Occhi su Salerno - Il Magazine di Salerno

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Occhi su Salerno - Il Magazine di Salerno

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 1 giorno fa S. Pacifico da S. Severino

Date rapide

Oggi: 24 settembre

Ieri: 23 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Occhi su Salerno - Il Magazine di SalernoOcchi su Salerno Costiera Amalfitana

Il Magazine di Salerno

Small Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAMaurizio Russo liquorificio e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' TirreniPasticceria Sal De Riso, capolavori di dolcezza realizzati in Costa d'Amalfi Hotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad Amalfi

Occhi su Salerno

Small Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAMaurizio Russo liquorificio e prodotti di eccellenza dal 1899 a Cava de' TirreniPasticceria Sal De Riso, capolavori di dolcezza realizzati in Costa d'Amalfi Hotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad Amalfi

Tu sei qui: Politica«Dal Cilento più facile arrivare a Cosenza che ad Amalfi»: “Noi Moderati” chiedono attivazione Metrò del Mare ad horas

Politica

Cilento, Costiera amalfitana, trasporto, traghetti

«Dal Cilento più facile arrivare a Cosenza che ad Amalfi»: “Noi Moderati” chiedono attivazione Metrò del Mare ad horas

«Non è possibile che un turista per arrivare a Sorrento o Amalfi o Positano (mete turistiche di eccellenza) debba farsi 4 ore di treno e arrivare prima a Napoli. Ora bisogna fare qualcosa. Addirittura si arriva prima a Cosenza. È mai possibile questo?», hanno dichiarato Basile e Cerruti.

Inserito da (PNo Editorial Board), lunedì 10 luglio 2023 10:14:50

Riceviamo e pubblichiamo la nota stampa di Luigi Cerruti e Teresa Basile, rispettivamente coordinatore provinciale e dirigente provinciale di Noi Moderati rispetto alla "Metrò del Mare".

 

Il responsabile provinciale di Noi Moderati Luigi Cerruti e la dirigente provinciale e commissario cittadino di Capaccio Paestum, Teresa Basile dopo aver ricevuto varie richieste di aiuto da parte di cittadini e turisti, intervengono duramente sullo slittamento dell'appalto del metrò del mare. «Metrò del Mare? Bisogna intervenire immediatamente senza se e senza ma, è necessario procedere con la sua rapida attivazione perché il Cilento fino ad oggi ha subìto danni economici che sono andati ad impattare nel settore del turismo e hanno creato danni per i turisti», come ha dichiarato una ragazza italo-tedesca allegando le immagini su cosa possa significare cercare un collegamento verso la Costiera. «Non è possibile che un turista per arrivare a Sorrento o Amalfi o Positano (mete turistiche di eccellenza) debba farsi 4 ore di treno e arrivare prima a Napoli. Ora bisogna fare qualcosa. Addirittura si arriva prima a Cosenza. È mai possibile questo?», hanno dichiarato Basile e Cerruti. E ancora: «Siamo nel vivo della stagione turistica e il ritardo per la mancata attivazione del Metrò del mare (il servizio che collega il Cilento con Salerno, la costiera amalfitana, Napoli e le isole del golfo) ha qualcosa di incredibile soprattutto per un territorio come quello cilentano a forte vocazione turistica e dove i famosi "stakeholder" del settore in questo momento, nonostante i rincari e la forte crisi economica, si stanno facendo in quattro per assicurare quantomeno un'offerta di qualità mentre la "politica delle chiacchiere" resta a guardare alla finestra e magari non fa niente per far sì che si possa parlare di turismo di eccellenza! Come si può minimamente pensare di voler puntare su manifestazioni o eventi se nel territorio i servizi e per non parlare delle infrastrutture mancano, perfino essenziali? Ad oggi rimangono solamente i disagi e la questione Metrò del Mare è solo la punta dell'iceberg di problemi molto più rilevanti e scendere attualmente nel nostro territorio, considerando la forte crisi economica, è davvero una scelta di cuore visto che altre mete offrono decisamente molto di più in relazione al rapporto costo-qualità. Se vogliamo valorizzare ed esportare il nostro brand Cilento dobbiamo creare le condizioni affinché ciò avvenga perché questo territorio ha tutte le potenzialità per poter vivere 12 mesi all'anno di turismo e non solo qualche mesetto o qualche sparuto giorno festivo o peggio qualche evento di cartello ad hoc. Basta perdere tempo chi di dovere si attivi rapidamente e porti la questione in Regione. E se vogliamo proporre di incentivare il Metrò del mare, non solo i tre mesi estivi, ma fare una gara d'appalto per tutto l'anno, potrebbe essere più appetibile», hanno aggiunto il segretario provinciale di Noi Moderati Luigi Cerruti e la dirigente provinciale Teresa Basile.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Occhi su Salerno!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

«Dal Cilento più facile arrivare a Cosenza che ad Amalfi»: “Noi Moderati” chiedono attivazione Metrò del Mare ad horas

rank: 107012104

Politica

Politica

Campania, Iannone (FdI): «Tra Sangiuliano e De Luca profonda differenza di concretezza e stile nell’incontro con i Sindaci»

«La cultura deve essere un diritto non elitario e declinato in tutti i territori perché attiene direttamente alla qualità della vita dei cittadini. Il Ministero vuole essere vicino ai Comuni della Campania che credono in questo valore». Così, ieri, 20 settembre, il Ministro Gennaro Sangiuliano, durante...

Politica

Salerno, Parco del Mercatello nel degrado. Celano interroga il Sindaco: «Ma i lavori inaugurati l’anno scorso?»

A Salerno il Parco del Mercatello è invaso dalle erbacce, nonostante i lavori inaugurati nel settembre dell'anno scorso. Per questo motivo, il consigliere comunale d Forza Italia, Roberto Celano, ha inoltrato un'interrogazione al Sindaco, Vincenzo Napoli, che vi riportiamo integralmente di seguito. INTERROGAZIONE...

Politica

A Nocera inferiore carta solidale ad assessori, Vietri e Iannone (FdI): «Non c’è limite alla decenza, presenteremo interrogazione»

«Dopo che il Pd ha criticato per mesi la carta solidale - promossa dal Ministro dell'Agricoltura, della Sovranità Alimentare Francesco Lollobrigida e destinata alle fasce deboli per l'acquisto di beni alimentari di prima necessità - scopriamo che tre assessori della Giunta comunale di centrosinistra...

Politica

Peste suina, assessore Caputo: «Ridotta la zona rossa a 8 comuni. Partono i ristori e il piano di depopolamento del cinghiale»

"La zona rossa istituita nel maggio scorso per fronteggiare l'infezione da PSA è stata ridotta da 17 e 8 comuni:Sassano, Casaletto Spartano, Montesano sulla Marcellana Casalbuono, Buonabitacolo, Sanza, Padula e Caselle in Pittari. Contestualmente partono i ristori per gli allevatori. Stiamo mettendo...

Pasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830

Occhi su Salerno - Il Magazine di Salerno

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.