dell'Azienda "Ruggi"

La Fiadel Salerno annuncia la proclamazione di uno sciopero dei dipendenti della Colser Società Cooperativa, impegnati nel servizio di pulizie presso l'Azienda ospedaliera universitaria "San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona" di Salerno, per il prossimo 18 giugno. La decisione arriva a seguito dell'esito...

"Il mondo al contrario": Vannacci presenta il suo libro a Salerno

Il 6 giugno, presso l'Hotel Polo Nautico di Salerno, si terrà la conferenza stampa di presentazione del libro "Il mondo al contrario" del Generale Roberto Vannacci. L'autore sarà presente in collegamento Skype per interagire con i partecipanti. Roberto Vannacci, Generale italiano e capo di stato maggiore...

“Libro nero del gioco d’azzardo”, Castel San Giorgio al primo posto per giocate online

Riceviamo e pubblichiamo la nota stampa - a firma del Coordinamento provinciale di Libera a Salerno e del Presidio di Libera a Castel San Giorgio "Marcello Torre" - con alcune considerazioni di commento alla pubblicazione della seconda edizione del "Libro nero del gioco d'azzardo", rapporto sul gioco...

Occhi su Salerno - Il Magazine di Salerno

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.