Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Giuseppe Pign.

Date rapide

Oggi: 25 settembre

Ieri: 24 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Occhi su Salerno - Il Magazine di SalernoOcchi su Salerno Costiera Amalfitana

Il Magazine di Salerno

Terra di Limoni, il limoncella della Costa d'Amalfi con Limoni IGPConnectivia è il tuo partner per la fibra con connessioni a partire da euro 22,90 al mese Buona Pasqua dalla Pasticceria Pansa di Amalfi. Da oggi è possibile prenotare i vostri dolci di Pasqua direttamente on lineSal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di clickMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Genea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energetica

Occhi su Salerno

Terra di Limoni, il limoncella della Costa d'Amalfi con Limoni IGPConnectivia è il tuo partner per la fibra con connessioni a partire da euro 22,90 al mese Buona Pasqua dalla Pasticceria Pansa di Amalfi. Da oggi è possibile prenotare i vostri dolci di Pasqua direttamente on lineSal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di clickMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Genea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energetica

Tu sei qui: Cronaca, Notizie, LifestyleIn Campania torna l’autocertificazione: servirà per spostarsi da una provincia all’altra. A scuola non si torna fino al 30 ottobre

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Campania, coronavirus, autocertificazione, scuola, mobilità, De Luca

In Campania torna l’autocertificazione: servirà per spostarsi da una provincia all’altra. A scuola non si torna fino al 30 ottobre

In merito al coprifuoco, però, nell'Ordinanza n. 82, che il governatore Vincenzo De Luca ha emanato ieri, 20 ottobre, a pochi minuti dalla mezzanotte, non c'è nulla

Scritto da (Maria Abate), mercoledì 21 ottobre 2020 07:46:12

Ultimo aggiornamento mercoledì 21 ottobre 2020 15:15:20

Ieri mattina si è tenuto un incontro con le organizzazioni sindacali della scuola nel corso del quale, acquisiti i dati epidemiologici sulla scuola, che attestano un continuo aumento dei casi accertati che in alcuni territori sono raddoppiati, nonché i dati relativi all'intero contesto regionale, è stato deciso che rimangono ferme le disposizioni delle precedenti Ordinanze sulla scuola.

Dunque, fino al 30 ottobre 2020 è confermata la sospensione delle attività didattiche in presenza per le scuole primaria e secondaria, con due nuove decisioni:

1) Avvio immediato di progetti finalizzati alla didattica in presenza per i bambini autistici e/o con disabilità;

2) Orientamento alla riapertura delle attività in presenza delle scuole elementari da lunedì 26 ottobre, subordinata a un'ulteriore verifica che sarà svolta nei prossimi giorni sull'andamento dei contagi registrato nel personale scolastico e negli alunni.

Per quanto riguarda le altre decisioni relative alla prevenzione e al contrasto dell'epidemia, ieri la Regione ha chiesto al Ministro della Salute di condividere e disporre la sospensione di ogni attività dalle 23 alle 5 del mattino e degli spostamenti dalle 24, a partire dal prossimo fine settimana, sull'intero territorio regionale, con l'invio delle forze dell'Esercito.

In merito al coprifuoco, però, nell'Ordinanza n. 82, che il governatore Vincenzo De Luca ha emanato ieri, 20 ottobre, a pochi minuti dalla mezzanotte, non c'è nulla. Al momento, per contrastare assembramenti e ridurre la mobilità, l'Ordinanza prevede, da venerdì, la limitazione degli spostamenti interprovinciali, se non giustificati previa autocertificazione da motivi urgenti.

Così si legge nell'ordinanza: "Con decorrenza dal 23 ottobre 2020, al fine del contenimento dei rischi di contagio correlati alla mobilità sul territorio, ai cittadini campani è fatto divieto di spostamenti dalla provincia di residenza o domicilio abituale verso altre province della Campania, fatti salvi gli spostamenti connessi ad esigenze - la cui ricorrenza andrà autocertificata sotto personale responsabilità, ai sensi del DPR 445/2000 - relative a: motivi di salute; comprovati motivi di lavoro; comprovati motivi di natura familiare; motivi scolastici e/o afferenti ad attività formative e/o socio-assistenziali; altri motivi di urgente necessità. E' in ogni caso consentito il rientro presso la propria residenza o domicilio abituale".

Infine, per i dati epidemiologici provenienti dall'area metropolitana di Napoli e in relazione al Comune di Arzano, è stata disposta l'istituzione della zona rossa con le seguenti misure:

a) divieto di allontanamento dal territorio comunale da parte di tutte le persone ivi residenti;

b) divieto di accesso nel territorio comunale;

c) sospensione delle attività degli uffici pubblici, fatta salva l'erogazione dei servizi essenziali e di pubblica utilità;

d) sospensione delle attività commerciali e produttive, ivi comprese le attività di ristorazione (bar, ristoranti, pasticcerie, pub, e simili), salvo che in modalità di consegna a domicilio, fatta eccezione per soli i servizi alla persona ed attività connesse all'approvvigionamento di beni e servizi di prima necessità come a suo tempo individuate dal DPCM 10 aprile 2020.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Occhi su Salerno!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Meng Wanzhou rilasciata poche ore fa, in volo verso la Cina

Meng Wanzhou, nota anche come Cathy Meng e Sabrina Meng, figlia del fondatore di Huawei Ren Zhengfei nonchè direttrice finanziaria del colosso cinese delle telecomunicazioni, è stata rilasciata poche ore fa da un giudice a Vancouver. A scriverlo è l'Ansa che in una nota rivela che la 49enne, arrestata...

Cronaca, Notizie, Lifestyle

San Marzano sul Sarno, cade plafoniera a scuola: ferito collaboratore scolastico

Avrebbe potuto trasformarsi in tragedia l'incidente che si è verificato questa mattina presso la scuola di Piazza Amendola, a San Marzano sul Sarno. Intorno alle 9 una plafoniera si è sganciata dal soffitto dell'istituto scolastico. La grossa lampada è finita, insieme ad alcuni pezzi di intonaco, addosso...

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Pochi iscritti all’Alberghiero di Cava de’ Tirreni, Sonia Alfano (FdI): «Valutare accorpamento con Salerno o Maiori»

«Ho chiesto al Presidente della Provincia di Salerno - ha dichiarato in una nota stampa il Consigliere Provinciale di Fratelli d'Italia Sonia Alfano - di valutare per il prossimo anno scolastico, l'accorpamento dell'Istituto Alberghiero "G. Filangieri" di Cava de' Tirreni con il "R. Virtuoso" di Salerno...

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Utilizzavano ambulanze per trasportare droga: blitz tra Salerno e Napoli, tra 56 arresti anche uno a Maiori

La Procura di Salerno ha scoperto un enorme giro di sostanze stupefacenti per un flusso di introiti di circa 5 milioni di euro all'anno. Per la precisione si tratterebbe di 56 indagati, di cui 35 destinatari di una misura di custodia cautelare in carcere, mentre gli altri ai domiciliari. Come scrive...

Sal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera AmalfitanaLI.RA TV Salerno, il portale news della TV in Provincia di Salerno e in Campania, Costiera Amalfitana, Cilento, Napoli, Avellino, Caserta, Benevento