Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 41 minuti fa SS. Simone e Giuda

Date rapide

Oggi: 28 ottobre

Ieri: 27 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Occhi su Salerno - Il Magazine di SalernoOcchi su Salerno Costiera Amalfitana

Il Magazine di Salerno

Terra di Limoni, il limoncella della Costa d'Amalfi con Limoni IGPConnectivia è il tuo partner per la fibra con connessioni a partire da euro 22,90 al mese Buona Pasqua dalla Pasticceria Pansa di Amalfi. Da oggi è possibile prenotare i vostri dolci di Pasqua direttamente on lineSal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di clickMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Genea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energetica

Occhi su Salerno

Terra di Limoni, il limoncella della Costa d'Amalfi con Limoni IGPConnectivia è il tuo partner per la fibra con connessioni a partire da euro 22,90 al mese Buona Pasqua dalla Pasticceria Pansa di Amalfi. Da oggi è possibile prenotare i vostri dolci di Pasqua direttamente on lineSal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di clickMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Genea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energetica

Tu sei qui: Cronaca, Notizie, LifestyleTragedia a Napoli, bimbo nato morto in clinica: ritardi nel parto per esito tampone

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Covid, Napoli, tragedia, nascita

Tragedia a Napoli, bimbo nato morto in clinica: ritardi nel parto per esito tampone

La donna era arrivata in clinica con la febbre. Prima di partorire, come di protocollo, la donna ha dovuto attendere l'esito del tampone

Scritto da (Redazione Costa d'Amalfi), sabato 7 novembre 2020 11:55:17

Ultimo aggiornamento sabato 7 novembre 2020 11:55:17

Quello che doveva essere un giorno di festa si è trasformato in un dramma. Una donna ha infatti partorito il figliomorto in una clinica di Napoli. A raccontare la vicenda è il quotidiano "Il Mattino".

Stando a quanto appreso, la donna era arrivata in clinica con la febbre. Prima di partorire, come di protocollo, la donna ha dovuto attendere l'esito del tampone. La lunga attesa, secondo la famiglia, avrebbe provocato la morte del feto.

Differente è invece la posizione dei sanitari della clinica che, attraverso una nota, hanno cercato di difendersi e raccontare la loro versione dei fatti: «Nessun primario, medico, né tanto meno il direttore sanitario della clinica, ha mai dato nessuna disposizione per fermare o ritardare alcun parto se non urgente. Rispetto a quanto accaduto la notte scorsa è doveroso precisare che la partoriente è stata sottoposta non solo a tampone per Sars cov2 ma all'ingresso in pronto soccorso anche a test sierologico che in circa 10 minuti ha dato un risultato negativo. Tale protocollo è previsto proprio per poter gestire le emergenze in attesa degli esiti del tampone molecolare che richiedono più tempo. Con l'esito negativo del test sierologico sulla signora, qualsiasi emergenza poteva essere gestita dai medici curanti, senza alcuna limitazione da parte del primario o del direttore sanitario, non potendo mai immaginare di ritardare un'urgenza medica o chirurgica.

Sia il Primario del reparto di ginecologia, sia il direttore sanitario, vista l'ora in cui si sono svolti i fatti, non erano presenti nella struttura né tanto meno hanno impartito ordini ostativi al parto, visto che sono stati informati solo dopo l'evento, come è facilmente ricostruibile dal magistrato prontamente intervenuto. Il personale medico, paramedico, infermieristico e di sicurezza della Clinica Sanatrix sono ben consci dell'accaduto e pronti a ricostruire la verità dei fatti, smentendo l'inverosimile e fuorviante ricostruzione dei fatti apparse sui social. Ogni altra ricostruzione dei fatti è pura speculazione su una tragedia che non merita ulteriore dolore, se non altro per rispetto ad una famiglia la cui sofferenza non è neanche lontanamente immaginabile».

La polizia ha acquisito le cartelle cliniche per aprire un'inchiesta con l'obbiettivo di far luce, una volta per tutte, sulla vicenda.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Occhi su Salerno!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Ddl Zan si ferma in Senato, franchi tiratori nel centrosinistra. Dal primo firmatario sospetti su Italia Viva

Con 154 voti a favore, 131 contrari e 2 astenuti (e 28 assenti), il ddl Zan non potrà essere più messo in calendario per sei mesi nei lavori di Palazzo Madama. In pratica, ventitrè voti hanno imposto lo stop all'esame degli articoli e degli emendamenti del disegno di legge contro l'omotransfobia. Il...

Cronaca, Notizie, Lifestyle

"Sistema Salerno", parla Zoccola: «Sono amico di De Luca. Ho portato voti ai suoi politici tramite le coop»

«Io lavoro dal 1970 con le cooperative e frequento il Comune di Salerno dal 1979. Conosco tutti». È quello che il principale indagato dell'inchiesta sugli appalti truccati, Fiorenzo Zoccola, detto Vittorio, dichiara dal carcere. Anche il governatore della Campania Vincenzo De Luca, di cui si dice «amico...

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Molestie ad un ragazzino salernitano: arrestato sacerdote ad Avellino

Don Livio Graziano, 50 anni, è stato arrestato dai Carabinieri del nucleo investigativo di Avellino poiché avrebbe molestato un 13enne salernitano. Come riporta Avellinotoday, i militari hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, su richiesta della Procura irpina. A denunciare il tutto...

Cronaca, Notizie, Lifestyle

Diecimila articoli non conformi in cartoleria, il blitz delle fiamme gialle di Cava de' Tirreni

Nel corso di mirati controlli sulla regolarità dei prodotti posti in commercio, la Guardia di Finanza di Salerno ha sequestrato più di diecimila articoli, privi delle certificazioni di sicurezza imposte dal Codice del Consumo. L'intervento delle Fiamme Gialle della Compagnia di Cava de' Tirreni ha riguardato,...

Alden Consulenti d'impresa - Cava de' Tirreni - Salerno - Costiera AmalfitanaSal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera AmalfitanaLI.RA TV Salerno, il portale news della TV in Provincia di Salerno e in Campania, Costiera Amalfitana, Cilento, Napoli, Avellino, Caserta, Benevento