Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 48 minuti fa Maria SS. della neve

Date rapide

Oggi: 5 agosto

Ieri: 4 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Occhi su Salerno - Il Magazine di SalernoOcchi su Salerno Costiera Amalfitana

Il Magazine di Salerno

Ravello Festival 2021 - La 69esima edizione del festival della Musica di RavelloConnectivia è il tuo partner per la fibra con connessioni a partire da euro 22,90 al mese Buona Pasqua dalla Pasticceria Pansa di Amalfi. Da oggi è possibile prenotare i vostri dolci di Pasqua direttamente on lineSal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di clickMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Genea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energetica

Occhi su Salerno

Ravello Festival 2021 - La 69esima edizione del festival della Musica di RavelloConnectivia è il tuo partner per la fibra con connessioni a partire da euro 22,90 al mese Buona Pasqua dalla Pasticceria Pansa di Amalfi. Da oggi è possibile prenotare i vostri dolci di Pasqua direttamente on lineSal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di clickMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Genea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energetica

Tu sei qui: Cronaca, Notizie, LifestylePregiudicati, cercavano di evitare controlli al porto di Salerno: arrestati due cittadini tunisini

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Salerno, controlli, Porto, condannati, arrestati, tunisini

Pregiudicati, cercavano di evitare controlli al porto di Salerno: arrestati due cittadini tunisini

La Polizia di Frontiera di Salerno ha arrestato due cittadini tunisini durante i controlli di frontiera e sicurezza all’interno del porto commerciale del capoluogo di provincia, tesi a contrastare il fenomeno del terrorismo internazionale e l’ingresso illegale sul territorio nazionale

Scritto da (Maria Abate), martedì 13 luglio 2021 16:32:28

Ultimo aggiornamento martedì 13 luglio 2021 16:32:28

La Polizia di Frontiera di Salerno ha arrestato due cittadini tunisini durante i controlli di frontiera e sicurezza all'interno del porto commerciale del capoluogo di provincia, tesi a contrastare il fenomeno del terrorismo internazionale e l'ingresso illegale sul territorio nazionale.

In particolare, due giorni fa, durante le operazioni di sbarco della Motonave denominata "Catania" in arrivo da Tunisi/Palermo, i poliziotti hanno notato un giovane tunisino che, con un atteggiamento chiaramente nervoso, cercava evitare i controlli, confondendosi con i passeggeri provenienti da Palermo ed esenti da controlli di Frontiera.

Hanno deciso così di approfondire la questione e verificare la posizione del giovane e, dal controllo ai terminali, hanno effettivamente appurato che sullo stesso pendeva un provvedimento di carcerazione per l'espiazione di 2 anni e 2 mesi di reclusione, in quanto condannato per reati connessi al traffico degli stupefacenti, relativamente a fatti verificatisi nel 2019 a Brescia.

Nella giornata di ieri, invece, fatto analogo accade durante i controlli di frontiera durante le operazioni questa volta di imbarco della Motonave denominata "Catania" in partenza per Palermo/Tunisi.

Anche in questo caso, i poliziotti hanno notato che un cittadino tunisino, che viaggiava con la famiglia - moglie e due bambine di 3 e 2 anni residenti in Svizzera -, si era posizionato nella fila dedicata ai passeggeri diretti a Palermo e cercava di ritardare sempre di più il suo imbarco, posizionandosi al termine della coda.

I poliziotti hanno quindi intuito che probabilmente l'uomo stava sperando che, avvicinandosi l'ora della partenza, salendo per ultimo i controlli potessero essere più "morbidi": per questo hanno deciso di intercettarlo e portarlo in ufficio.

Per definire la sua posizione, c'è stato bisogno di un accertamento molto complesso, perché il cittadino aveva molti alias con cui era entrato diverse volte in Italia e non tutti erano agganciati tra loro: quindi solo dopo una tecnica attività di approfondimento, gli agenti hanno scoperto che, con un nome diverso da quello fornito per partire, l'uomo era gravato da un ordine di esecuzione per espiare 7 mesi e 28 giorni di reclusione, anche in tal caso per reati connessi al traffico degli stupefacenti, con riferimento a fatti commessi a Padova.

Entrambi i cittadini si trovano ora nel carcere di Salerno.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Occhi su Salerno!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Ricoverato in terapia subintensiva, uomo affetto da Covid si suicida. Avviate indagini

Probabilmente non sopportava più le sofferenze del Covid e dei trattamenti con l'ossigeno il paziente Covid che ieri ha deciso di farla finita. Oppure il suo insano gesto è stato causato da un effetto collaterale del Covid, che induce l'alterazione del comportamento. È accaduto a Palermo, dove un paziente...

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Attacco hacker alla Regione Lazio: a rischio dati sensibili Draghi e Mattarella. Indaga l'antiterrorismo

Dalla mezzanotte del primo agosto è in corso un attacco hacker al Centro elaborazione dati della Regione Lazio, che ha mandato in tilt il sistema di prenotazione delle vaccinazioni anti-Covid. Al momento, spiega il capo della Polizia Postale, Nunzia Ciardi, «non c'è evidenza che siano stati presi i dati...

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Giustizia, alla Camera passa la fiducia sulla riforma Cartabia. Ora tocca al Senato

Ieri, il via libera della Camera alla seconda fiducia sulla Riforma della Giustizia della ministra Marta Cartabia, è arrivato a tarda notte. A favore hanno votato 458 deputati, contro 46, un'astensione. Ci sono state, infatti, proteste da parte dei deputati di 'Alternativa c'è' contro il ddl di riforma...

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Tragedia ad Asiago. Mattia Brugnerotto muore a 31 anni dopo il vaccino, disposta l'autopsia

Un ragazzo di 31 anni Mattia Brugnerotto è morto il giorno dopo aver ricevuto la prima dose di vaccino. La tragedia è accaduta ad Asiago, nella notte tra venerdì e sabato 31 luglio, quando la povera mamma ha trovato il figlio nel letto senza vita. L'intera comunità di Asiago è sotto choc, in lutto, vicina...

Ravello Festival 2021Sal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera AmalfitanaLI.RA TV Salerno, il portale news della TV in Provincia di Salerno e in Campania, Costiera Amalfitana, Cilento, Napoli, Avellino, Caserta, Benevento