Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 56 minuti fa SS. Simone e Giuda

Date rapide

Oggi: 28 ottobre

Ieri: 27 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Occhi su Salerno - Il Magazine di SalernoOcchi su Salerno Costiera Amalfitana

Il Magazine di Salerno

Terra di Limoni, il limoncella della Costa d'Amalfi con Limoni IGPConnectivia è il tuo partner per la fibra con connessioni a partire da euro 22,90 al mese Buona Pasqua dalla Pasticceria Pansa di Amalfi. Da oggi è possibile prenotare i vostri dolci di Pasqua direttamente on lineSal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di clickMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Genea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energetica

Occhi su Salerno

Terra di Limoni, il limoncella della Costa d'Amalfi con Limoni IGPConnectivia è il tuo partner per la fibra con connessioni a partire da euro 22,90 al mese Buona Pasqua dalla Pasticceria Pansa di Amalfi. Da oggi è possibile prenotare i vostri dolci di Pasqua direttamente on lineSal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di clickMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Genea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energetica

Tu sei qui: Cronaca, Notizie, LifestyleDivieto didattica in presenza, l'Ordinanza di De Luca finisce al Tar perché «lesiva del diritto all'istruzione»

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Didattica, Tar, Ordinanza, scuole, De Luca, Campania

Divieto didattica in presenza, l'Ordinanza di De Luca finisce al Tar perché «lesiva del diritto all'istruzione»

Finisce davanti al Tar l'ordinanza regionale con la quale il governatore Vincenzo De Luca ha chiuso le scuole in Campania fino al 30 ottobre. A darne notizia “Il Mattino”

Scritto da (Maria Abate), sabato 17 ottobre 2020 19:24:44

Ultimo aggiornamento sabato 17 ottobre 2020 19:24:44

Finisce davanti al Tar l'ordinanza regionale con la quale il governatore Vincenzo De Luca ha chiuso le scuole in Campania fino al 30 ottobre.

A darne notizia "Il Mattino", che svela che un gruppo di cittadini ha presentato ricorso d'urgenza contro il provvedimento del presidente della Giunta regionale rivolgendosi al Tribunale amministrativo, rappresentati dagli avvocati Felice Laudadio e Alberto Saggiomo.

Con il ricorso viene impugnata la parte dell'ordinanza in cui si legge che «in tutte le scuole dell'infanzia sono sospese l'attività didattica ed educativa, incompatibile con lo svolgimento da remoto; nelle scuole primarie e secondarie sono sospese le attività didattiche ed educative in presenza».

Il ricorso è dovuto a quella che i genitori definiscono una decisione resa grave «per un verso, dalla impossibilità di attendere alle proprie attività professionali, dovendo assistere i propri figli, in regime di sospensione delle attività didattiche, e, per altro, dalla lesione del diritto all'istruzione degli stessi figli».

Il Tar Campania si è però riservato la decisione, rimandando la pronuncia, chiedendo alla Regione Campania di fornire una integrazione di documentazione relativa ai dati sui contagi in ambito scolastico che hanno determinato l'ordinanza regionale di chiusura delle scuole. «Ai fini della decisione sull'istanza cautelare - si legge nel decreto del Tar Campania, Sezione Quinta - ordina alla Regione Campania gli incombenti di cui in motivazione nei termini ivi indicati».

Intanto Assoutenti Campania ha comunicato che con intervento ad adiuvandum si costituirà nel procedimento aperto presso il T.A.R. Campania Napoli avvalendosi dei propri avvocati Luca Tozzi e Melania Capasso al fine di «dare valore aggiunto alle istanze già trattate dai suddetti e tutelare anche i tanti genitori associati che chiedono la riapertura delle scuole elementari per le quali risulta impossibile effettuare una reale D.A.D. vista la tenera età dei bambini».

(Foto: Il Riformista)

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Occhi su Salerno!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Ddl Zan si ferma in Senato, franchi tiratori nel centrosinistra. Dal primo firmatario sospetti su Italia Viva

Con 154 voti a favore, 131 contrari e 2 astenuti (e 28 assenti), il ddl Zan non potrà essere più messo in calendario per sei mesi nei lavori di Palazzo Madama. In pratica, ventitrè voti hanno imposto lo stop all'esame degli articoli e degli emendamenti del disegno di legge contro l'omotransfobia. Il...

Cronaca, Notizie, Lifestyle

"Sistema Salerno", parla Zoccola: «Sono amico di De Luca. Ho portato voti ai suoi politici tramite le coop»

«Io lavoro dal 1970 con le cooperative e frequento il Comune di Salerno dal 1979. Conosco tutti». È quello che il principale indagato dell'inchiesta sugli appalti truccati, Fiorenzo Zoccola, detto Vittorio, dichiara dal carcere. Anche il governatore della Campania Vincenzo De Luca, di cui si dice «amico...

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Molestie ad un ragazzino salernitano: arrestato sacerdote ad Avellino

Don Livio Graziano, 50 anni, è stato arrestato dai Carabinieri del nucleo investigativo di Avellino poiché avrebbe molestato un 13enne salernitano. Come riporta Avellinotoday, i militari hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, su richiesta della Procura irpina. A denunciare il tutto...

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Diecimila articoli non conformi in cartoleria, il blitz delle fiamme gialle di Cava de' Tirreni

Nel corso di mirati controlli sulla regolarità dei prodotti posti in commercio, la Guardia di Finanza di Salerno ha sequestrato più di diecimila articoli, privi delle certificazioni di sicurezza imposte dal Codice del Consumo. L'intervento delle Fiamme Gialle della Compagnia di Cava de' Tirreni ha riguardato,...

Alden Consulenti d'impresa - Cava de' Tirreni - Salerno - Costiera AmalfitanaSal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera AmalfitanaLI.RA TV Salerno, il portale news della TV in Provincia di Salerno e in Campania, Costiera Amalfitana, Cilento, Napoli, Avellino, Caserta, Benevento