Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 4 ore fa S. Giacomo martire

Date rapide

Oggi: 22 aprile

Ieri: 21 aprile

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Occhi su Salerno - Il Magazine di SalernoOcchi su Salerno Costiera Amalfitana

Il Magazine di Salerno

Buona Pasqua dalla Pasticceria Pansa di Amalfi. Da oggi è possibile prenotare i vostri dolci di Pasqua direttamente on lineSal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di clickHotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina RivieraMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Genea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energetica

Occhi su Salerno

Buona Pasqua dalla Pasticceria Pansa di Amalfi. Da oggi è possibile prenotare i vostri dolci di Pasqua direttamente on lineSal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di clickHotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina RivieraMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Genea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energetica

Tu sei qui: PoliticaAssalto al Congresso in USA, De Luca parla di “crisi della democrazia”: «È un colpo di stato a tutti gli effetti, Trump andrebbe arrestato»

Politica

De Luca, Trump, USA, Biden, democrazia, colpo di stato, crisi

Assalto al Congresso in USA, De Luca parla di “crisi della democrazia”: «È un colpo di stato a tutti gli effetti, Trump andrebbe arrestato»

«Quando un presidente che lascia la carica - ha argomentato De Luca - non riconosce i risultati elettorali certificati da tutti e incita ad occupare il Parlamento che deve fare la presa d’atto dell’elezione del nuovo capo di Stato è un tentativo di colpo si stato, per il quale il protagonista dovrebbe essere immediatamente arrestato»

Scritto da (Maria Abate), venerdì 8 gennaio 2021 15:36:12

Ultimo aggiornamento venerdì 8 gennaio 2021 15:42:18

«Abbiamo avuto un inizio di 2021 che ci ha proposto vicende sconvolgenti», ha esordito il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, nella consueta diretta del venerdì, la prima dell'anno.

E subito è passato a commentare i fatti accaduti negli Stati Uniti d'America lo scorso 6 gennaio, quando centinaia di rivoltosi di estrema destra e sostenitori del presidente uscente si sono riuniti a Washington, invadendo con violenza e occupando il Congresso degli Stati Uniti, in occasione della seduta plenaria di Camera e Senato per ratificare la vittoria di Joe Biden, su istigazione dello stesso Donald Trump.

«La più grande democrazia del mondo che ha conosciuto un tentativo di colpo di Stato da parte del presidente uscente», ha commentato il governatore. «Quando un presidente che lascia la carica - ha argomentato De Luca - non riconosce i risultati elettorali certificati da tutti e incita ad occupare il Parlamento che deve fare la presa d'atto dell'elezione del nuovo capo di Stato è un tentativo di colpo si stato, per il quale il protagonista dovrebbe essere immediatamente arrestato».

E ha fatto un esempio: «Provate immaginare che il Parlamento italiano sia riunito a camere congiunte per eleggere il Presidente della Repubblica e qualcuno lo impedisce fisicamente. Siamo allo squadrismo oltre che a un esercizi di violenza che ha prodotto cinque morti e decine di feriti».

«Ora, questa vicenda ha coperto di vergogna le istituzioni americane e ha indebolito gli USA in maniera drammatica nel mondo. Pensate con quale credibilità oggi gli Usa possano parlare alla Cina popolare, alla Russia, alla Turchia, a Hong Kong», ha detto.

E ha continuato: «L'episodio è gravissimo, ma viene nell'ambito di tendenze più di fondo, mi è capitato di sentire parlare di stanchezza della democrazia... Ecco, ho la sensazione che siamo entrati in questa fase. Abbiamo visto crescere una valanga di demagogia, di violenza verbale, di banalità, di aggressione alle competenze politico-istituzionali, di finte battaglie contro la casta. Tutte cose che hanno intossicato i paesi democratici e avvelenato le democrazie e le generazioni».

«Poi, a mano a mano che passano gli anni le giovani generazioni finiscono per considerare come un fatto scontato e immodificabile il regime democratico. Non è così. Le democrazie possono morire», ha avvertito.

E così De Luca ha ricordato che, quattro anni fa, tra chi esultava per la vittoria di Donald Trump in Usa c'era il leader della Lega Matteo Salvini, di cui ha ricordato la dichiarazione: «Eravamo tra i pochi a credere alla sua vittoria, ma facevamo bene. Alla faccia di politologi, opinionisti, finanzieri, banchieri politici, giornalisti, attori, cantanti e ballerine. Il 9 novembre segna cambiamenti epocali, quella di oggi è una giornata storica e positivo per la pace nel mondo e per l'interesse degli italiani ed europei in generale, negativi per gli speculatori e i burocrati dell'Ue».

Poi, il governatore è passato a leggere la dichiarazione di Beppe Grillo: «Questa è la deflagrazione di un'epoca. [...] Di Trump i grandi media hanno detto molte cose simili a quelle che dicono del MoVimento. Ricordate? Dicevano che noi eravamo sessisti, omofobi, demagoghi, populisti. Non si rendono conto che ormai milioni di persone i loro giornali non li leggono più e non guardano la loro tv. Trump ha cavalcato questa roba qua. È arrivato a milioni e milioni di persone. I veri eroi siamo noi! Eroi che sperimentano, che mettono insieme i disadattati e i falliti. Perché il fallimento è poesia. Ma sono quelli che osano, gli ostinati, i barbari, che porteranno avanti il mondo. E noi siamo barbari!».

Esempi, che De Luca ha fatto per dire che la democrazia è a rischio anche nel nostro paese. «Anche in Italia veniamo da anni di parole a ruota libera, di banalizzazione dei problemi, di aggressione a chiunque. Ci hanno detto che uno è uguale a uno, dimenticando che senza competenze non si fa nulla, non solo per fare il capo dello Stato, ma anche per fare il meccanico o il falegname. Allora la prima lezione che dobbiamo trarre è questa: queste sono tendenze che rischiano di portare al disastro e al collasso delle democrazie. Una lezione c'è anche per le classi dirigenti: se questi fenomeni sono emersi è anche per la pochezza delle classi dirigenti, che sono povere, dequalificate, opportunistiche, vili», ha chiosato.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Occhi su Salerno!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Politica

Politica

Salerno, consigliere Santoro: «Coprifuoco alle 22 umilia esercenti e ristoratori»

La decisione del premier Mario Draghi di prorogare il coprifuoco alle 22:00 fino al 31 luglio sta facendo molto discutere. A Salerno, il consigliere comunale Dante Santoro ha affidato ai social il suo pensiero: «Se chiudi, chiudi e se apri, apri. Invece siamo nell'Italia del fare finta. Più riduci le...

Politica

Sicurezza stradale, Vuolo (Lega): «Rinnovo patente non solo su base medica, ma anche teorica e pratica»

Se da un lato la sicurezza stradale nell'Unione europea è migliorata notevolmente negli ultimi decenni (e le strade dell'UE sono le più sicure del mondo), dall'altro il numero di morti e feriti è ancora troppo elevato. È per questo che l'UE ha adottato l'approccio basato sull'obiettivo "zero vittime"...

Politica

Vallo di Diano, traffico rifiuti: Pierro (Lega) chiede maggiori controlli sul territorio

A seguito delle indagini della Procura di Potenza che, in data 12 aprile 2021, con l'ausilio dei Carabinieri del comando provinciale di Salerno, nell'ambito dell'operazione "Shamar", portavano alla luce l'inquietante portata del traffico illecito di rifiuti sviluppato e organizzato nel Vallo di Diano...

Politica

Elezioni a Salerno. I Cinque Stelle puntano al rilancio della città con la proposta di un’amministrazione partecipata

"Nella giornata di mercoledì, alla Camera dei Deputati, è stata respinta la pregiudiziale sul Decreto legge "rinvio elezioni" ed in vista delle prossime Amministrative, che si svolgeranno nella prima decade di ottobre, insieme ad Andrea Cioffi e Angelo Tofalo, terremo, in questo fine settimana, una serie...

Sal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera AmalfitanaMielePiù, la scelta infinita. Ecobuonus 65%, sconto in fattura, migliora l'efficienza energetica della tua abitazioneLI.RA TV Salerno, il portale news della TV in Provincia di Salerno e in Campania, Costiera Amalfitana, Cilento, Napoli, Avellino, Caserta, Benevento