Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 minuti fa S. Domenico di Guzman

Date rapide

Oggi: 8 agosto

Ieri: 7 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Occhi su Salerno - Il Magazine di SalernoOcchi su Salerno Costiera Amalfitana

Il Magazine di Salerno

Hotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina RivieraRoyal Infissi la qualità di infissi in alluminio, legno e pvc, porte blindate, porte per alberghi, strutture ricettive, Bed and Breakfast, Ospitalità di qualitàMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaGenea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energeticaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Pasticciere Sal De Riso Luxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Petrillo Moda con le migliori marche italiane e straniere è garanzia di stile, eleganza e convenienza e, con un'esposizione di oltre 400mq, vale una visita a Contursi Terme.

Occhi su Salerno

Hotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina RivieraRoyal Infissi la qualità di infissi in alluminio, legno e pvc, porte blindate, porte per alberghi, strutture ricettive, Bed and Breakfast, Ospitalità di qualitàMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaGenea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energeticaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Pasticciere Sal De Riso Luxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Petrillo Moda con le migliori marche italiane e straniere è garanzia di stile, eleganza e convenienza e, con un'esposizione di oltre 400mq, vale una visita a Contursi Terme.

Tu sei qui: Cronaca, Notizie, LifestyleCovid, focolaio a Mondragone: bulgari tentano la fuga

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Coronavirus, Mondragone, focolaio, bulgari, italiani, contagi

Covid, focolaio a Mondragone: bulgari tentano la fuga

Tensione alta tra comunità bulgara e italiana

Scritto da (Redazione Costa d'Amalfi), mercoledì 24 giugno 2020 15:21:23

Ultimo aggiornamento mercoledì 24 giugno 2020 15:26:57

Tensione a Mondragone, in provincia di Caserta, diventata zona rossa a seguito della scoperta di un focolaio di Coronavirus. Attualmente sono trenta i casi positivi: 29 bulgari, residenti in un complesso degradato formato da cinque edifici, e un solo italiano.

I bulgari, nella notte, avrebbero provato persino a scappare dalla quarantena, ma sono stati scoperti e costretti a rientrare nelle loro abitazioni. Questo comportamento ha scatenato l'ira dei inquilini italiani che hanno accusato la comunità bulgara di irresponsabilità e di aver diffuso il virus in città:

«Devono dichiarare tutta Mondragone zona rossa, che senso ha tenerci in casa mentre i bulgari escono di notte per andare a lavorare con il rischio che il contagio si diffonda ancora?», denunciano gli italiani ai microfoni di Skytg24.

Nel frattempo, il personale dell'Asl continua a praticare i tamponi: «Abbiamo quasi finito, gli inquilini bulgari restano nelle loro case, mentre i connazionali che abitano fuori la zona rossa fanno la spola tra i supermercati e le abitazioni off limits, per portare cibo a soprattutto bevande, sebbene anche la protezione civile comunale stia fornendo i viveri».

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Occhi su Salerno!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Nuovi casi Covid a Pontecagnano: positiva coppia di fidanzati

Nella serata di ieri, l'Asl di Salerno ha confermato due nuovi casi di Covid-19 a Pontecagnano Faiano. Si tratta di due fidanzati, asintomatici, che al momento non hanno alcun collegamento con casi precedenti. «Una coppia di fidanzati - spiega sindaco di Pontecagnano Faiano Giuseppe Lanzara - è risultata...

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Battipaglia, bimbo di 2 anni positivo al Covid: l'Asl mette in quarantena 93 persone

Dopo la positività di un bimbo di 2 anni a Battipaglia, l'Asl si è subito mobilitata per ricostruire la rete dei contatti. Dopo alcune ricerche si è scoperto che il bimbo frequentava il campo estivo di una nota scuola dell'infanzia della città. L'Asl ha quindi provveduto a mettere in quarantena tutti...

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Cagnolina legata e abbandonata sotto il sole: vergogna a Salerno

Vergogna a Salerno, dove una cagnolina, giovanissima e di taglia media, è stata legata al porto turistico sotto il sole con vicino una sola ciotola d'acqua. A denunciare l'episodio sono stati i volontari della Lega Nazionale per la difesa del Cane, sezione di Salerno. "Oggi è stata la volta di questa...

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Riforma Pa: addio a 118, 113 e 115. Il 112 sarà il numero unico per le emergenze

La riforma della Pubblica amministrazione che è diventata legge il 4 agosto con il via libera al Senato porta anche una vera e propria rivoluzione sui numeri di telefono per le emergenze che i cittadini possono utilizzare per chiedere soccorso. Addio al 118 per chiamare un'ambulanza. Basterà digitare...

Sal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera Amalfitana