Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 6 ore fa S. Irene vergine

Date rapide

Oggi: 18 settembre

Ieri: 17 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Occhi su Salerno - Il Magazine di SalernoOcchi su Salerno Costiera Amalfitana

Il Magazine di Salerno

Terra di Limoni, il limoncella della Costa d'Amalfi con Limoni IGPConnectivia è il tuo partner per la fibra con connessioni a partire da euro 22,90 al mese Buona Pasqua dalla Pasticceria Pansa di Amalfi. Da oggi è possibile prenotare i vostri dolci di Pasqua direttamente on lineSal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di clickMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Genea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energetica

Occhi su Salerno

Terra di Limoni, il limoncella della Costa d'Amalfi con Limoni IGPConnectivia è il tuo partner per la fibra con connessioni a partire da euro 22,90 al mese Buona Pasqua dalla Pasticceria Pansa di Amalfi. Da oggi è possibile prenotare i vostri dolci di Pasqua direttamente on lineSal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di clickMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Genea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energetica

Tu sei qui: Economia e TurismoEmergenza pomodoro, perso il 20% delle colture. Caputo: «Valuteremo ristori, ma occorrono strategie a lungo termine»

Economia e Turismo

Agricoltura, Campania, pomodoro, colture, emergenza

Emergenza pomodoro, perso il 20% delle colture. Caputo: «Valuteremo ristori, ma occorrono strategie a lungo termine»

«Milleduecento ettari di prodotto non raccoglibile, il 20% della produzione di pomodoro perso con danni di milioni di euro. Mi attiverò da subito in sinergia con le altre regioni colpite per chiedere al Governo forme straordinarie di ristoro per i danni subiti da aziende già provate da una fase economica difficile», assicura

Scritto da (Maria Abate), giovedì 12 agosto 2021 11:10:05

Ultimo aggiornamento giovedì 12 agosto 2021 11:10:05

Ieri, mercoledì 11 agosto l'assessore regionale all'agricoltura Nicola Caputo ha partecipato a un tavolo straordinario con le Organizzazioni agricole e le Op interessate (Cia, Colditretti, Confagricoltura, Copagri, l'OI Pomodoro Centro Sud Italia e Anicav) per affrontare l'emergenza per quanto riguarda la raccolta e il conferimento alle industrie di trasformazione del pomodoro.

«Le elevate temperature di queste settimane - spiega Caputo - hanno accelerato il processo di maturazione del prodotto, la carenza di manodopera, ma soprattutto la mancanza di autisti per trasportare i pomodori verso le industrie di trasformazione stanno determinando una situazione pericolosa con tonnellate di pomodoro maturo nei campi che rischia di deteriorarsi senza la possibilità di poterlo trasferire presso le aziende di trasformazione».

«Milleduecento ettari di prodotto non raccoglibile, il 20% della produzione di pomodoro perso con danni di milioni di euro. Mi attiverò da subito in sinergia con le altre regioni colpite per chiedere al Governo forme straordinarie di ristoro per i danni subiti da aziende già provate da una fase economica difficile», assicura.

Ai problemi strutturali della difficoltà a reperire manodopera specializzata si sono aggiunti quelli contingenti dovuti alla crisi sanitaria, gli eventi meteorologici fuori stagione, come le gelate d'aprile e l'eccezionale ondata di calore delle ultime settimane. A questi dati si aggiunge ancora la difficoltà a reperire autisti per il traporto della merce dalle aziende produttrici a quelle di trasformazione.

«Vanno trovate soluzioni definitive come l'attivazione di canali che permettano la collocazione di lavoratori specializzati provenienti da altri paesi. Intanto, i danni sono già ingenti, per questo ho chiesto alle aziende di documentare in modo puntuale i danni subiti, allo stesso tempo mi attiverò per esplorare la possibilità di chiedere forme di ristoro per le imprese danneggiate. Questa è una emergenza - conclude Nicola Caputo - e va affrontata come tale, ma bisogna anche cominciare a ragionare in un'ottica di migliore utilizzo degli strumenti di gestione del rischio. L'agricoltura è l'attività economica che più di tutte le altre vive quotidianamente le conseguenze dei cambiamenti climatici e gli strumenti di gestione del rischio devono trovare, nella nostra regione, maggiore applicazione trasformandosi in elementi centrali per un'agricoltura moderna e capace di guardare al futuro».

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Occhi su Salerno!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Economia e Turismo

Economia e Turismo

“Le giornate insieme a te per l’ambiente” di McDonald’s fanno tappa a Salerno

L'iniziativa di McDonald's "Le giornate insieme a te per l'ambiente" fa tappa nelle città di Salerno e Potenza. Un'intera giornata dedicata alla lotta al fenomeno sempre più attuale del littering, ovvero l'abbandono di rifiuti nell'ambiente. Salerno e Potenza sono tra le 100 tappe nazionali che saranno...

Economia e Turismo

Confindustria Salerno: 22 settembre convegno su sviluppo fondato su criteri ambientali, sociali e di governance

Mercoledì22 settembre, a partire dalle ore 9.00, si terrà in Confindustria Salerno il convegno dal titolo "Orientarsi alla sostenibilità. Come identificare un percorso ESG di successo per l'impresa?". Al centro dell'incontro la sostenibilità, uno dei temi più caldi per le imprese, chiamate sempre più...

Economia e Turismo

Ferrero: ai dipendenti 2.200 euro di premio individuale legato agli obbiettivi

Il 15 settembre la direzione aziendale Ferrero si è incontrata con le organizzazioni sindacali nazionali e territoriali di Fai-Cisl, Flai-Cgil, Uila-Uil e con il coordinamento sindacale Ferrero delle Rsu e delle rappresentanze sindacali della rete commerciale. L'incontro si è svolto in videoconferenza...

Economia e Turismo

Arrivano i soldi del Recovery Fund, Confindustria Salerno propone un tavolo permanente di confronto sulle infrastrutture

Lo scorso agosto, la Commissione europea ha versato 24,9 miliardi all'Italia, come anticipo del 13% sui 191,5 miliardi dell'ammontare totale del Recovery Fund per il Paese, fino al 2026. Ieri, lunedì 13 settembre, si è tenuta, nella sede di Confindustria Salerno, una riunione, promossa dal presidente...

Sal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera AmalfitanaLI.RA TV Salerno, il portale news della TV in Provincia di Salerno e in Campania, Costiera Amalfitana, Cilento, Napoli, Avellino, Caserta, Benevento