Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 ore fa S. Cirillo d'Alessandria

Date rapide

Oggi: 27 giugno

Ieri: 26 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Occhi su Salerno - Il Magazine di SalernoOcchi su Salerno Costiera Amalfitana

Il Magazine di Salerno

Hotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiConnectivia, Internet Service Provider in fibraMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaTerra Di Limoni il limoncello realizzato solo con limoni Costa d'Amalfi IGP - Liquori e infusi della Costiera AmalfitanaCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energetica

Occhi su Salerno

Hotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiConnectivia, Internet Service Provider in fibraMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaTerra Di Limoni il limoncello realizzato solo con limoni Costa d'Amalfi IGP - Liquori e infusi della Costiera AmalfitanaCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energetica

Tu sei qui: Cronaca, Notizie, LifestyleCarabinieri, il consuntivo del Comando Provinciale di Salerno: 952 arresti e 28 milioni di euro sottratti alla criminalità

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Carabinieri, Salerno, consuntivo, arresti, sequestri, controlli

Carabinieri, il consuntivo del Comando Provinciale di Salerno: 952 arresti e 28 milioni di euro sottratti alla criminalità

Con il 2021 che si avvia ormai alla conclusione, il Comando Provinciale dei Carabinieri di Salerno ha tracciato un consuntivo sulle attività di prevenzione e repressione dei reati compiute negli ultimi 12 mesi, del tutto particolari in virtù dell’emergenza pandemica da Coronavirus che tuttora affligge il Paese

Scritto da (Maria Abate), martedì 28 dicembre 2021 13:44:09

Ultimo aggiornamento martedì 28 dicembre 2021 13:44:09

Con il 2021 che si avvia ormai alla conclusione, il Comando Provinciale dei Carabinieri di Salerno ha tracciato un consuntivo sulle attività di prevenzione e repressione dei reati compiute negli ultimi 12 mesi, del tutto particolari in virtù dell'emergenza pandemica da Coronavirus che tuttora affligge il Paese.

Soddisfacenti i dati che emergono dal bilancio di fine anno su tutto il territorio della Provincia di Salerno grazie ad una "sinergia operativa" che ha le sue basi quotidiane in un lavoro coordinato e continuo da parte di tutti i reparti presenti nei suoi 158 Comuni, a garanzia della sicurezza delle comunità.

Una presenza sul territorio che si caratterizza principalmente per i servizi di prevenzione generale svolti dai militari delle Stazioni e dei Nuclei Radiomobili Carabinieri a protezione e supporto della cittadinanza, a favore della quale ed in prima linea non hanno esitato ad esporre la propria vita a rischio per salvare, ad esempio, persone da rischi contingenti quali incendi, esondazioni etc. o tentativi di suicidio.

Oltre 85.000 i servizi preventivi nel 2021.

Non è mai venuta meno in questo periodo emergenziale l'attività antidroga condotta dai Carabinieri di Salerno, che ha portato a segnalare alla magistratura 1232 persone per reati ad essa connessi (in particolare traffico e spaccio) ed al sequestro di ingenti quantità di sostanze stupefacenti.

Alla stessa stregua è forte e costante l'impegno volto al contrasto della criminalità organizzata in ogni sua forma: è di questo mese l'ultima importante operazione posta in essere da questo Comando, che ha portato all'arresto di 21 persone per associazione di stampo camorristico finalizzata all'usura ed all'estorsione tra il Comune di Scafati ed altri centri dell'hinterland napoletano, impedendo la ricostituzione di un sodalizio dalla fortissima capacità d'intimidazione sull'intera area.

Nel periodo in esame, i delitti complessivi in ambito provinciale sono stati 29.314, per l'87% dei quali ha proceduto l'Arma dei Carabinieri, il cui personale, relativamente all'attività di contrasto, ha tratto in arresto 952 persone, denunciandone in stato di libertà 8.024.

In calo i reati di rapina, mentre in controtendenza i delitti informatici che, nel loro totale, evidenziano un aumento pari al 16%, nonché i furti che registrano un incremento del 4% rispetto al precedente anno. Uno degli obiettivi primari per il 2022 è proprio l'intensificazione dei controlli per contrastare in modo più incisivo tali reati.

Nel corso dell'anno è stato poi dato impulso anche ad inchieste sui patrimoni illecitamente accumulati, così come la ricerca delle tecniche di infiltrazioni nelle attività imprenditoriali. Un'analisi strutturale per comprendere e individuare il circuito di interessi economici, patrimoniali e societari riconducibili ai contesti criminali che ha portato al sequestro di oltre 28 milioni di euro in beni, sottratti alla criminalità. Intensa l'attività dei carabinieri artificieri, impegnati nel contrasto all'uso dei botti illegali, un fenomeno che spesso coinvolge anche minori e che vede ogni anno decine di persone subire gravi lesioni.

Anche per il prossimo anno, particolare attenzione su tutto il territorio provinciale sarà dedicata alla prevenzione ed al contrasto di ogni forma di violenza domestica e di genere ed alla protezione, tutela e supporto delle cosiddette fasce deboli della nostra società, in primis minori ed anziani.

In tale ottica, diverse le iniziative avviate sull'intera provincia di Salerno dall'Arma, come quelle nel settore della promozione della legalità negli istituti scolastici, quelle legate alla sicurezza sul web, quelle di contrasto al bullismo, nonché campagne mirate alla prevenzione delle truffe proprio a danno degli anziani.

Inoltre, in questo periodo di coronavirus, anche quest'anno e grazie alla convenzione tra le Poste Italiane e l'Arma, tutti i cittadini di età pari o superiore a 75 anni che percepivano prestazioni previdenziali presso gli Uffici Postali, che riscuotevano normalmente in contanti, hanno ricevuto gratuitamente la pensione presso il loro domicilio, delegando al ritiro i Carabinieri.

 

Il Comando, grazie al determinante contributo della società civile e di altre associazioni di categoria della provincia, ha realizzato all'interno della Caserma Carabinieri sita in Salerno, Via A. Mauri, n. 99, un'area operativa destinata all'ascolto protetto delle fasce deboli/vittime vulnerabili. L'area, cui è possibile accedere in forma discreta e riservata attraverso un percorso differenziato, è composta da due ambienti contigui, non comunicanti tra loro, con ingressi indipendenti.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Occhi su Salerno!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank: 10026106

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Perde controllo dell'auto e si schianta contro un palo, Eboli piange il giardiniere Vincenzo Taverniti

Dramma a Matinella di Albanella, dove ieri, 26 giugno, ha perso la vita il giardiniere Vincenzo Taverniti. Il 56enne di Santa Cecilia, frazione di Eboli, soprannominato "O' Calabres", era alla guida della sua auto, una Opel, quando, per cause ancora da accertare, è andato a sbattere contro un palo della...

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Podista muore durante trail di Eboli, la vittima è il medico 47enne Francesco Gioviale

E' Francesco Gioviale il podista trovato senza vita ieri mattina, 26 giugno, nei pressi di un dirupo in località Ernice. Il 47enne medico salernitano aveva partecipato al Trail dei Monti Ebolitani, ma aveva fatto perdere le proprie tracce durante l'ultimo chilometro della gara. Il corpo dopo ore di ricerche...

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Il trial di Eboli finisce in tragedia: trovato morto il podista scomparso, aveva 47 anni

Sono proseguite per tutta la notte le ricerche di F.G., che ha fatto perdere le proprie tracce durante il Trail dei Monti Ebolitani. L'uomo di anni 47, originario di Salerno era uno dei partecipanti alla manifestazione di ieri nel comprensorio del comune di Eboli. Durante le fasi finali dell'evento,...

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Scompare durante gara di trail: apprensione per podista ad Eboli, ricerche in corso

Dalla tarda serata di ieri i Tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS) della Campania sono impegnati per la ricerca di un uomo che ha fatto perdere le sue tracce durante una gara di trail. Si tratta di F.G., partecipante all'evento di trail running a Eboli che ha fatto perdere le sue tracce...

Alden Consulenti d'impresa - Cava de' Tirreni - Salerno - Costiera AmalfitanaSal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera AmalfitanaLI.RA TV Salerno, il portale news della TV in Provincia di Salerno e in Campania, Costiera Amalfitana, Cilento, Napoli, Avellino, Caserta, Benevento

Occhi su Salerno - Il Magazine di Salerno

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.