Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 8 ore fa S. Eleuterio vescovo

Date rapide

Oggi: 18 aprile

Ieri: 17 aprile

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Occhi su Salerno - Il Magazine di SalernoOcchi su Salerno Costiera Amalfitana

Il Magazine di Salerno

Buona Pasqua dalla Pasticceria Pansa di Amalfi. Da oggi è possibile prenotare i vostri dolci di Pasqua direttamente on lineSal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di clickHotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina RivieraMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Genea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energetica

Occhi su Salerno

Buona Pasqua dalla Pasticceria Pansa di Amalfi. Da oggi è possibile prenotare i vostri dolci di Pasqua direttamente on lineSal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di clickHotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina RivieraMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Genea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energetica

Tu sei qui: Cronaca, Notizie, LifestyleIl nuovo decreto legge annulla la “zona gialla”, Draghi: «Vi chiedo pazienza. Misura necessaria per l’impennata dei contagi»

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Zona gialla, decreto legge, Mario Draghi, restrizioni, contagi, impennata, vaccini

Il nuovo decreto legge annulla la “zona gialla”, Draghi: «Vi chiedo pazienza. Misura necessaria per l’impennata dei contagi»

Di fronte all'impennata dei contagi e al rischio di saturazione degli ospedali, il Governo ha deciso che sarà una Pasqua blindata per l'Italia, varando un decreto legge le cui misure dureranno da lunedì, 15 marzo, al 6 aprile, e che annulla la "zona gialla"

Scritto da (Maria Abate), sabato 13 marzo 2021 15:56:08

Ultimo aggiornamento sabato 13 marzo 2021 15:56:08

«Qualche giorno fa ho ringraziato gli italiani per la loro infinita pazienza. Sono consapevole che le misure di oggi avranno conseguenze sull'istruzione dei figli, sull'economia e sullo stato anche psicologico di noi tutti. Sono necessarie per evitare un peggioramento che renderebbe inevitabili provvedimenti ancora più stringenti. Ma, a queste misure, si accompagna l'azione di governo a sostegno di famiglie e imprese e l'accelerazione della campagna vaccinale, che sola dà speranza di uscita dalla pandemia», ha detto il premier Mario Draghi, in occasione della visita - ieri - al centro vaccinale di Fiumicino.

Infatti, di fronte all'impennata dei contagi e al rischio di saturazione degli ospedali, il Governo ha deciso che sarà una Pasqua blindata per l'Italia, varando un decreto legge le cui misure dureranno da lunedì, 15 marzo, al 6 aprile.

«A più di un anno dall'inizio dell'emergenza - ha spiegato - purtroppo c'è una nuova ondata di contagi: nell'ultima settimana più di 150mila infezioni contro le 131mila della settimana precedente, un incremento di ricoverati quasi di 5000 persone, della terapia intensiva di seicento unità. Questi numeri impongono massima cautela per limitare il numero di morti e impedire la saturazione delle strutture sanitarie».

Con le ordinanze del ministro della Salute Roberto Speranza, intanto, passano in area rossa Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Lombardia, Marche, Piemonte, Puglia, Veneto e la Provincia autonoma di Trento, che si aggiungono a Campania e Molise. Tutte le altre Regioni saranno arancioni per gli effetti del decreto, che annulla il giallo per tutta la sua durata. La Sardegna resta in area bianca.

Tutta Italia in zona rossa il 3, 4 e 5 aprile - comprese Pasqua e Pasquetta -, mentre dal 15 marzo fino al 2 aprile e di nuovo il 6 tutte le (poche) regioni gialle passeranno automaticamente in arancione.

Poche le deroghe alle restrizioni - tra cui una visita al giorno ai parenti - che metteranno di nuovo alla prova le attività economiche; tanto che Regioni e Comuni, pur non discutendo il decreto, chiedono ristori immediati per evitare pesanti conseguenze sociali. Per ora sono previsti 32 miliardi per i ristori, ma Draghi avrebbe intenzione di proporre al Parlamento, in occasione della presentazione del Documento di Economia e Finanza, un nuovo scostamento di bilancio.

«Le misure previste nel decreto legge Sostegni sono corpose, coprono una platea più ampia e arriveranno rapidamente - ha sottolineato il premier -. Tra i provvedimenti più significativi, c'è il prolungamento della cassa integrazione guadagni, un più ampio finanziamento degli strumenti di contrasto alla povertà, per sostenere i "nuovi poveri", coloro che sono diventati maggioranza nelle file della Caritas. Agli autonomi e alle partite Iva che hanno patito perdite di fatturato riconosceremo contributi in forma più semplice e immediata, senza criteri settoriali».

Nel decreto anche 290 milioni per i congedi parentali, a partire dal 1 gennaio e quindi anche retroattivi. Saranno retribuiti al 50% per chi abbia figli minori di 14 anni, mentre dai 14 ai 16 anni non saranno retribuiti. Alternativo al congedo un bonus baby sitter fino a 100 euro a settimana per i lavoratori autonomi, i sanitari e le forze dell'ordine. Fino ai 16 anni dei figli viene ribadito il diritto allo smartworking per i genitori.

Quanto ai vaccini, il premier Mario Draghi, alla platea dell'hub vaccinale dell'aeroporto di Fiumicino, ha annunciato: «Di oggi è la conclusione del primo contratto tra un'azienda italiana e un'azienda titolare di un brevetto. Continueremo a sviluppare la capacità produttiva di vaccini in Italia».

Fonti di governo hanno rivelato che la multinazionale Patheon Thermo Fisher, che ha uno stabilimento a Frosinone, ha firmato una lettera di intenti per la produzione di massa di un vaccino nel nostro Paese. Anche la Novartis, precedentemente, si era detta pronta alla produzione nello stabilimento di Torre Annunziata.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Occhi su Salerno!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Cronaca, Notizie, Lifestyle

La Campania si prepara alla zona arancione, De Luca consente apertura negozi e parrucchieri dalle 7 alle 21,30

«Se apriamo in maniera scriteriata, tra quindici giorni torniamo a richiudere tutta l'Italia». A dichiararlo, oggi pomeriggio, è stato il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, da Agropoli, dove ha visitato l'ex discarica comunale di Gorgo. 7 ettari bonificati e dotati di nuovi pozzi per...

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Il consigliere regionale FDI Nunzio Carpentieri positivo al Covid-19: «Ho difficoltà respiratorie»

Il consigliere regionale di Fratelli D'Italia Nunzio Carpentieri, ex sindaco di Sant'Egidio del Monte Albino, è risultato positivo al Covid-19. Ad annunciarlo egli stesso a mezzo social «Alla fine, nonostante le attenzioni e la prudenza, me lo sono beccato anche io. Ieri ho effettuato un tampone che...

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Battipaglia, poliziotto aggredito da automobilista. La sindaca Francese condanna l'episodio

Il sindaco Cecilia Francese e il Comandante della Polizia Locale hanno espresso piena solidarietà ed concreta e fattiva vicinanza all'Ufficiale di Polizia Locale aggredito proditoriamente da un individuo che riconosceva quest'ultimo quale autore di un pregresso verbale di violazione al codice della strada....

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Covid: torna la zona gialla, riaperture dal 26 aprile. Un pass per spostarsi tra regioni

Il Presidente Draghi e il Ministro della Salute Speranza hanno tenuto nel pomeriggio di ieri, 16 aprile, una conferenza stampa presso la Sala Polifunzionale della Presidenza del Consiglio. Il Presidente ha esposto i tre pilastri della strategia di rilancio del Paese: una chiara road map delle riaperture,...

Sal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera AmalfitanaMielePiù, la scelta infinita. Ecobuonus 65%, sconto in fattura, migliora l'efficienza energetica della tua abitazioneLI.RA TV Salerno, il portale news della TV in Provincia di Salerno e in Campania, Costiera Amalfitana, Cilento, Napoli, Avellino, Caserta, Benevento