Occhi su Salerno - Il Magazine di Salerno

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Occhi su Salerno - Il Magazine di Salerno

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 12 ore fa S. Saba martire

Date rapide

Oggi: 24 aprile

Ieri: 23 aprile

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Occhi su Salerno Costiera Amalfitana

Il Magazine di Salerno

Occhi su Salerno - Il Magazine di Salerno Il Magazine di Salerno

Caseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàSmall Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAHotel Marina Riviera Amalfi - Luxury 4 Stars Holte in Amalfi - Swimming Pool - Bistrot - Gourmet

Tu sei qui: GourmetA Salerno e in Costiera Amalfitana arriva il “cazzimbocchio”, il nuovo “street cocktail” da gustare al cucchiaio

Pasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830

Gourmet

Costiera amalfitana, cazzimbocchio, street cocktail, gin

A Salerno e in Costiera Amalfitana arriva il “cazzimbocchio”, il nuovo “street cocktail” da gustare al cucchiaio

Da storica bevanda rinfrescante a vero e proprio trend dell’estate: il “cazzimbocchio” si evolve e conquista la costiera amalfitana con un innovativo cocktail che si gusta al cucchiaio

Inserito da (PNo Editorial Board), sabato 27 agosto 2022 11:17:32

La costiera amalfitana rende omaggio al solleone estivo col "cazzimbocchio", una bevanda tradizionale corredata da sciroppi e pezzi di frutta a seconda dei propri gusti, radicata nella cultura campana già dagli inizi degli anni '50, quando, prima della larga diffusione del frigo, nei chioschi degli acquafrescai si potevano scorgere sempre, tra canovacci di lino o di cotone, le famose stecche di ghiaccio. Dinanzi a questi chioschi, uomini con il fisico segnato dal traino dei carrettini sui quali erano sistemate le stecche, preparavano il rinfresco: erano di forma parallelepipeda, della lunghezza al massimo di un metro.
I carretti si fermavano dinanzi al chiosco e, avvolto in un sacco di iuta, c'era il ghiaccio da consegnare. Dapprima serviva a rinfrescare le bibite, ma dopo diventò utilissimo per dare vita appunto al "cazzimbocchio". Lungo le spiagge vesuviane erano solite ritrovarsi folle di fanciulli che circondavano l'ambulante di turno, il quale grattava il ghiaccio con l'apposito attrezzo e non essendoci all'epoca il bicchiere monouso, depositava il tutto nel palmo dei bambini, versando infine lo sciroppo al gusto desiderato. Ancora oggi esiste qualcuno che tiene in vita la tanto buona e fresca "rattata" o "cazzimbocchio" che dir si voglia, fatta con quel semplice oggetto metallico simile ad una pialla, che conserva all'interno il ghiaccio grattato ma ora si versa tutto nel bicchiere monouso.

 

Ed è proprio tra le vie e le piazze di Agropoli (Piazza della Mercanzia), Paestum (Via Magna Graecia, 839), Ravello (Piazza Duomo, 2) e Salerno (Via Salvador Allende e Piazza Flavio Gioia, 26) che in questi giorni il "cazzimbocchio" è diventato il trend dell'estate grazie alla realizzazione di un innovativo "street cocktail al cucchiaio". Ma in che cosa consiste questo drink? La creativa ricetta prevede, come da tradizione, l'utilizzo di ghiaccio tritato arricchito da circa 3 ml di Hendrick's gin e 6 ml di sciroppo a disposizione in tre varianti, ovvero limone, cetriolo e rosa. A livello di preparazione, inoltre, è importante mettere in risalto il fatto che il ghiaccio viene tritato grossolanamente e lasciato riposare per un breve lasso di tempo. Altro punto da ricordare: il "cazzimbocchio" va consumato in fretta perché, se si scioglie, perde tutta la sua unicità.

 

La costiera amalfitana, però è solo una delle tante aree italiane in cui il "cazzimbocchio" conquisterà i cuori e i palati dei consumatori nel corso di quest'estate. Infatti, la bevanda è stata scelta come protagonista di "Unusually Refreshing Summer Tour" organizzato da Hendrick's Gin, brand internazionale specializzato nella realizzazione del noto distillato.

«Porteremo in Italia la freschezza necessaria per combattere il caldo estivo - afferma Solomiya, Brand Ambassador Italia di Hendrick'sGin - La tradizionalità del "cazzimbocchio", bevanda storica e soprattutto made in Italy, si sposa alla perfezione con il nostro gin. Realizzeremo tante ricette gustose e dissetanti per soddisfare i cuori e i palati degli appassionati dell'intero territorio nazionale durante un tour della durata di circa otto settimane. La ricetta del nostro personalissimo "cazzimbocchio", come da tradizione, prevede l'utilizzo di ghiaccio tritato arricchito da circa 3 ml di Hendrick's gin e 6 ml di sciroppo a disposizione in tre varianti, ovvero limone, cetriolo e rosa. In questo modo, le persone potranno evadere momentaneamente dalle città più calde per vivere la freschezza della Scozia, Paese di origine del nostro gin. In aggiunta al tour, abbiamo approfittato del periodo estivo anche per lanciare un nuovo cocktail: si tratta di "Hendrick's & T", frutto dell'incontro tra il gin scozzese e il thè freddo che vengono miscelati con una foglia di menta e un pizzico di succo di lime, donando freschezza ed energia».

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Occhi su Salerno!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

A Salerno e in Costiera Amalfitana arriva il “cazzimbocchio”, il nuovo “street cocktail” da gustare al cucchiaio

rank: 103653107

Gourmet

La Pasticceria Pansa di Amalfi accoglie Rocco Hunt, poi annuncia: «I frutti di questa giornata li scoprirete molto presto»

Ospite d'eccezione questa mattina alla Pasticceria Pansa di Amalfi che ha dato il benvenuto a Rocco Hunt. A testimoniare l'arrivo nella Divina del cantante e rapper italiano, vincitore del Festival di Sanremo 2014 nella sezione "Nuove proposte" con il singolo Nu juorno buono, è una foto caricata sulla...

"In Vino Civitas", la settima edizione del salone del vino alla Stazione Marittima di Salerno

"Il vino porta bene": sarà questo lo slogan che accompagnerà la settima edizione di In Vino Civitas, il salone del vino, organizzato dall’associazione Createam con CNA Salerno, che sbarca alla Stazione Marittima dal 21 al 23 ottobre 2023. Promosso con la Camera di Commercio ed il Comune di Salerno, l’evento,...

"In Cibum Extra": 3 ottobre il mondo del food si ritrova in Campania per l'annuale evento formativo

Il secondo trimestre 2023 ha fatto registrare al settore della ristorazione una crescita del +13,8% del fatturato (analisi Fipe-Confcommercio). Un segnale positivo che fa da contraltare ad un mancato appeal del mondo food, tant'è che uno studio di mercato sulle professioni estive 2023 dell'Osservatorio...

Guida "Pane e panettieri d’Italia 2024" di Gambero Rosso: 6 panifici sono in provincia di Salerno

Riparte dall'abc Gambero Rosso, lanciando l'ennesima provocazione: "Il pane è oro". Radice vera dell'alimentazione umana, metafora al cuore di tanti modi di dire e di celebri aforismi, il pane è - insieme al latte - uno degli alimenti più sprecati nel nostro mondo nonostante la sua maestosa storia plurimillenaria....

Dal 30 al 2 luglio la prima edizione del Paestum Pizza Fest

Paestum 12 Maggio 2023 - Iniziano i preparativi per il "Paestum Pizza Fest" previsto dal 30 Giugno al 3 Luglio 2023 presso il Next - Ex Tabacchificio Saim, Borgo di Cafasso. Evento promosso e organizzato da Jannelli Eventi e Erre Erre Eventi che mira a valorizzare l'arte bianca della pizza in uno dei...

Occhi su Salerno - Il Magazine di Salerno

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.