Occhi su Salerno - Il Magazine di Salerno

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Occhi su Salerno - Il Magazine di Salerno

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 4 ore fa B. Eraclio martire

Date rapide

Oggi: 2 marzo

Ieri: 1 marzo

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Occhi su Salerno Costiera Amalfitana

Il Magazine di Salerno

Occhi su Salerno - Il Magazine di Salerno Il Magazine di Salerno

 Prima Cotta, Caseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàSmall Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAHotel Marina Riviera Amalfi - Luxury 4 Stars Holte in Amalfi - Swimming Pool - Bistrot - Gourmet

Tu sei qui: CronacaEboli contro il caporalato, sottoscritto un protocollo per il rispetto della dignità umana in Prefettura di Salerno

Pasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830

Cronaca

Eboli, lotta al caporalato, Salerno, protocollo, sfruttamento

Eboli contro il caporalato, sottoscritto un protocollo per il rispetto della dignità umana in Prefettura di Salerno

"Il protocollo sottoscritto è un importante impegno di convergenza e condivisione tra livelli istituzionali, Cgil, Cisl e Uil e mondo associativo del territorio, per operare insieme, è riaffermare il principio di un lavoro regolare e rispettoso della dignità umana, nell'adozione del contratto nazionale di categoria e delle leggi vigenti in particolare sul tema della sicurezza"

Inserito da (Maria Abate), domenica 27 febbraio 2022 11:13:51

Lo scorso 24 febbraio è stato sottoscritto, presso gli uffici della Prefettura di Salerno, il protocollo per la lotta al caporalato. Prefettura, sindacati, associazioni del terzo settore, associazioni datoriali e Comune di Eboli, infatti, hanno unito le forze per contrastare il fenomeno diventato una piaga per l'economia salernitana.

"Il protocollo sottoscritto è un importante impegno di convergenza e condivisione tra livelli istituzionali, Cgil, Cisl e Uil e mondo associativo del territorio, per operare insieme, è riaffermare il principio di un lavoro regolare e rispettoso della dignità umana, nell'adozione del contratto nazionale di categoria e delle leggi vigenti in particolare sul tema della sicurezza", hanno detto Peppino Baldassare e Aniello Garone, segretario confederale della Cisl Salerno e segretario generale della Fai Cisl provinciale.

"Così ci si impegna anche contrastando il caporalato a sconfiggere ogni forma di competizione sleale che rappresenta un freno per lo sviluppo e la buona occupazione. Tutto questo rappresenta l'impegno e l'attenzione di istituzioni e non solo verso un problema che da tempo attanaglia la nostra provincia. Questo è il primo passo verso la risoluzione di tante questioni che attanagliano il comparto. A partire dal salario di fatto, che è inferiore a quello stabilito dal contratto provinciale: una piaga che mette sotto scacco l'intera provincia. Un altro problema è relativo agli affitti delle abitazioni dove vivono questi lavoratori, con norme non rispettati e costi elevati. Questo protocollo è importante perché va anche verso un sistema di integrazione".

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Occhi su Salerno!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

Eboli contro il caporalato, sottoscritto un protocollo per il rispetto della dignità umana in Prefettura di Salerno
Eboli contro il caporalato, sottoscritto un protocollo per il rispetto della dignità umana in Prefettura di Salerno

rank: 10276109

Cronaca

Cellulare occultato in una cella del carcere di Salerno, detenuto aggredisce Comandante reparto

Tensione questa mattina, 1° marzo, nel carcere di Fuorni a Salerno, durante un'operazione di perquisizione ordinaria finalizzata al contrasto del traffico di sostanze stupefacenti e dei telefoni cellulari. I militari, infatti, hanno rinvenuto un telefono smartphone ben occultato sotto una mattonella...

Violenza sessuale su minore, ai domiciliari 67enne di Centola

Nella mattinata del 29 febbraio scorso, i Carabinieri della Stazione di Centola, in Cilento, hanno eseguito un'ordinanza applicativa della misura cautelare personale degli arresti domiciliari nei confronti residente nella zona. Questo provvedimento è stato emesso in esecuzione di una decisione della...

Commercio illegale di gpl: sequestrate oltre 80 bombole nel Cilento

La Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Salerno, nei giorni scorsi, ha individuato e sequestrato, in un comune cilentano, oltre 80 bombole di gpl, illecitamente detenute per la commercializzazione. In particolare, i Finanzieri della Compagnia di Vallo della Lucania, durante un servizio sulle...

Traffico illecito di rifiuti tra Italia e Tunisia, ai domiciliari un funzionario della Regione Campania

Un nuovo scandalo ha scosso la Regione Campania, con un alto funzionario ora agli arresti domiciliari in relazione a un illecito traffico di rifiuti verso la Tunisia. L'inchiesta della Procura distrettuale antimafia di Potenza ha rivelato un intricato schema di violazioni ambientali e collusioni tra...

Perseguita i parenti per avere soldi, divieto di avvicinamento con braccialetto elettronico per 49enne di Castel San Giorgio

Ieri, 28 febbraio, a Castel San Giorgio (SA), i Carabinieri della locale Stazione hanno eseguito un'ordinanza applicativa della misura cautelare del "divieto di avvicinamento alla persona offesa, con applicazione del braccialetto elettronico" emessa, su richiesta della Procura, dal G.I.P. del Tribunale...

Occhi su Salerno - Il Magazine di Salerno

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.