Occhi su Salerno - Il Magazine di Salerno

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Occhi su Salerno - Il Magazine di Salerno

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 57 minuti fa S. Damiano vescovo di Pavia

Date rapide

Oggi: 12 aprile

Ieri: 11 aprile

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Occhi su Salerno Costiera Amalfitana

Il Magazine di Salerno

Occhi su Salerno - Il Magazine di Salerno Il Magazine di Salerno

Caseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàSmall Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAHotel Marina Riviera Amalfi - Luxury 4 Stars Holte in Amalfi - Swimming Pool - Bistrot - Gourmet

Tu sei qui: LibriIl “Premio Costadamalfilibri” fa tappa a Salerno il 7 giugno con un salotto letterario tra autori concorrenti

Pasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830

Libri

Salerno, premio, libri, letteratura, festival

Il “Premio Costadamalfilibri” fa tappa a Salerno il 7 giugno con un salotto letterario tra autori concorrenti

La storia di una generazione nel 1929, le esperienze del fare scuola a Scampia, il viaggio tra Asia, Sahara e Patagonia, il 7 giugno a Salerno a ..incostieraamalfitana.it

Inserito da (PNo Editorial Board), lunedì 5 giugno 2023 15:35:14

Alla XVII edizione di ..incostieraamalfitana.it Festa del Libro in Mediterraneo continuano i "Salotti letterari" con i 36 autori di novità letterarie in concorso per il Premio costadamalfilibri, opera del maestro ceramista vietrese Nicola Campanile, nelle sezioni Narrativa/Saggistica, Giallo/Noir, Antologia. Mercoledì 7 giugno, presso il Cafè letterario del Foyer del Teatro Nuovo di Salerno, alle ore 19.00, in concorso: Maggie van der Toorn con "Nata nel 1929. Vita di una madre" (Amazon), Nicola Cotugno con "Fare scuola a Scampia" (Erickson), Pietro Polidoro con "La sabbia che canta" (Robin).

 

Cosa significa nascere nel 1929? Lo racconta Maggie van der Toorn in "Nata nel 1929. Vita di una madre", romanzo biografico dedicato a tutta una generazione che ha visto e vissuto il mondo con tutte le sue sfaccettature di quell'epoca: la crisi economica degli anni Trenta, la Seconda guerra mondiale, la rinascita della società dopo il conflitto, l'emancipazione delle donne, il periodo Hippie e la musica che accompagna ogni giro della Terra senza sosta. Un libro dedicato ad una madre, al suo pensiero, alla sua filosofia di vita, raccontato da una figlia, con la speranza che possa essere un messaggio importante per ogni generazione, soprattutto per quella futura, come un ponte che collega eventi e luoghi senza confini, commutandoli in qualcosa di famigliare, dove poter tornare e riprendere forza.

 

La lunga esperienza pedagogica di Nicola Cotugno, docente presso l'ITI «Galileo Ferraris» di Scampia (Napoli), viene raccontata dall'autore in "Fare scuola a Scampia", attraverso la descrizione di sperimentazioni e progetti innovativi e le testimonianze dei suoi studenti. Fare scuola in una periferia difficile, dimenticata ma spesso anche mistificata, significa inventare lezioni che nel come si fa ritrovano il senso profondo di ciò che si fa, che diventano intriganti attraverso un approccio agli strumenti digitali non meccanico ma umanistico. Come scrive Marco Rossi-Doria nella postfazione, «Queste pagine sono buon antidoto a un'idea di comunità educante formale o fredda, scritta da qualche parte ma non vissuta, che non abbia al centro i ragazzi, che non sia fondata sull'esperienza poliedrica e rischiosa della scoperta, che non sia autenticamente aperta sulla città e sul mondo. Perché sono pagine che mostrano il lavoro vivo, faticoso, artigianale, incerto e sorvegliato che il costruire comunità educanti autentiche comporta».

 

Come rivivere le emozioni legate alle esperienze passate? Attraverso il racconto. E questo un viaggiatore lo sa molto bene. Da Stigliano, piccolo paese dell'Appennino lucano, Pietro Polidoro inizia in "La sabbia che canta" un percorso che porta il lettore in giro per le vie del mondo, passando per l'Asia, il Sahara e la Patagonia. La descrizione delle avventure vissute e dei paesaggi ammirati dal protagonista si mescola alle culture e alle lingue dei popoli incontrati. Il viaggio diventa così un processo di arricchimento personale a tutto tondo, che cattura l'animo umano per poi proiettarlo verso la scoperta di sé.

 

Con gli autori si intratterrà il direttore organizzativo di ..incostieraamalfitana.itAlfonso Bottone che, a seguire, condurrà la cerimonia di consegna del Premio Dolce e caffè, prestigiosa azienda pasticciera di Salerno, alle prime tre "DonneinCultura" salernitane: l'attrice Tonia Filomena, la poetessa Maria Mammola, la scrittrice Linda Di Giacomo. Gli altri riconoscimenti il 14 giugno nella Chiesa di Santa Maria de' Lama e il 27 giugno allo Yachting Club di Salerno.

Nel corso della serata il Comitato Provinciale UNICEF di Salerno illustrerà i programmi che l'Organismo internazionale realizza nei Paesi in via di sviluppo e a favore dei bambini più vulnerabili, e promuoverà una raccolta fondi.

 

Chi vuole seguire la programmazione della XVII edizione della Festa del Libro in Mediterraneo consulti la pagina facebook @incostieraamalfitana.it, o contatti la segreteria del festival al numero 3487798939.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Occhi su Salerno!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

Il “Premio Costadamalfilibri” fa tappa a Salerno il 7 giugno con un salotto letterario tra autori concorrenti

rank: 109921106

Libri

"Il Patto - oltre il trentennio perduto", Carlo Calenda presenta il suo nuovo libro a Salerno

Carlo Calenda presenta il suo nuovo libro "Il Patto - oltre il trentennio perduto" (La Nave di Teseo) a Salerno. L'appuntamento è per l'11 aprile alle ore 18, all'Hotel Mediterranea, in Via Generale Clark, 54. Ad accoglierlo ci saranno la presidente nazionale del partito "Azione" Mara Carfagna, il deputato...

“Vivere d’amore”, l'omaggio in versi di Giuseppe Mascolo alla Costa d’Amalfi chiude “I Salotti letterari” allo Yachting Club di Salerno

Venerdì 5 aprile allo Yachting Club di Salerno, sul Molo Masuccio Salernitano, ultimo appuntamento con l'ottava edizione de "I Salotti letterari", promossa da ..incostieraamalfitana.it. Alle ore 19.30 sarà infatti protagonista Giuseppe Mascolo con "Vivere d'amore" (Formare). Un viaggio lungo la Costiera...

Salerno, 6 aprile Maria Sole Tognazzi ospite della rassegna "Abitatori del Tempo" con il romanzo "Ancora"

"Abitatori del tempo. L'impegno civile della letteratura", la rassegna letteraria organizzata dalla Delia Agenzia Letteraria e dall'Associazione Culturale Mare Sole e Cultura - in collaborazione con la Regione Campania, la Scabec, la Camera di Commercio di Salerno e la Fondazione Carisal, e il patrocinio...

Venerdì allo Yachting Club di Salerno il penultimo incontro de “I Salotti letterari”

Venerdì 15 marzo allo Yachting Club di Salerno, sul Molo Masuccio Salernitano, penultimo incontro dell'ottava edizione de "I Salotti letterari", promossa da ..incostieraamalfitana.it. Alle ore 19.15 saranno infatti protagonisti Lello Marangio con "Perfavorenon toccatemi i disabili" (Homo Scrivens), e...

“San Gennaro e la Lazzara” di Raffaele Messina e “Nina” di Fausta Altavilla ai Salotti letterari dello Yachting Club di Salerno

Venerdì 1 marzo allo Yachting Club di Salerno, sul Molo Masuccio Salernitano, settimo dei nove appuntamenti dell'ottava edizione de "I Salotti letterari", promossa da ..incostieraamalfitana.it. Alle ore 19.15 saranno infatti protagonisti lo scrittore partenopeo Raffaele Messina con "San Gennaro e la...

Occhi su Salerno - Il Magazine di Salerno

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.