Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 ore fa S. Vittore martire

Date rapide

Oggi: 8 maggio

Ieri: 7 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Occhi su Salerno - Il Magazine di SalernoOcchi su Salerno Costiera Amalfitana

Il Magazine di Salerno

Connectivia è il tuo partner per la fibra con connessioni a partire da euro 22,90 al mese Buona Pasqua dalla Pasticceria Pansa di Amalfi. Da oggi è possibile prenotare i vostri dolci di Pasqua direttamente on lineSal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di clickHotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina RivieraMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Genea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energetica

Occhi su Salerno

Connectivia è il tuo partner per la fibra con connessioni a partire da euro 22,90 al mese Buona Pasqua dalla Pasticceria Pansa di Amalfi. Da oggi è possibile prenotare i vostri dolci di Pasqua direttamente on lineSal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di clickHotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina RivieraMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Genea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energetica

Tu sei qui: Cronaca, Notizie, LifestyleTraffico di rifiuti tossici nel Vallo di Diano, Cirielli (FdI) presenta interrogazione per tutelare Riserva Naturale Foce Sele–Tanagro

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Cilento, Vallo di Diano, Salerno, Riserva Naturale, traffico, rifiuti tossici

Traffico di rifiuti tossici nel Vallo di Diano, Cirielli (FdI) presenta interrogazione per tutelare Riserva Naturale Foce Sele–Tanagro

Il territorio interessato è qualificato area naturale protetta, essendo parte della Riserva Naturale Foce Sele - Tanagro. L’operazione delle Forze dell’Ordine ha impedito che l’organizzazione allargasse il proprio raggio d’azione ad altri siti, in parte già individuati nel Comune di Tursi (Matera) e in parte oggetto di una pianificata espansione ancora a livello embrionale nella provincia di Foggia

Scritto da (Maria Abate), mercoledì 14 aprile 2021 11:06:18

Ultimo aggiornamento mercoledì 14 aprile 2021 16:16:17

Due giorni fa, alle prime luci dell'alba, i Carabinieri del Comando Provinciale di Salerno hanno dato esecuzione ad un'ordinanza di custodia cautelare, emessa dal GIP del Tribunale di Potenza su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia, nei confronti di 7 persone (una in carcere, cinque agli arresti domiciliari ed una sottoposta all'obbligo di dimora), tutte ritenute responsabili di traffico organizzato di rifiuti e inquinamento ambientale.

Come si legge nel comunicato della Procura, in carcere è finito Luigi Cardiello, già oggetto di numerose indagini in materia ambientale condotte dalle Procure di Napoli e Santa Maria Capua Vetere tra gli anni '90 e l'inizio degli anni 2000, che gli avevano valso il soprannome di "Re Mida" dei rifiuti (operazioni Re Mida e Cassiopea). Le attività d'indagine coordinate dalla DDA e condotte dal Nucleo Investigativo di Salerno e dalla Sezione Operativa della Compagnia Carabinieri di Sala Consilina, diretta dal Capitano Paolo Cristinziano, costituiscono un autonomo filone dell'inchiesta denominata "Febbre dell'oro nero" relativa ad un vasto contrabbando di idrocarburi, nel corso delle cui captazioni è emerso in forma assolutamente chiara l'impegno di Raffaele Diana, già coimputato assieme a Cardiello nelle indagini, di agevolare l'ex compagno d'affari nella ricerca di nuovi siti di illecito stoccaggio e sversamento di rifiuti pericolosi, frutto di lavorazione industriale.

Nell'ottobre 2019 sono stati intercettati e sequestrati 18mila litri di solventi chimici pronti allo sversamento ad Atena Lucana. La pericolosità di tali rifiuti era ben nota agli indagati, uno dei quali, addirittura, se ne lamentava al telefono con i propri complici facendo riferimento al fatto che il liquido trasportato aveva corroso la vernice del proprio veicolo. Le successive operazioni di scavo, campionatura ed analisi, svolte assieme all'ARPAC, hanno permesso di certificare come il terreno fosse stato avvelenato da precedenti sversamenti. Situazione già ben evidente dalle fotografie aeree eseguite con droni, le quali palesavano nei terreni oggetto di sversamento chiazze colorate che hanno poi guidato con successo le operazioni dell'ARPAC, i cui esami hanno evidenziato la presenza di rifiuti speciali pericolosi rientranti nella categoria "HP 14 Ecotossico".

Il territorio interessato è qualificato area naturale protetta, essendo parte della Riserva Naturale Foce Sele - Tanagro. L'operazione delle Forze dell'Ordine ha impedito che l'organizzazione allargasse il proprio raggio d'azione ad altri siti, in parte già individuati nel Comune di Tursi (Matera) e in parte oggetto di una pianificata espansione ancora a livello embrionale nella provincia di Foggia.

«Un plauso alle Forze dell'Ordine, alla Direzione Distrettuale Antimafia e alla Magistratura per l'importante operazione contro il traffico e lo sversamento illecito di rifiuti tossici nel Vallo di Diano, in provincia di Salerno. È stata evitata un'altra Terra dei Fuochi in Campania». Lo dichiara, in una nota, il Questore della Camera e deputato salernitano di Fratelli d'Italia Edmondo Cirielli.

«Bisogna continuare a mantenere alta l'attenzione sugli intrecci pericolosi tra la criminalità organizzata e alcuni segmenti economici del territorio. Presenterò, nel merito, un'interrogazione parlamentare ai ministri Roberto Cingolani e Luciana Lamorgese per sapere se sono a conoscenza dei gravi episodi di inquinamento ambientale accertati dalle Forze dell'Ordine e quali provvedimenti urgenti intendono adottare per salvaguardare maggiormente l'incolumità dei cittadini che abitano nell'area del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni», ha assicurato.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Occhi su Salerno!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Razzo cinese in caduta libera: 9 regioni italiane in allerta. Ma la Cina tranquillizza: “Si brucerà nell’atmosfera”

Il razzo cinese alla deriva nell'orbita terrestre potrebbe cadere sulla Terra in un arco di sei ore precedenti o successive alle 02:24 del mattino di domenica 9 maggio e c'è la possibilità che coinvolga il centro-sud d'Italia. Long March 5B, un siluro dal peso che supera complessivamente le 22 tonnellate,...

Cronaca, Notizie, Lifestyle

In Italia si abbassa età dei contagi, Campania gialla. Di Maio annuncia probabile fine coprifuoco per il 16 maggio

«L'età media dei casi scende a 41 anni e anche l'età media dei ricoveri scende a 65 anni», ha affermato il presidente dell'Istituto Superiore di Sanità Silvio Brusaferro, al punto stampa al ministero sull'analisi del monitoraggio settimanale. «Sei Regioni e province autonome hanno una classificazione...

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Scafati, panificio usava legna verniciata per cottura pane: sequestri e denuncia

I militari della Stazione Carabinieri Forestale di Sarno, allertati dalla Centrale Operativa 112, si sono portati presso un panificio per verificare una segnalazione relativa all'uso di legna verniciata utilizzata come combustibile per la cottura del pane. Giunti presso l'esercizio commerciale che svolge...

Cronaca, Notizie, Lifestyle

In Campania con la card vaccinale possono già riprendere matrimoni, spettacoli e visite nelle Rsa: l’ordinanza di De Luca

È stata pubblicata, a firma del Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, l'Ordinanza n.17, che contiene disposizioni per la ripresa in sicurezza delle attività economiche, culturali e sociali. In Campania, i possessori della card vaccinale possono fruire già da adesso dei diversi servizi (turistici,...

Sal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera AmalfitanaMielePiù, la scelta infinita. Ecobuonus 65%, sconto in fattura, migliora l'efficienza energetica della tua abitazioneLI.RA TV Salerno, il portale news della TV in Provincia di Salerno e in Campania, Costiera Amalfitana, Cilento, Napoli, Avellino, Caserta, Benevento