Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 14 ore fa S. Petronilla vergine

Date rapide

Oggi: 31 maggio

Ieri: 30 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Occhi su Salerno - Il Magazine di SalernoOcchi su Salerno Costiera Amalfitana

Il Magazine di Salerno

Energia in Costiera Amalfitana: Sicme è il fornitore di Gas e Luce che garantisce affidabilità e supporto direttoRoyal Infissi la qualità di infissi in alluminio, legno e pvc, porte blindate, porte per alberghi, strutture ricettive, Bed and Breakfast, Ospitalità di qualitàMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaGenea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energeticaCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoHotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina RivieraAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Pasticciere Sal De Riso Luxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Petrillo Moda con le migliori marche italiane e straniere è garanzia di stile, eleganza e convenienza e, con un'esposizione di oltre 400mq, vale una visita a Contursi Terme.

Occhi su Salerno

Energia in Costiera Amalfitana: Sicme è il fornitore di Gas e Luce che garantisce affidabilità e supporto direttoRoyal Infissi la qualità di infissi in alluminio, legno e pvc, porte blindate, porte per alberghi, strutture ricettive, Bed and Breakfast, Ospitalità di qualitàMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaGenea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energeticaCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoHotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina RivieraAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Pasticciere Sal De Riso Luxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Petrillo Moda con le migliori marche italiane e straniere è garanzia di stile, eleganza e convenienza e, con un'esposizione di oltre 400mq, vale una visita a Contursi Terme.

Tu sei qui: Notizie e LifestyleAbuso d'ufficio, arrestati medico e caposala del "Fucito" di Mercato San Severino

Notizie e Lifestyle

Salerno, Fucito, malasanità

Abuso d'ufficio, arrestati medico e caposala del "Fucito" di Mercato San Severino

Il professore-medico si sarebbe appropriato di apparecchiature dell'Università per eseguire visite specialistiche private ed attività intramoenia. La caposala avrebbe stravolto la lista d'attesa favorendo alcuni pazienti

Scritto da (Maria Abate), martedì 28 aprile 2020 18:20:39

Ultimo aggiornamento martedì 28 aprile 2020 18:20:39

Un docente dell'Università degli Studi di Salerno ed una coordinatrice infermieristica del Plesso Ospedaliero di Mercato San Severino sono stati arrestati con l'accusa di peculato, falso e concorso in abuso d'ufficio.

Le ordinanze di custodia per i due, entrambi ai domiciliari, sono state eseguite dai carabinieri del Nas. Secondo quanto emerso dall'inchiesta del pm di Nocera Inferiore Anna Chiara Fasano e del Procuratore Antonio Centore, il professore-medico si sarebbe appropriato di apparecchiature dell'Università per eseguire visite specialistiche private ed attività intramoenia.

Il professionista è accusato anche di abuso d'ufficio in quanto programmava le visite mediante contatto diretto, senza passare per il Centro Unico di Prenotazioni, riscuotendo i compensi senza versare all'Ente ospedaliero la quota spettante. La coordinatrice infermieristica dell'ospedale "Fucito" è accusata di concorso in abuso d'ufficio. Avrebbe stravolto la lista d'attesa favorendo alcuni pazienti.

(Fonte: ANSA)

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Occhi su Salerno!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Notizie e Lifestyle

Notizie e Lifestyle

Infermiera aggredita all'ospedale Cardarelli di Napoli: De Palma chiede interventi mirati

"Non si ferma l'escalation di violenza nelle corsie. Siamo qui di nuovo a commentare, tristemente, l'ennesimo riprovevole episodio di aggressione nei confronti di un nostro collega infermiere. In questo caso, poi, trattandosi di una donna, siamo di fronte ad un fatto ancora più grave, da condannare senza...

Notizie e Lifestyle

Salerno Letteratura, l'ottava edizione dal 18 al 25 luglio

L'ottava edizione di Salerno Letteratura, uno degli appuntamenti culturali più rilevanti del Mezzogiorno, si terrà dal 18 al 25 luglio. Sarà l'occasione per rimettere in moto, dopo la crisi sanitaria, le energie di una comunità, per tornare a dialogare, a incontrarsi, esclusivamente in spazi aperti e...

Notizie e Lifestyle

Tragedia all'ospedale Cardarelli di Napoli: paziente si lancia dal quarto piano e muore

Tragedia all'ospedale Cardarelli di Napoli, dove ieri un paziente 52enne, originario di Pomigliano d'Arco, è precipitato dalla finestra del quarto piano del reparto di Chirurgia Plastica. L'uomo era stato ricoverato in seguito a lievi ustioni riportate al volto e agli arti inferiori mentre era all'interno...

Notizie e Lifestyle

Ercolano, dopo 85 giorni di chiusura riapre il parco archeologico

Dopo 85 lunghi giorni di chiusura, nel giorno della Festa della Repubblica, il Parco Archeologico di Ercolano ritorna dal vivo ad accogliere i propri visitatori. Rispettando tutte le norme del distanziamento sociale per la sicurezza di ogni visitatore e di ogni lavoratore, si riparte il 2 giugno con...