Ultimo aggiornamento 14 ore fa S. Bonaventura vesc.

Date rapide

Oggi: 15 luglio

Ieri: 14 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Occhi su Salerno Costiera Amalfitana

Il Magazine di Salerno

Occhi su Salerno - Il Magazine di Salerno Il Magazine di Salerno

Caseificio "La Tramontina" - Prima Cotta, la Mozzarella di Bufala Campana fuori dal coro. Caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàSmall Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAHotel Marina Riviera Amalfi - Luxury 4 Stars Holte in Amalfi - Swimming Pool - Bistrot - Gourmet

Tu sei qui: PoliticaAzienda "Ruggi" di Salerno, vertenza degli addetti alle pulizie: fumata nera durante incontro con vertici di Colser

Pasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830

Politica

Salerno, Ruggi, azienda, ospedale, addetti alle pulizia, Colse

Azienda "Ruggi" di Salerno, vertenza degli addetti alle pulizie: fumata nera durante incontro con vertici di Colser

La decisione è stata presa a seguito di una serie di incontri infruttuosi con la Colser, l'ultimo dei quali si è tenuto ieri, 13 giugno, presso il cantiere di Salerno

Inserito da (Redazione Costa d'Amalfi), venerdì 14 giugno 2024 11:32:46

La Fiadel Salerno annuncia la proclamazione di uno sciopero dei dipendenti della cooperativa Colser, impegnati nel servizio di pulizie presso l'Azienda ospedaliera universitaria "San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona" di Salerno, per il prossimo 18 giugno. La decisione è stata presa a seguito di una serie di incontri infruttuosi con la Colser, l'ultimo dei quali si è tenuto ieri, 13 giugno, presso il cantiere di Salerno.

Angelo Rispoli, segretario generale della Fiadel Salerno, è stato chiaro sulla vicenda: "Da due anni, da quando la Colser si è insediata presso l'ospedale il 16 febbraio 2022, ci troviamo di fronte a continue difficoltà. I lavoratori part-time, nonostante i contratti limitati, spesso lavorano molte più ore di quanto previsto. Questo implica che dovrebbero essere stabilizzati con contratti a tempo pieno, per garantire loro diritti e tutele adeguate. Non possiamo accettare che l'azienda decida unilateralmente il da farsi senza un reale confronto con i sindacati. Le condizioni di lavoro devono migliorare e i lavoratori meritano stabilità e rispetto. L'incontro di ieri, 13 giugno, è stato particolarmente deludente. Non solo la Colser non ha fornito risposte adeguate alle nostre richieste, ma il silenzio assordante della direzione ospedaliera di fronte a queste esplicite richieste è inaccettabile. Ci aspettiamo un intervento deciso e concreto da parte della direzione ospedaliera, che finora è rimasta inspiegabilmente in silenzio. Ci aspettiamo che da qui al 18 giugno l'azienda faccia un passo indietro e si sieda seriamente a discutere le problematiche del cantiere. Se questo non avverrà, procederemo con lo sciopero per difendere i diritti dei lavoratori e migliorare le loro condizioni di lavoro".

Lo sciopero vedrà la partecipazione dei lavoratori con un presidio presso l'ospedale di Salerno. Fiadel Salerno si scusa con la cittadinanza e con i pazienti per i disagi che inevitabilmente verranno a determinarsi, sottolineando che lo sciopero è una misura necessaria per la difesa dei diritti dei lavoratori e per il rispetto del contratto di lavoro.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Occhi su Salerno!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

Azienda ospedaliera universitaria “San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona” di Salerno Azienda ospedaliera universitaria “San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona” di Salerno

rank: 101018104

Politica

Aeroporto di Salerno-Costa d’Amalfi, Cammarano e Villani: «È realtà soltanto grazie al Movimento 5 Stelle!»

«Oggi è un giorno storico per la Campania. L'aeroporto di Salerno-Costa d'Amalfi sarà uno straordinario volano per l'economia della nostra regione, decongestionerà Capodichino e consentirà a tutti di conoscere le bellezze della nostra terra, come le nostre amate aree interne. Per amore della verità,...

Aeroporto Salerno, Ferrante (Mit): «Traguardo storico, territorio mette le ali. Ora priorità metro»

"La storica riapertura dell'Aeroporto di Salerno Costa d'Amalfi, potenziato nelle strutture e nelle capacità, costituisce la pietra miliare del percorso di rilancio della provincia salernitana, della Campania e del Mezzogiorno che il Governo sta portando avanti. Siamo qui oggi per inaugurare un'infrastruttura...

Campania. Ferrante (Fi): «Assegnati 388 mln di fondi FSC a Regione, ora accelerare interventi»

«Il Governo conferma la sua grande attenzione per lo sviluppo della Campania, consentendo di realizzare investimenti cruciali per rafforzare la coesione sociale e superare gli squilibri economici. Con la delibera approvata dal Cipess sono stati assegnati alla Regione Campania oltre 388 milioni di euro...

Autonomia differenziata, Campania prima regione a chiedere referendum abrogativo

Ieri, 8 luglio, il Consiglio regionale della Campania ha approvato a maggioranza la proposta di delibera per la richiesta di un referendum abrogativo della legge sull'autonomia differenziata. Il primo quesito, che prevede la richiesta di abrogazione completa della legge, ha ottenuto 36 voti favorevoli,...

Liste d’attesa, Tommasetti: «Nel Salernitano tempi biblici anche per le visite urgenti»

"La metà delle visite urgenti slittano nelle strutture salernitane". Un commento amaro quello di Aurelio Tommasetti, consigliere regionale della Lega, sulla situazione delle liste d'attesa. I numeri evidenziano un'emergenza che coinvolge entrambe le Aziende sanitarie del territorio salernitano. "Le visite...