Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Adalberto vescovo

Date rapide

Oggi: 23 aprile

Ieri: 22 aprile

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Occhi su Salerno - Il Magazine di SalernoOcchi su Salerno Costiera Amalfitana

Il Magazine di Salerno

Buona Pasqua dalla Pasticceria Pansa di Amalfi. Da oggi è possibile prenotare i vostri dolci di Pasqua direttamente on lineSal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di clickHotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina RivieraMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Genea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energetica

Occhi su Salerno

Buona Pasqua dalla Pasticceria Pansa di Amalfi. Da oggi è possibile prenotare i vostri dolci di Pasqua direttamente on lineSal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di clickHotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina RivieraMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Genea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energetica

Tu sei qui: PoliticaCovid, Caldoro: «L’allarmismo è fuori luogo. Politica senza strategia e la mannaia cade su giovani e commercianti»

Politica

Covid, Campania, De Luca, Caldoro

Covid, Caldoro: «L’allarmismo è fuori luogo. Politica senza strategia e la mannaia cade su giovani e commercianti»

Stefano Caldoro, capo dell'opposizione di centrodestra in Consiglio regionale, interviene sull'aumento dei contagi in Campania (ieri 544 nuovi positivi su 7.504 tamponi effettuati)

Scritto da (Redazione Costa d'Amalfi), giovedì 8 ottobre 2020 09:13:08

Ultimo aggiornamento giovedì 8 ottobre 2020 09:13:08

«Sarebbe di cattivo gusto autoattribursi "ragioni" che non hanno ormai senso alcuno, specie ex post. Il popolo si è espresso, io amo il mio popolo e rispetto il responso popolare. Sono un sincero democratico, credo nelle regole della stampa libera, nella legalità, nel consenso. Chi si occupa di politica deve confrontarsi però anche con il principio di realtà. E i numeri degli ultimi giorni sui contagiati in Campania ci impongono sicuramente qualche riflessione a voce alta». Stefano Caldoro, capo dell'opposizione di centrodestra in Consiglio regionale, interviene sull'aumento dei contagi in Campania (ieri 544 nuovi positivi su 7.504 tamponi effettuati).

«Innanzitutto l'allarmismo è fuori luogo. - dice Caldoro - In terapia intensiva ci sono pochi pazienti, i guariti sono tanti e gli asintomatici sono la quasi totalità. Non ho mai inseguito la drammatizzazione del Covid e non lo farò oggi: la sfrenata strumentalizzazione politica la lascio ad altri, più bravi di me a sfruttare le paure. Mi chiedo solo perché la situazione sia sfuggita di mano, in una Regione che fino alla settimana delle elezioni si vantava di essere la migliore d'Italia. Cosa è successo in pochi giorni? Come mai vi è stato un boom di contagiati a fronte di un numero di tamponi sempre esiguo? Mesi fa chiesi di aumentare i tamponi e di coinvolgere le strutture private convenzionate. Fui accusato di essere malato di "tamponite acuta". Invece oggi tutti invocano test di massa e prevenzione. Così, a fronte di una "situazione fuori controllo" - parole e musica di Walter Ricciardi, non mie - in Campania si autorizzano finalmente anche i laboratori privati a fare tamponi ai cittadini. Meglio tardi che mai.

Perché non si trova una soluzione per i Covid center che sono stati lautamente pagati, ma sono chiusi, almeno quelli di Caserta e Salerno? Potrebbero invece "alleggerire" il peso sulle strutture sanitarie napoletane. Cosa manca per la loro apertura? Potranno essere mai aperti? Ai giornalisti non è dato fare domande alla struttura sanitaria, ma noi siamo l'opposizione istituzionale. Ci rivolgiamo alla nuova Giunta. Senza polemica. Dateci solo risposte chiare. Il sipario è calato sul one man show. La realtà sta prendendo il centro del palcoscenico. E a breve sul palco salirà anche l'influenza stagionale. Non vorremmo che per nascondere le mancanze della politica, che magari non ha ancora una strategia per tracciare i contagiati dal Covid-19 rispetto a chi contrarrà l'influenza stagionale, ancora una volta cada la mannaia sui giovani, sui commercianti, sugli artigiani e sulle imprese. Certa politica ha "usato" il virus a fini elettorali e ha avuto ragione. Adesso però la campagna elettorale è finita. Conta solo la realtà.

Noi ci siamo, per offrire soluzioni, per capire le responsabilità e ovviare agli errori. Senza polemiche. Solo per la Campania».

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Occhi su Salerno!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Politica

Politica

Riaperture, De Luca contro decreto: «Il coprifuoco alle 22 è una presa in giro per i ristoranti»

«Ai ristoratori si può dire noi apriamo fino alle 22? È chiaro che è una presa in giro. La mia idea è: manteniamo il coprifuoco ma l'apertura dei ristoranti mi pare ragionevole consentirla fino alle 23 e il rientro dei clienti fino alle 23,30, magari conservando lo scontrino da esibire alle forze dell'ordine»...

Politica

Salerno, consigliere Santoro: «Coprifuoco alle 22 umilia esercenti e ristoratori»

La decisione del premier Mario Draghi di prorogare il coprifuoco alle 22:00 fino al 31 luglio sta facendo molto discutere. A Salerno, il consigliere comunale Dante Santoro ha affidato ai social il suo pensiero: «Se chiudi, chiudi e se apri, apri. Invece siamo nell'Italia del fare finta. Più riduci le...

Politica

Sicurezza stradale, Vuolo (Lega): «Rinnovo patente non solo su base medica, ma anche teorica e pratica»

Se da un lato la sicurezza stradale nell'Unione europea è migliorata notevolmente negli ultimi decenni (e le strade dell'UE sono le più sicure del mondo), dall'altro il numero di morti e feriti è ancora troppo elevato. È per questo che l'UE ha adottato l'approccio basato sull'obiettivo "zero vittime"...

Politica

Vallo di Diano, traffico rifiuti: Pierro (Lega) chiede maggiori controlli sul territorio

A seguito delle indagini della Procura di Potenza che, in data 12 aprile 2021, con l'ausilio dei Carabinieri del comando provinciale di Salerno, nell'ambito dell'operazione "Shamar", portavano alla luce l'inquietante portata del traffico illecito di rifiuti sviluppato e organizzato nel Vallo di Diano...

Sal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera AmalfitanaMielePiù, la scelta infinita. Ecobuonus 65%, sconto in fattura, migliora l'efficienza energetica della tua abitazioneLI.RA TV Salerno, il portale news della TV in Provincia di Salerno e in Campania, Costiera Amalfitana, Cilento, Napoli, Avellino, Caserta, Benevento