Occhi su Salerno - Il Magazine di Salerno

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Occhi su Salerno - Il Magazine di Salerno

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 20 ore fa S. Antonio di Padova

Date rapide

Oggi: 13 giugno

Ieri: 12 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Occhi su Salerno Costiera Amalfitana

Il Magazine di Salerno

Occhi su Salerno - Il Magazine di Salerno Il Magazine di Salerno

Caseificio "La Tramontina" - Prima Cotta, la Mozzarella di Bufala Campana fuori dal coro. Caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàSmall Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAHotel Marina Riviera Amalfi - Luxury 4 Stars Holte in Amalfi - Swimming Pool - Bistrot - Gourmet

Tu sei qui: AttualitàSportelli di ascolto per gli anziani: la Uil Pensionati e Ada presentano a Napoli il progetto “Sporà”

Pasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830

Attualità

Uil Pensionati Campania, sportello anziani, progetto

Sportelli di ascolto per gli anziani: la Uil Pensionati e Ada presentano a Napoli il progetto “Sporà”

“Gli sportelli informativi sono un valore aggiunto per gli anziani, che spesso sono estranei al mondo delle nuove tecnologie e hanno bisogno non solo di un aiuto pratico, ma anche di un contatto umano", ha detto Biagio Ciccone, segretario generale Uilp Campania

Inserito da (PNo Editorial Board), mercoledì 24 aprile 2024 15:02:02

Sportelli di ascolto e di orientamento che possano offrire un servizio gratuito di consulenza, orientata a sostenere la persona nell'individuazione e risoluzione di problemi specifici. Questo l'obiettivo del progetto "Sporà", che vuole venire incontro alle esigenze e richieste della popolazione anziana, spesso in difficoltà nell'utilizzo delle applicazioni che regolano l'accesso ai servizi garantiti, tra gli altri, dalla pubblica amministrazione, dalla sanità e dai sistemi bancari.

L'idea progettuale è stata presentata ieri, 23 aprile, da Assunta Parisi, presidente Ada Campania, all'Holiday Inn a Napoli, e prevede di mettere in rete la Uil Pensionati, Ada (Associazione per i diritti degli anziani), il patronato Ital e il Caf. Tra i servizi offerti dal progetto "Sporà" c'è acquisizione on line dello SPID; l'informazione sull'assistenza sanitaria; l'accesso ai portali regionali; la prenotazione visite ed esami on line e consulenza legale per locazioni, condominio, pensioni, danni da circolazione.

 

Sulla valenza dell'idea progettuale si è soffermato Biagio Ciccone, segretario generale Uilp Campania. "Gli sportelli informativi sono un valore aggiunto per gli anziani, che spesso sono estranei al mondo delle nuove tecnologie e hanno bisogno non solo di un aiuto pratico, ma anche di un contatto umano. - ha precisato Ciccone - In questa idea progettuale il ruolo di Ada è fondamentale, in quanto porta d'ingresso ai servizi e alla Uil stessa".

Giovanni Sgambati, segretario generale Uil Campania ha posto l'accento sull'importanza di uno sforzo sinergico tra le diverse anime della Uil. "Bisogna valorizzare una rete di competenze per garantire la pluralità e provare, insieme all'Ada, a ragionare in maniera sinergica, limando le tentazioni di conflitto - ha sottolineato Sgambati - Speriamo che questa idea progettuale produca buoni risultati, tanto da essere applicabile in altre realtà, sempre per la tutela di chi sta indietro e merita risposte".

Giuliano Zignani, presidente Ital-Uil Nazionale, ha poi affermato: "Il progetto Sporà ci trova d'accordo perchè dobbiamo mettere insieme tutta l'organizzazione per creare le migliori condizioni per le persone che noi rappresentiamo".

"È necessario che la politica e la società in generale prendano atto del fatto che l'invecchiamento della popolazione non deve essere visto come una minaccia, ma come un'occasione di sviluppo per tutto il Paese. Le persone anziane vogliono dare una mano - ha sottolineato Carmelo Barbagallo, segretario generale Uilp Nazionale - Noi da tempo portiamo avanti una proposta: istituire un Servizio civile di anziani attivi che consenta alle persone anziane che possono e lo desiderano di svolgere attività a loro gradite. In questo modo non solo sarebbero più inserite nella società, ma potrebbero anche integrare le loro pensioni troppo basse e falcidiate dall'inflazione e dai tagli alla rivalutazione. Abbiamo sbagliato a far svolgere i lavori socialmente utili ai giovani, ai giovani va dato lavoro stabile e ben pagato, per dare loro l'opportunità di costruirsi un futuro. Anche perché lavoro povero oggi significa pensione povera domani, e l'unico modo per garantire la sostenibilità del sistema pensionistico è garantire lavoro buono ai giovani".

 

All'iniziativa sono intervenuti, tra gli altri, Giovanni Angileri, presidente Caf-Uil Nazionale; Antonio De Rinaldis, presidente Ada Nazionale. Ha coordinato Pasquale Lucia, segretario organizzativo Uilp Nazionale.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Occhi su Salerno!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank: 100713109

Attualità

Summer school a Ercolano tra Villa Campolieto e Villa Favorita

Da un lato l'immenso ed eccezionale patrimonio culturale, dall'altro la questione della sicurezza e l'emergenza climatica. Il governo del territorio e la difesa dai rischi ambientali richiedono professionalità aggiornate e competenze capaci di affrontare la complessità dei territori e muoversi all'interno...

Polizia provinciale, la denuncia della Csa Salerno: «Discriminata l'ex vicecomandante»

La Csa di Salerno solleva forti polemiche in seguito all'incontro informativo tenutosi lo scorso 8 giugno alle 13 presso la sede del dirigente del settore Viabilità della Provincia di Salerno. Convocato per discutere lo stato del servizio operativo di polizia stradale, l'incontro è stato segnato da episodi...

Salerno, 18 giugno sciopero addetti alle pulizie negli ospedali dell'Azienda "Ruggi"

La Fiadel Salerno annuncia la proclamazione di uno sciopero dei dipendenti della Colser Società Cooperativa, impegnati nel servizio di pulizie presso l'Azienda ospedaliera universitaria "San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona" di Salerno, per il prossimo 18 giugno. La decisione arriva a seguito dell'esito...

"Il mondo al contrario": Vannacci presenta il suo libro a Salerno

Il 6 giugno, presso l'Hotel Polo Nautico di Salerno, si terrà la conferenza stampa di presentazione del libro "Il mondo al contrario" del Generale Roberto Vannacci. L'autore sarà presente in collegamento Skype per interagire con i partecipanti. Roberto Vannacci, Generale italiano e capo di stato maggiore...

“Libro nero del gioco d’azzardo”, Castel San Giorgio al primo posto per giocate online

Riceviamo e pubblichiamo la nota stampa - a firma del Coordinamento provinciale di Libera a Salerno e del Presidio di Libera a Castel San Giorgio "Marcello Torre" - con alcune considerazioni di commento alla pubblicazione della seconda edizione del "Libro nero del gioco d'azzardo", rapporto sul gioco...

Occhi su Salerno - Il Magazine di Salerno

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.