Occhi su Salerno - Il Magazine di Salerno

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Occhi su Salerno - Il Magazine di Salerno

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 13 ore fa S. Albino vescovo

Date rapide

Oggi: 1 marzo

Ieri: 29 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Occhi su Salerno Costiera Amalfitana

Il Magazine di Salerno

Occhi su Salerno - Il Magazine di Salerno Il Magazine di Salerno

 Prima Cotta, Caseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàSmall Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAHotel Marina Riviera Amalfi - Luxury 4 Stars Holte in Amalfi - Swimming Pool - Bistrot - Gourmet

Tu sei qui: AttualitàIl Comitato "Fermare la guerra" avvia anche a Salerno e provincia la campagna referendaria contro l’invio di armi in Ucraina

Pasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830

Attualità

Guerra, Ucraina, Russia, Salerno, armi, campagna referendaria

Il Comitato "Fermare la guerra" avvia anche a Salerno e provincia la campagna referendaria contro l’invio di armi in Ucraina

«La politica ufficiale, di destra e di sinistra, continua a schierare l’Italia in prima linea nel conflitto in Ucraina. L’unica strada per far rispettare la volontà degli Italiani e i principi fondamentali della Costituzione (Art.11 “l’Italia ripudia la guerra”) è usare l'arma referendaria». Nei prossimi giorni saranno allestiti banchetti per la raccolta delle firme in tutta Italia.

Inserito da (PNo Editorial Board), mercoledì 3 maggio 2023 10:08:06

«Mentre in tutti i sondaggi la maggioranza degli Italiani si dichiara contraria all'invio di armi in Ucraina, la politica ufficiale, di destra e di sinistra, continua a schierare l'Italia in prima linea nel conflitto. Per questo l'unica strada per far rispettare la volontà degli Italiani e i principi fondamentali della Costituzione (Art.11 "l'Italia ripudia la guerra") è usare l'arma referendaria».

A sostenerlo è il Comitato Fermare la guerra che, anche in provincia di Salerno, sta raccogliendo le firme contro l'invio di armi, grazie all'impegno di Alfonso Gulmo, presidente del Comitato Cava De' Tirreni - Costiera Amalfitana, di Cesare Guarini (Comitato Salerno), di Pia Monzo (Comitato Cilento), di Luigi Sica (Comitato Vallo di Diano).

"ITALIA PER LA PACE è il titolo della campagna referendaria contro l'invio di armi in zone di guerra in cui sono confluiti i quesiti del Comitato GENERAZIONE FUTURA e del Comitato RIPUDIA LA GUERRA.

«Dobbiamo liberarci da tutte le sudditanze atlantiche che ci impediscono di assumere quel ruolo di mediazione e di ponte in Europa e nel Mediterraneo che discende dalla nostra identità e dalla nostra storia. L'Italia deve aiutare il popolo ucraino smettendo di mandare armi e lanciando una proposta di trattava e di pace in Europa», scrive il comitato Fermare La Guerra.

Nei prossimi giorni saranno allestiti banchetti per la raccolta delle firme in tutta Italia per i quali saranno divulgati a mezzo stampa e attraverso i canali social network luoghi e date della programmazione nazionale.

Così il Portavoce Nazionale Gianni Alemanno commenta la decisione del comitato di raccogliere le firme per fermare l'invio delle armi in Ucraina: «È una scelta necessaria, di fronte all'ostinazione della politica ufficiale, di destra e di sinistra, a compromettere sempre più l'Italia in una posizione di cobelligeranza contraria al nostro interesse nazionale e che contribuisce a fare del popolo ucraino il capro espiatorio di un conflitto tra contrapposte logiche imperialiste. Tutti i sondaggi ci dicono che la maggioranza degli Italiani è contraria a continuare l'invio di armi in una guerra che nel caso migliore sarà un conflitto interminabile nel cuore dell'Europa, nel caso peggiore può essere l'innesco di una catastrofe senza precedenti».

 

Telefono: +39 375 781 3832

E-mail: fermarelaguerra@gmail.com

Sito web www.comitatofermarelaguerra.it

Leggi anche:

"Prendiamoci la responsabilità della pace": la petizione del consigliere di Minori Paolo Russo su Change.org

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Occhi su Salerno!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

Il Comitato "Fermare la guerra" avvia anche a Salerno e provincia la campagna referendaria contro l’invio di armi in Ucraina

rank: 103112104

Attualità

A Pontecagnano scoperto il murales per ricordare Anna Borsa, vittima di femminicidio

Quest'anno, a Pontecagnano Faiano, Anna Borsa avrebbe compiuto 32 anni. Ma così non è stato. Il suo sorriso è stato spento dalla persona che avrebbe dovuto amarla. Era il 1º marzo 2022 quando l'ex fidanzato le sparò alla testa mentre lavorava in un salone di parrucchiere in città. Il suo volto campeggerà...

Protesta dei trattori a Salerno, Tommasetti al fianco degli agricoltori

La protesta degli agricoltori è arrivata questa mattina, 14 febbraio, a Salerno. Inevitabili le ripercussioni sulla circolazione stradale, intasata da 100 mezzi: dalla zona orientale al centro cittadino mattinata di caos e disagi per gli automobilisti salernitani. Gli agricoltori chiedono a Bruxelles...

Guida sicura, i consigli di ACI Salerno in vista del Carnevale

A febbraio del 2023 - dati Polizia Stradale - si sono verificati 1.834 incidenti stradali, con 683 feriti e 17 morti, buona parte di questi legati al ritorno dalle feste di Carnevale. A febbraio 2022, in provincia di Salerno sono stati 146 gli incidenti stradali, quasi tutti con il bel tempo, con 231...

Scuola, anche la Campania dà l’ok al Liceo del Made in Italy: due saranno nel salernitano

"Finalmente la Regione Campania si è convinta ad esprimere la sua approvazione per l'attivazione dei licei del Made in Italy".. Lo annuncia il Senatore Antonio Iannone, Commissario Regionale di Fratelli d'Italia in Campania, che aggiunge: "Incredibilmente era un'unica Regione a non aver dato l'assenso...

"Volotea" pronta a volare dall'aeroporto "Salerno-Costa d'Amalfi": 11 luglio il primo aereo per Nantes

Dopo aver ottenuto l'approvazione dall'Enav, dal 1° luglio 2024 potranno decollare e atterrare i primi voli dall'aeroporto "Salerno-Costa d'Amalfi". Il primo sarà quello della compagnia aerea low-cost Volotea, che inaugurerà la pista l'11 luglio con il volo Salerno-Nantes, e successivamente con rotte...

Occhi su Salerno - Il Magazine di Salerno

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.