Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 15 ore fa S. Petronilla vergine

Date rapide

Oggi: 31 maggio

Ieri: 30 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Occhi su Salerno - Il Magazine di SalernoOcchi su Salerno Costiera Amalfitana

Il Magazine di Salerno

Energia in Costiera Amalfitana: Sicme è il fornitore di Gas e Luce che garantisce affidabilità e supporto direttoRoyal Infissi la qualità di infissi in alluminio, legno e pvc, porte blindate, porte per alberghi, strutture ricettive, Bed and Breakfast, Ospitalità di qualitàMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaGenea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energeticaCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoHotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina RivieraAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Pasticciere Sal De Riso Luxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Petrillo Moda con le migliori marche italiane e straniere è garanzia di stile, eleganza e convenienza e, con un'esposizione di oltre 400mq, vale una visita a Contursi Terme.

Occhi su Salerno

Energia in Costiera Amalfitana: Sicme è il fornitore di Gas e Luce che garantisce affidabilità e supporto direttoRoyal Infissi la qualità di infissi in alluminio, legno e pvc, porte blindate, porte per alberghi, strutture ricettive, Bed and Breakfast, Ospitalità di qualitàMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaGenea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energeticaCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoHotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina RivieraAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Pasticciere Sal De Riso Luxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Petrillo Moda con le migliori marche italiane e straniere è garanzia di stile, eleganza e convenienza e, con un'esposizione di oltre 400mq, vale una visita a Contursi Terme.

Tu sei qui: PoliticaBoss scarcerati per rischio Covid, Bonafede: «Magistratura è autonoma, ma in sono corso verifiche»

Politica

Magistratura, Ministero, Giustizia, boss, Mafia, Coronavirus

Boss scarcerati per rischio Covid, Bonafede: «Magistratura è autonoma, ma in sono corso verifiche»

Bonafede risponde alle accuse dell'opposizione: «Sostenere che alcuni esponenti mafiosi sono stati scarcerati per il decreto legge 'Cura Italia’ non solo è falso, è pericoloso e irresponsabile. Si tratta infatti di decisioni assunte dai giudici nella loro piena autonomia che in alcun modo possono essere attribuite all'esecutivo»

Scritto da (Maria Abate), mercoledì 6 maggio 2020 14:22:34

Ultimo aggiornamento mercoledì 6 maggio 2020 14:22:34

Sono 376, fra mafiosi e trafficanti di droga, gli uomini mandati ai domiciliari per motivi di salute e rischio Covid, nell'ultimo mese e mezzo. A Palermo 61, a Napoli 67, a Roma 44, a Catanzaro 41, a Milano 38, a Torino 16. Una lunga lista riservata che il giornalista Massimo Giletti ha letto nella sua trasmissione su La7, scatenando polemiche in tutto il panorama politico italiano e accuse al ministro della Giustizia Alfonso Bonafede.

 

«L'unica cosa che può fare il Governo (e che, ovviamente, sta già facendo) è attivare, nel rispetto dell'autonomia della magistratura, tutte le verifiche e gli accertamenti del caso, considerato anche il regime di isolamento previsto dal 41 bis», ha scritto in un post su Facebook il ministro a proposito delle scarcerazioni di esponenti mafiosi, facendo sapere di aver avviato le dovute verifiche.

E mentre Lega e Pd chiedono la convocazione urgente del ministro della Giustizia in commissione Antimafia, proprio Bonafede risponde: «Sostenere che alcuni esponenti mafiosi sono stati scarcerati per il decreto legge 'Cura Italia' non solo è falso, è pericoloso e irresponsabile. Si tratta infatti di decisioni assunte dai giudici nella loro piena autonomia che in alcun modo possono essere attribuite all'esecutivo».

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Occhi su Salerno!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Politica

Politica

Mobilità tra Regioni, De Luca: «Se la Campania avesse avuto gli stessi contagi della Lombardia l’avrei tenuta chiusa»

«Davvero non si comprende quali siano le ragioni di merito che possono motivare un provvedimento di apertura generalizzata e la non limitazione della mobilità nemmeno per le province ancora interessate pesantemente dal contagio». Così il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, in merito alle...

Politica

Cirielli a De Luca: «Non faccia discriminazione, aiuti anche i fotografi»

«De Luca ascolti le legittime richieste di aiuto dei fotografi: la loro esclusione dal bonus per le micro imprese della Regione è inaccettabile». Lo dichiara il Questore della Camera e deputato campano di Fratelli d'Italia Edmondo Cirielli a seguito della manifestazione di protesta organizzata a Napoli...

Politica

Elezioni, Iannone (Fratelli d’Italia): «L'unico a temere voto è De Luca»

«De Luca da giorni pensa solo alla data delle elezioni mentre la Campania ha esigenze che attendono risposte che dalla sua amministrazione non arrivano. Per quanto riguarda Fratelli d'Italia non esiste alcuna paura del voto e a differenza sua non paventiamo il rischio dell'epidemie ad intermittenza»....

Politica

Dal 3 giugno al via mobilità interregionale, Ministro Speranza: “Non ci sono motivi per rimandare“

"Il decreto legge vigente prevede dal 3 giugno la ripresa degli spostamenti infraregionali. Al momento non ci sono ragioni per rivedere la programmata riapertura degli spostamenti. Monitoreremo ancora nelle prossime ore l'andamento della curva". Lo dichiara il ministro Roberto Speranza, interpellato...