Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 22 ore fa S. Calogero eremita

Date rapide

Oggi: 18 giugno

Ieri: 17 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Occhi su Salerno - Il Magazine di SalernoOcchi su Salerno Costiera Amalfitana

Il Magazine di Salerno

Connectivia è il tuo partner per la fibra con connessioni a partire da euro 22,90 al mese Buona Pasqua dalla Pasticceria Pansa di Amalfi. Da oggi è possibile prenotare i vostri dolci di Pasqua direttamente on lineSal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di clickHotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina RivieraMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Genea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energetica

Occhi su Salerno

Connectivia è il tuo partner per la fibra con connessioni a partire da euro 22,90 al mese Buona Pasqua dalla Pasticceria Pansa di Amalfi. Da oggi è possibile prenotare i vostri dolci di Pasqua direttamente on lineSal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di clickHotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina RivieraMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Genea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energetica

Tu sei qui: Flusso di CoscienzaIl Sindaco Reale oggetto di Fake News: «Non ho rovesciato nessun tavolo, li ho solo sistemati al loro posto» /Foto /Video

Flusso di Coscienza

Minori, Costiera Amalfitana, Io Apro, Manifestazione, Strumentalizzazioni colpose

Il Sindaco Reale oggetto di Fake News: «Non ho rovesciato nessun tavolo, li ho solo sistemati al loro posto» /Foto /Video

Nessuna manifestazione era prevista in Costiera Amalfitana, quello che è accaduto è solo una "escalation" innescata dalla cattiva educazione

Scritto da (Admin), domenica 4 aprile 2021 10:42:07

Ultimo aggiornamento domenica 4 aprile 2021 11:42:59

Si moltiplicano gli articoli sui fatti accaduti lo scorso 31 marzo sul lungomare di Minori, protagonista il sindaco Andrea Reale e alcuni rappresentanti del movimento "Io Apro".

Questa mattina, domenica 4 aprile, sfogliando la rassegna stampa un titolo balza ai nostri occhi sul portale TGCOM24 "Costiera amalfitana, pic nic abusivo: il sindaco lo interrompe rovesciando i tavoli".

Più un giornale si allontana dal territorio più i fatti di cronaca possono essere distorti per la oggettiva distanza dagli avvenimenti. Molte testate hanno precisato che Reale, prima di essere un amministratore di lungo corso, è un imprenditore alberghiero ma in pochi conoscono i sacrifici e la dedizione che il sindaco Reale quotidianamente profonde nel suo incarico per amore della sua città e dei suoi concittadini.

Secondo la ricostruzione giornalistica di TGCOM "il primo cittadino di Minori, dopo avere tentato con l'ausilio dei vigili urbani di far desistere i commensali" avrebbe buttato tutto quanto all'aria. Niente di più falso. Come si evince anche dal video completo (in basso nella versione completa di tutti i media).

Il pranzo all'aperto in zona rossa sarebbe stato organizzato dal movimento "IoApro" composto da commercianti che si dicono "economicamente esasperati". In realtà non era prevista nessuna tappa in Costiera Amalfitana. Vista la situazione, una eventuale manifestazione avrebbe sicuramente visto l'adesione di tantissimi imprenditori e probabilmente anche del sindaco stesso. I cinque rappresentanti del Movimento hanno solo approfittato della bellezza dei luoghi per strumentalizzare, traendone vantaggio, la pausa pranzo e la loro stessa maleducazione.

Infatti se il piccolo gruppo di "amici" si fosse limitato a mangiare il pranzo al sacco, acquistato a Minori, sulle panchine antistanti il meraviglioso molo d'attracco del piccolo borgo costiero, nessuno li avrebbe nemmeno disturbati. Quello che ha scatenato l'indignazione dei residenti (con il successivo intervento delle forze dell'ordine, ndr) è stata l'arroganza e la maleducazione dei cinque, nel prelevare dei tavoli dal dehors di Sal De Riso, posizionandoli nella parte più vicina alla spiaggia. Pensate a cosa sarebbe accaduto se lo avessero fatto in piena estate e senza restrizioni.

Il sindaco Adrea Reale osservando tutto questo ha preso di iniziativa i tavoli e li ha riposizionati nel dehors chiuso della famosa pasticceria.

Immediatamente si sono scatenati sui social gli odiatori seriali, i leoni da tastiera che, prima di approfondire i fatti, esprimono giudizi nel merito.

Fortunatamente a difesa del sindaco anche tantissimi cittadini che, con grande senso dello Stato e comprendendo il momento, hanno sostenuto il primo cittadino, plaudendo al suo operato.

 

Leggi anche:

Reale intervistato da Simioli su Radio Marte: «Per riaprire azioni concrete. Da metà aprile vaccineremo operatori turistici»

Minori, Sindaco Reale condanna il "banchetto" sul lungomare: «Fatto irrispettoso nei confronti di chi fa i sacrifici» /VIDEO

Il movimento "Io Apro" arriva a Minori e imbastisce un pic nic sul lungomare, arriva il Sindaco e sgombera tutto /VIDEO

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Occhi su Salerno!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

Galleria Video

rank:

Flusso di Coscienza

Flusso di Coscienza

Francesco nel giorno di Pasqua: «Le famiglie più bisognose hanno diritto all’accesso alle cure necessarie. La pandemia ha aumentato drammaticamente il numero dei poveri»

«...Tutti, soprattutto i più fragili, hanno bisogno di assistenza. Hanno il diritto di avere accesso alle cure necessarie. Ciò è ancora più evidente in questo tempo in cui tutti siamo chiamati a combattere la pandemia e i vaccini costituiscono uno strumento essenziale per questa lotta. Nello spirito...

Flusso di Coscienza

Bocconi avvelenati a Cava de' Tirreni. La denuncia via Facebook diventa virale

A darne notizia è Il Portico, il giornale di Cava de' Tirreni, con un articolo pubblicato pochi minuti fa che rilancia un post di denuncia apparso sul gruppo Facebook "SEI DI CAVA DE' TIRRENI SE...PUOI PARLARE!": «Buonasera a tutti, Non sono solita scrivere nei vari gruppi ma reputo questa cosa gravissima,...

Flusso di Coscienza

Giocare: non sempre fa bene

Il benessere è fondamentale: non tutti pensano a quanto possa essere importante quello mentale ed altri nemmeno considerano quello digitale eppure star bene è un bisogno oltre che una necessità. In questo ultimo anno è emerso in modo dirompente quando ognuno di noi abbia necessità di momenti socializzanti...

Flusso di Coscienza

L'uso dei social come materia nelle scuole contro il cyberbullismo, la proposta dell'influencer irpina Mafalda De Simone

«I social diventino materia d'insegnamento nelle scuole medie e negli istituti superiori. Sono pronta a fornire le mie consulenze ai dirigenti scolastici di tutta Italia se lo vorranno. Ora, con la didattica a distanza, si può arrivare a qualsiasi alunno». Così Mafalda De Simone, influencer campana seguita...

Sal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera AmalfitanaLI.RA TV Salerno, il portale news della TV in Provincia di Salerno e in Campania, Costiera Amalfitana, Cilento, Napoli, Avellino, Caserta, Benevento