Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 11 ore fa S. Enrico imperatore 'Il pio'

Date rapide

Oggi: 13 luglio

Ieri: 12 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Occhi su Salerno - Il Magazine di SalernoOcchi su Salerno Costiera Amalfitana

Il Magazine di Salerno

Energia in Costiera Amalfitana: Sicme è il fornitore di Gas e Luce che garantisce affidabilità e supporto direttoRoyal Infissi la qualità di infissi in alluminio, legno e pvc, porte blindate, porte per alberghi, strutture ricettive, Bed and Breakfast, Ospitalità di qualitàMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaGenea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energeticaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Pasticciere Sal De Riso Luxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Petrillo Moda con le migliori marche italiane e straniere è garanzia di stile, eleganza e convenienza e, con un'esposizione di oltre 400mq, vale una visita a Contursi Terme.

Occhi su Salerno

Energia in Costiera Amalfitana: Sicme è il fornitore di Gas e Luce che garantisce affidabilità e supporto direttoRoyal Infissi la qualità di infissi in alluminio, legno e pvc, porte blindate, porte per alberghi, strutture ricettive, Bed and Breakfast, Ospitalità di qualitàMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaGenea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energeticaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Pasticciere Sal De Riso Luxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Petrillo Moda con le migliori marche italiane e straniere è garanzia di stile, eleganza e convenienza e, con un'esposizione di oltre 400mq, vale una visita a Contursi Terme.

Tu sei qui: Cronaca, Notizie, LifestyleIn tutta la provincia controlli dei Carabinieri del NAS a ristoranti e stabilimenti

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Elevate sanzioni amministrative per 15mila euro con il valore dei provvedimenti che supera il milione di euro

In tutta la provincia controlli dei Carabinieri del NAS a ristoranti e stabilimenti

Una vasta operazione a tutela della salute dei cittadini e della legalità

Scritto da (ADMIN), giovedì 9 agosto 2018 14:14:58

Ultimo aggiornamento giovedì 9 agosto 2018 14:14:58

Il Nucleo Antisofisticazione e Sanità di Salerno ha recentemente svolto controlli all'interno di varie strutture operanti nel settore sanitario, ricettivo ed alimentare, conseguendo importanti risultati nel contesto repressivo di illeciti, sia di natura penale che amministrativo, solitamente perpetrati ai danni di ignari pazienti ed avventori.

Con l'ausilio di personale dell'ASL di Salerno, dopo aver controllato una rivendita di prodotti alimentari, ubicata in Battipaglia (SA), un supermercato ubicato al centro di Salerno ed una farmacia ubicata in Sapri (SA), gli operanti hanno proceduto al sequestro di circa 150 kg di prodotti alimentari (carne, latticini e prodotti da forno), in quanto non tracciati ed alla chiusura di un deposito di alimenti in pessime condizioni igienico - sanitarie e strutturali.

Dopo aver controllato un deposito all'ingrosso di prodotti farmaceutici ubicato in Città , sottoponeva a sequestro cautelativo varie confezioni di un prodotto cosmetico che, in etichetta, vantava le proprietà terapeutiche e curative solitamente destinate ai farmaci.

Inoltre, dopo aver controllato uno studio odontoiatrico ubicato in Pontecagnano (SA), una Residenza Sanitaria Assistita (struttura ricettiva per persone non autosufficienti) ubicata nel Cilento e due ristoranti della costiera amalfitana, i militari del Nucleo, procedevano a sequestrare lo studio dentistico in quanto condotto da falso medico odontoiatra, a chiudere il laboratorio cucina della RSA (avvalendosi anche della collaborazione di personale dell'ASL/SA), poiché in pessime condizioni igienico sanitarie e strutturali e, infine, a sequestrare oltre 150 kg di alimenti presso il ristorante, in parte non tracciati ed in parte per frode nell'esercizio del commercio, in quanto presentati agli avventori come freschi sui menu, ma in realtà congelati.

Nella località cilentana di Centola (SA) e sulla costiera amalfitana, precisamente nel Comune di Minori (SA), il NAS di Salerno, il NIL (nucleo ispettorato lavoro dei Carabinieri) e l'ASL di Salerno, dopo aver controllato varie attività dedite alla ristorazione, anche in seno a stabilimenti balneari, hanno proceduto al sequestro amministrativo di ulteriori 50 kg di prodotti alimentari non tracciati, chiudendo depositi di alimenti e laboratori cucina non idonei dal punto di vista sanitario e strutturale, nonché a rilevare posizioni irregolari di alcuni lavoratori.
Anche le aree di servizio, ubicate lungo il tratto autostradale della Salerno/Reggio Calabria, sono state oggetto di controllo del NAS di Salerno, che, insieme all'ASL, ha proceduto alla chiusura di tre depositi di alimenti, formalmente indicati come officine meccaniche, non idonei dal punto di vista strutturale ed igienico sanitario.
Infine, sempre sulla costiera amalfitana, nel Comune di Maiori (SA), sono stati controllati due ristoranti annessi a stabilimenti balneari. Subito dopo il controllo è stato necessario disporre la totale chiusura di un ristorante (sala e cucina) e di un deposito di alimenti, in quanto in precarie condizioni igienico sanitarie e strutturali ed il sequestro amministrativo di oltre 100 kg di alimenti non tracciati (per approfondimenti leggi l'articolo de Il Vescovado).
Contestate sanzioni amministrative per un totale di circa 15.000,00 euro.
Il valore dei provvedimenti adottati ammonta ad oltre 1.000.000,00 di euro.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Occhi su Salerno!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Salerno, pasticciere positivo al Covid: collega barista attende esito tampone

Mentre sono risultati tutti negativi i tamponi sui contatti dei tre contagiati di ieri, a Salerno c'è ancora apprensione. All'appello, infatti, manca il tampone del dipendente di un bar della zona del Carmine dove lavora il pasticciere di Battipaglia che, nei giorni scorsi, era risultato positivo al...

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Covid a Salerno: tutti negativi i tamponi su contatti dei tre contagiati

Salerno può tirare un sospiro di sollievo. I tamponi di verifica effettuati alla catena dei contatti più stretti delle tre persone risultate positive ieri al Coronavirus hanno dato esito negativo. I tre casi, ricordiamo, riguardavano un uomo e due donne. Una di queste è di nazionalità nigeriana, arrivata...

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Salerno, il Covid-19 torna a far paura: tre nuovi casi, chiuse attività

Il Covid-19 torna a far paura a Salerno, dove questo pomeriggio sono stati registrati tre nuovi casi. Si tratta di un uomo e due donne, una di queste è di nazionalità nigeriana proveniente da Caserta. Immediatamente è stato attivato il protocollo da parte dell'ASL. Disposti i controlli alle persone venute...

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Padre della sposa positivo al Coronavirus: 91 invitati in quarantena dopo le nozze

Doveva essere un giorno indimenticabile e così è stato, ma non come gli sposi e invitati immaginavano. Dopo aver partecipato ad un matrimonio a Cittadella, in provincia di Padova, 91 invitati sono infatti finiti in quarantena dopo che il padre della sposa è risultato positivo al Coronavirus. Sono quindi...

Provincia di Salerno, Turismo, Ospitalità, Eccellenze, Cilento, Costiera AmalfitanaSal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera Amalfitana