Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 6 ore fa S. Apollinare

Date rapide

Oggi: 23 luglio

Ieri: 22 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Occhi su Salerno - Il Magazine di SalernoOcchi su Salerno Costiera Amalfitana

Il Magazine di Salerno

Ravello Festival 2021 - La 69esima edizione del festival della Musica di RavelloConnectivia è il tuo partner per la fibra con connessioni a partire da euro 22,90 al mese Buona Pasqua dalla Pasticceria Pansa di Amalfi. Da oggi è possibile prenotare i vostri dolci di Pasqua direttamente on lineSal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di clickMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Genea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energetica

Occhi su Salerno

Ravello Festival 2021 - La 69esima edizione del festival della Musica di RavelloConnectivia è il tuo partner per la fibra con connessioni a partire da euro 22,90 al mese Buona Pasqua dalla Pasticceria Pansa di Amalfi. Da oggi è possibile prenotare i vostri dolci di Pasqua direttamente on lineSal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di clickMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Genea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energetica

Tu sei qui: Cronaca, Notizie, Lifestyle«Dovete stare a casa! Siamo in guerra», De Luca ammonisce i cittadini e avverte che gli ospedali sono in affanno

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Vaccino, coronavirus, De Luca, casa, guerra, ospedali, saturazione, AstraZeneca

«Dovete stare a casa! Siamo in guerra», De Luca ammonisce i cittadini e avverte che gli ospedali sono in affanno

«I malati cronici, i cardiopatici, i disabili non sono stati ancora vaccinati perché il vaccino Pfizer, che è il più adatto a loro, non c’è nella misura necessaria. Ma dalla prossima settimana dovremmo iniziare», ha spiegato De Luca

Scritto da (Maria Abate), venerdì 12 marzo 2021 16:41:54

Ultimo aggiornamento venerdì 12 marzo 2021 16:47:16

«Se non fermiamo immediatamente il contagio è inevitabile - nel giro di 10 giorni - la saturazione dei reparti Covid e delle terapie intensive».

Così il governatore della Campania Vincenzo De Luca, che nella diretta di oggi, venerdì 12 marzo, è stato molto severo in merito alla situazione Coronavirus.

«Si sta in casa, quando non è strettamente necessario uscire. Siamo in guerra, non è una condizione di ordinaria amministrazione e purtroppo non tutti l'hanno capito, non solo i cittadini, ma anche i rappresentanti delle istituzioni», ha dichiarato con forza.

E poi ha chiarito alcuni punti in merito al piano vaccinale: «La priorità sono il personale sanitario, gli anziani e i malati cronici. Poi il governo nazionale ha imposto altre priorità, che sono il mondo della scuola e delle forze dell'ordine».

E in merito alla protesta di docenti e forze dell'ordine sul vaccino a loro destinato, quello dell'azienda AstraZeneca, sotto l'occhio del ciclone per alcune morti "sospette", ha detto: «Pfizer e Moderna sono utilizzati per le fasce più deboli perché è quello più adeguato ed efficace per loro. Per chi non ha patologie gravi viene utilizzato AstraZeneca».

Infatti, sebbene il Consiglio Superiore di Sanità (Css) abbia espresso parere favorevole a che il vaccino AstraZeneca possa essere somministrato anche ai soggetti di età superiore ai 65 anni, tale indicazione non si applica però agli «estremamente vulnerabili» per particolari condizioni di immunodeficienza primitiva o secondaria a trattamenti farmacologici o per patologia concomitante che aumenti considerevolmente il rischio di sviluppare forme fatali di Covid. In questi soggetti si conferma dunque l'indicazione a un uso preferenziale dei vaccini a RNA messaggero, ovvero quelli di Pfizer e Moderna.

«I malati cronici, i cardiopatici, i disabili non sono stati ancora vaccinati perché il vaccino Pfizer, che è il più adatto a loro, non c'è nella misura necessaria. Ma dalla prossima settimana dovremmo iniziare», ha spiegato De Luca.

«Le categorie di avvocati e giornalisti sono state considerate prioritarie dal governo perché svolgono lavori di pubblica utilità, ma in Campania non le consideriamo tali», ha aggiunto, in riferimento alle polemiche sorte da parte di chi riteneva fosse più giusto vaccinare per prima le categorie più deboli.

Infine, sul vaccino AstraZeneca, il governatore ha chiesto di «evitare psicosi». «Tenete conto che la gran parte della popolazione inglese è stata vaccinata con AstraZeneca, oltre che milioni di europei. I casi di reazioni gravi sono stati una decina: ma non è stato ancora accertato che le patologie o i decessi che si sono verificati fossero realmente collegati al vaccino. Stiamo verificando cosa è successo con alcuni lotti. Evitiamo un clima di angoscia», ha dichiarato.

Leggi anche:

Pasqua blindata e soglia più bassa per la zona rossa, via libera al decreto legge con le nuove misure anti-Covid

Riunione urgente dell'Unità di Crisi su vaccino AstraZeneca, dietro front della Regione: «Si può procedere»

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Occhi su Salerno!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Omicidio Vassallo, l'appello dei fratelli: "Riaprite subito le indagini, vogliamo verità e giustizia!"

"Non conoscendo, per via del segreto investigativo, lo stato del procedimento delle indagini della Procura di Salerno sull'omicidio di nostro fratello, di concerto con il nostro legale Antonio Ingroia, abbiamo depositato un'istanza di impulso delle indagini o, qualora il procedimento in questione fosse...

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Il Governo ha deciso: green pass obbligatorio per sale interne ristoranti, attività al chiuso ed eventi

Ieri, il Consiglio dei Ministri, su proposta del Presidente Mario Draghi e del Ministro della salute Roberto Speranza, ha deliberato di prorogare fino al 31 dicembre 2021 lo stato di emergenza nazionale e ha deciso le modalità di utilizzo del Green Pass e nuovi criteri per la "colorazione" delle Regioni....

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Polizia di Stato: pubblicato il bando per l’assunzione di 1.227 agenti /COME ISCRIVERSI

Sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana - 4^ Serie speciale "Concorsi ed esami" del 16 luglio 2021 è pubblicato il concorso pubblico per l’assunzione di 1227 allievi agenti della Polizia di Stato riservato ai volontari in ferma prefissata di un anno o quadriennale ovvero in rafferma annuale...

Cronaca, Notizie, Lifestyle

De Luca caldeggia rientro a scuola in presenza: «Però chi non si vaccina resta in DAD. Mancano 290mila giovani»

«Riteniamo indispensabile per quest'anno evitare la didattica a distanza nelle scuole della Campania. Sarebbe davvero un danno grave per i percorsi formativi e di socializzazione dei nostri studenti». A dirlo è il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, in un post Facebook in cui puntualizza:...

Ravello Festival 2021Sal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera AmalfitanaLI.RA TV Salerno, il portale news della TV in Provincia di Salerno e in Campania, Costiera Amalfitana, Cilento, Napoli, Avellino, Caserta, Benevento