Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 8 ore fa S. Cristina vergine

Date rapide

Oggi: 24 luglio

Ieri: 23 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Occhi su Salerno - Il Magazine di SalernoOcchi su Salerno Costiera Amalfitana

Il Magazine di Salerno

Ravello Festival 2021 - La 69esima edizione del festival della Musica di RavelloConnectivia è il tuo partner per la fibra con connessioni a partire da euro 22,90 al mese Buona Pasqua dalla Pasticceria Pansa di Amalfi. Da oggi è possibile prenotare i vostri dolci di Pasqua direttamente on lineSal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di clickMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Genea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energetica

Occhi su Salerno

Ravello Festival 2021 - La 69esima edizione del festival della Musica di RavelloConnectivia è il tuo partner per la fibra con connessioni a partire da euro 22,90 al mese Buona Pasqua dalla Pasticceria Pansa di Amalfi. Da oggi è possibile prenotare i vostri dolci di Pasqua direttamente on lineSal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di clickMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Genea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energetica

Tu sei qui: Cronaca, Notizie, LifestyleItalia quasi tutta "gialla", Miozzo (Cts) condanna assembramenti nel weekend e l'Anci: «Basta con il tiro al bersaglio sui sindaci!»

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Assembramenti, Campania, Miozzo, Cts, weekend, zona gialla, Anci, Salerno

Italia quasi tutta "gialla", Miozzo (Cts) condanna assembramenti nel weekend e l'Anci: «Basta con il tiro al bersaglio sui sindaci!»

«Penso che queste immagini siano comprensibili ma non accettabili. Comprensibili perché dopo settimane e mesi di restrizioni c'è un grande desiderio di normalità ma inaccettabili perché il virus è tra noi, non siamo fuori dall'emergenza. Ci sono paesi intorno a noi che sono in condizioni peggiori», ha detto Miozzo.

Scritto da (Maria Abate), lunedì 1 febbraio 2021 16:20:13

Ultimo aggiornamento lunedì 1 febbraio 2021 16:20:13

Ieri quasi tutta Italia è entrata in zona gialla. Una boccata d'aria per le attività di ristorazione che possono far sedere ai tavoli i clienti fino alle 18.

Ma nel weekend appena trascorso ai Tg e sui canali social sono state diffuse le immagini delle piazze gremite di gente, da Milano a Bologna fino a Roma. Immagini che hanno generato il disappunto del coordinatore del Comitato Tecnico Scientifico Agostino Miozzo.

«Penso che queste immagini siano comprensibili ma non accettabili. Comprensibili perché dopo settimane e mesi di restrizioni c'è un grande desiderio di normalità ma inaccettabili perché il virus è tra noi, non siamo fuori dall'emergenza. Ci sono paesi intorno a noi che sono in condizioni peggiori», ha detto.

E ha aggiunto: «La speranza di un ritorno alla normalità rischia di farci tornare al periodo post estivo quando a settembre ci siamo ritrovati con una curva schizzata in alto. Oggi però abbiamo una aggravante in più: ci sono le varianti, di cui non conosciamo la reale distribuzione sul territorio nazionale ma sappiamo tutto della velocità con cui si diffondono».

Ma il presidente dell'Anci e sindaco di Bari, Antonio Decaro, non ha preso bene le parole di Miozzo e ha dichiarato: «Basta con il tiro al bersaglio sui sindaci, il Cts pensi a fare la sua parte. Dare la colpa ai sindaci sta diventando il nuovo sport nazionale. Miozzo, che ci accusa di immobilismo di fronte agli assembramenti nelle città, sembra impegnato in un disperato tentativo di allontanare da sé le responsabilità e addossarle sugli obiettivi più facili, quelli che per natura e per senso del proprio dovere, sono abituati a esporsi in prima persona, sempre. Voglio ricordare a Miozzo che noi sindaci non siamo responsabili della sorveglianza di strade e piazze nelle azioni di contrasto alla diffusione del virus. E che, fino a oggi, ci siamo ben guardati dallo scagliarci contro alcune discutibili scelte dello stesso Cts. Abbiamo sempre, al contrario, provato a tenere insieme le nostre comunità, ormai economicamente e psicologicamente stremate, dopo un anno di restrizioni».

E Miozzo non ha fatto tardare la sua risposta: «Io non ho contestato i sindaci, ho fatto un appello affinché aiutino il sistema per controllare il territorio utilizzando tutte le risorse disponibili ed evitare gli assembramenti. Non era assolutamente mia intenzione contestare la capacità, la funzione, la competenza dei sindaci, né addossare ai sindaci responsabilità diverse da quelle che hanno. Il mio era un accorato appello perché le immagini che abbiamo visto sabato scorso sono di una estrema grande preoccupazione».

In Campania, invece, ci pensa il governatore Vincenzo De Luca a richiamare i cittadini alla prudenza. «Faccio un appello ai nostri concittadini ad avere il massimo di rigore nei comportamenti. Siamo in zona gialla ma non è un "rompete le righe"», aveva detto già lo scorso 15 gennaio. Mentre venerdì scorso ha rincarato la dose: «Stiamo registrando un livello abbastanza elevato di positivi. Siamo in zona gialla e questo ha creato un rilassamento generale. Se i comportamenti non saranno prudenti non ci vuole niente a passare in zona rossa e chiudere tutto. Questo pericolo è accentuato con la riapertura delle scuole superiori».

E se in Costiera Amalfitana, lo scorso weekend, non c'è stata molta gente in giro, Lira TV ha denunciato assembramenti di decine e decine di ragazzi, quasi tutti senza mascherina e senza alcuna distanza di sicurezza in piazza Sant'Agostino, al centro di Salerno.

Leggi anche:

«Registriamo picchi di contagio preoccupanti», De Luca invoca prudenza

Assembramenti di giovani a Salerno, caso allarmante in piazza Sant'Agostino

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Occhi su Salerno!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Omicidio Vassallo, l'appello dei fratelli: "Riaprite subito le indagini, vogliamo verità e giustizia!"

"Non conoscendo, per via del segreto investigativo, lo stato del procedimento delle indagini della Procura di Salerno sull'omicidio di nostro fratello, di concerto con il nostro legale Antonio Ingroia, abbiamo depositato un'istanza di impulso delle indagini o, qualora il procedimento in questione fosse...

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Il Governo ha deciso: green pass obbligatorio per sale interne ristoranti, attività al chiuso ed eventi

Ieri, il Consiglio dei Ministri, su proposta del Presidente Mario Draghi e del Ministro della salute Roberto Speranza, ha deliberato di prorogare fino al 31 dicembre 2021 lo stato di emergenza nazionale e ha deciso le modalità di utilizzo del Green Pass e nuovi criteri per la "colorazione" delle Regioni....

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Polizia di Stato: pubblicato il bando per l’assunzione di 1.227 agenti /COME ISCRIVERSI

Sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana - 4^ Serie speciale "Concorsi ed esami" del 16 luglio 2021 è pubblicato il concorso pubblico per l’assunzione di 1227 allievi agenti della Polizia di Stato riservato ai volontari in ferma prefissata di un anno o quadriennale ovvero in rafferma annuale...

Cronaca, Notizie, Lifestyle

De Luca caldeggia rientro a scuola in presenza: «Però chi non si vaccina resta in DAD. Mancano 290mila giovani»

«Riteniamo indispensabile per quest'anno evitare la didattica a distanza nelle scuole della Campania. Sarebbe davvero un danno grave per i percorsi formativi e di socializzazione dei nostri studenti». A dirlo è il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, in un post Facebook in cui puntualizza:...

Ravello Festival 2021Sal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera AmalfitanaLI.RA TV Salerno, il portale news della TV in Provincia di Salerno e in Campania, Costiera Amalfitana, Cilento, Napoli, Avellino, Caserta, Benevento