Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Valeriano vescovo

Date rapide

Oggi: 27 novembre

Ieri: 26 novembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Occhi su Salerno - Il Magazine di SalernoOcchi su Salerno Costiera Amalfitana

Il Magazine di Salerno

Connectivia Soluzioni in fibra e di connettività wireless ultra veloci. Offerta Back To SchoolPrenota on line il tuo panettone artigianale. Disponibili da oggi on line sul nostro portale www.salderisoshop.com Sal De Riso Costa d'Amalfi - Capolavori di dolcezzaHotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina RivieraMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoNatale è adesso. Prenota il tuo panettone artigianale della Pasticceria Pansa direttamente dallo shop on lineLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Genea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energetica

Occhi su Salerno

Connectivia Soluzioni in fibra e di connettività wireless ultra veloci. Offerta Back To SchoolPrenota on line il tuo panettone artigianale. Disponibili da oggi on line sul nostro portale www.salderisoshop.com Sal De Riso Costa d'Amalfi - Capolavori di dolcezzaHotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina RivieraMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoNatale è adesso. Prenota il tuo panettone artigianale della Pasticceria Pansa direttamente dallo shop on lineLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Genea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energetica

Tu sei qui: Cronaca, Notizie, LifestyleGiornalisti aggrediti nella rivolta anti-lockdown a Napoli. Lucarelli (ODG Campania): «Prefetto e Questore intervengano!»

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Napoli, rivolta, De Luca, lockdown, petardi, sommossa, giornalisti

Giornalisti aggrediti nella rivolta anti-lockdown a Napoli. Lucarelli (ODG Campania): «Prefetto e Questore intervengano!»

Scene di guerriglia urbana in via Santa Lucia, davanti al palazzo della Regione Campania, ieri notte. Al grido di “Libertà”, dal corteo i manifestanti lanciavano petardi e bottiglie di vetro contro il muro degli agenti e aggredivano i giornalisti accorsi per documentare

Scritto da (Maria Abate), sabato 24 ottobre 2020 11:18:56

Ultimo aggiornamento sabato 24 ottobre 2020 11:20:08

Scene di guerriglia urbana in via Santa Lucia, davanti al palazzo della Regione Campania, ieri notte. I manifestanti, scesi in piazza contro le restrizioni anti-Covid e il lockdown annunciato dal governatore De Luca, hanno dato fuoco a uno sbarramento creato con i cassonetti della spazzatura, quindi hanno lanciato bombe carta e fumogeni verso i militari colpendo anche una camionetta dei Carabinieri. Dopodiché, hanno cominciato a correre verso la sede della Regione, e contro di loro c'è stato un fitto lancio di lacrimogeni da parte delle Forze dell'Ordine. Al grido di "Libertà", dal corteo i manifestanti hanno lanciato anche bottiglie di vetro contro il muro degli agenti, un centinaio, in tenuta antisommossa.

«L'automobile di Canale 21 distrutta, i giornalisti dell'emittente e di diverse altre testate minacciati e aggrediti. La rivolta di camorra di ieri sera non ha solo mostrato il volto della Napoli dei clan ma ha messo a rischio l'incolumità di forze dell'ordine, giornalisti e cittadini», ha dichiarato Ottavio Lucarelli, presidente dell'Ordine dei Giornalisti della Campania.

«Chiediamo pertanto a Prefetto, Questore e Comandante provinciale dei Carabinieri di tenere conto, nell'assoluta necessità di riportare la situazione sotto totale controllo, di valutare i rischi a cui sono esposti i giornalisti nel difficile compito di raccontare la città. Napoli deve ora reagire con tutte le sue energie positive che rappresentano la stragrande maggioranza. Protezione ai giornalisti e solidarietà alle forze dell'ordine», ha chiosato.

(FOTO: ANSA)

Leggi anche:

Lockdown in Campania, proteste da Salerno a Cava de' Tirreni. Guerriglia urbana a Napoli

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Occhi su Salerno!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Coprifuoco anche a Natale, a rischio messa di mezzanotte. Boccia: «Far nascere Gesù bambino due ore prima non è eresia»

Queste sono ore decisive per decidere come sarà il Natale degli italiani. I ministri, insieme ai governatori, hanno discusso sulle misure che dovrebbero entrare in vigore dal 4 dicembre ed essere valide per il periodo natalizio. La curva dell'epidemia di Covid-19, secondo i calcoli fatti dal fisico Roberto...

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Covid, 121 positivi in tre giorni a Pagani: i casi totali superano i 700

Il sindaco di Pagani, Lello De Prisco, ha pubblicato, nella serata di ieri, un nuovo aggiornamento sul Covid-19 che va dal 23 al 26 novembre. In questi giorni, nel comune in provincia di Salerno, sono emersi 121 nuove positività al Covid. Il numero totale dei positivi sale a 702, tutti domiciliati. "Siamo...

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Covid, Angri piange una nuova vittima: i contagi totali salgono a 430

Angri piange un'altra vittima. Nella serata di ieri, infatti, l'Unità di Crisi Regionale ha notificato al sindaco Ferraioli, purtroppo, il decesso di un cittadino, che da tempo aveva contratto il Covid-19. Il cordoglio del primo cittadino: "Alla sua famiglia e a tutti i suoi cari, giungano le più sentite...

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Coronavirus, altri 4 contagi ad Agropoli. Il sindaco: «Non sono collegati ai precedenti»

Il bollettino di Agropoli diffuso ieri, 26 novembre, ha fatto emergere 4 nuovi casi di positività al Covid-19. Questi casi, come ha sottolineato il sindaco Adamo Coppola, non hanno nulla a che fare con i precedenti. Nel contempo ci sono anche 3 guarigioni. Quindi la situazione attuale è la seguente:...

Sal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera AmalfitanaMielePiù, la scelta infinita. Ecobuonus 65%, sconto in fattura, migliora l'efficienza energetica della tua abitazioneLI.RA TV Salerno, il portale news della TV in Provincia di Salerno e in Campania, Costiera Amalfitana, Cilento, Napoli, Avellino, Caserta, Benevento