Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 5 ore fa S. Irene vergine

Date rapide

Oggi: 18 settembre

Ieri: 17 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Occhi su Salerno - Il Magazine di SalernoOcchi su Salerno Costiera Amalfitana

Il Magazine di Salerno

Terra di Limoni, il limoncella della Costa d'Amalfi con Limoni IGPConnectivia è il tuo partner per la fibra con connessioni a partire da euro 22,90 al mese Buona Pasqua dalla Pasticceria Pansa di Amalfi. Da oggi è possibile prenotare i vostri dolci di Pasqua direttamente on lineSal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di clickMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Genea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energetica

Occhi su Salerno

Terra di Limoni, il limoncella della Costa d'Amalfi con Limoni IGPConnectivia è il tuo partner per la fibra con connessioni a partire da euro 22,90 al mese Buona Pasqua dalla Pasticceria Pansa di Amalfi. Da oggi è possibile prenotare i vostri dolci di Pasqua direttamente on lineSal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di clickMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Genea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energetica

Tu sei qui: PoliticaDe Luca contro la tassa di successione proposta dal PD: «È sconcertante. Serve lavoro, non i soldi»

Politica

De Luca, politica, tassa di successione, PD, lavoro, Letta

De Luca contro la tassa di successione proposta dal PD: «È sconcertante. Serve lavoro, non i soldi»

Prima era il coprifuoco, adesso è la tassa di successione il fronte dello scontro all’interno della maggioranza. De Luca, nella diretta di oggi pomeriggio, l'ha liquidata come "sconcertante"

Scritto da (Maria Abate), venerdì 28 maggio 2021 17:07:59

Ultimo aggiornamento venerdì 28 maggio 2021 17:07:59

Prima era il coprifuoco, adesso è la tassa di successione il fronte dello scontro all'interno della maggioranza.

Nel varare il decreto Sostegni bis, un pacchetto di aiuti da 40 miliardi per sostenere imprese e lavoratori, la proposta del Partito Democratico a favore della tassa di successione, non è stata considerata, ma sta facendo discutere.

«Non ne abbiamo mai parlato, non l'abbiamo mai guardata ma non è il momento di prendere i soldi ai cittadini ma di darli. L'economia è ancora in recessione», ha commentato il Presidente del Consiglio Mario Draghi.

Le persone che ricevono in eredità beni immobili e diritti reali immobiliari hanno l'obbligo di presentare la dichiarazione di successione e pagare, se dovuta, l'imposta di successione. Si tratta di una aliquota del 4% del valore netto se l'erede è il coniuge o un parente in linea retta, con una franchigia di un milione di euro; del 6% sul valore complessivo netto eccedente i 100mila euro, se l'erede è fratello o sorella o parente fino al quarto grado; dell'8% in tutti gli altri casi.

La proposta del leader del Pd, Enrico Letta, era quella di intervenire sulle donazioni o sulle eredità superiori a 5 milioni di euro, portando al 20% l'aliquota massima di tassazione per le donazioni e recuperando 2,8 miliardi di euro.

Un modo per creare un fondo e destinare un assegno da diecimila euro al compimento dei diciotto anni a giovani con un reddito medio-basso, sulla base del reddito Isee, da spendere in formazione e istruzione, lavoro e piccola imprenditoria, casa e alloggio. Un'iniziativa che avrebbe coinvolto 280mila maggiorenni, circa la metà dei diciottenni italiani.

«Per la dote ai diciottenni sarei disposto di venire a patti anche sulla legge elettorale. Il mio sogno è trattenere i ragazzi in Italia. Il problema del nostro Paese è che non fa più figli. Ci vuole una dote per i giovani, finanziata con una parte dei proventi della tassa di successione, e un accesso ai mutui-abitazione», aveva detto il segretario dem in un'intervista al settimanale Sette de Il Corriere della Sera.

Dell'argomento si è occupato anche il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, nella consueta diretta Facebook del venerdì: «Abbiamo fatto un piano per ringiovanire la pubblica amministrazione, inserendo figure professionali nuove. Vorremo dare lavoro ai giovani, non il bonus. È sconcertante da parte dello Stato aver pensato al regalo prelevandolo con la tassa di successione. Serve lavoro, non i soldi. Aiutiamo soprattutto figli della povera gente. Non dobbiamo dare neanche un euro senza ricevere una prestazione di lavoro o di formazione. Con diecimila euro non possono avviare neppure attività imprenditoriali. I regali finanziano la manovalanza della malavita in molte parti del Sud».

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Occhi su Salerno!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Politica

Politica

De Luca approva il Super Green Pass: «Finalmente il Governo si prende la responsabilità di decidere»

«Il Governo italiano forse per la prima volta ha preso misure serie per uscire dall'emergenza Covid. Nonostante la presenza nel nostro Paese di due squinternati politici, i rappresentanti di Lega e Fratelli d'Italia Salvini e Meloni, il Governo ha deciso di difendere fino in fondo la salute dei nostri...

Politica

L'europarlamentare Lucia Vuolo oggi Forza Italia annuncia: "Sindaci, imprenditori e studenti, per voi formazione e seminari con me in Europa"

Lucia Vuolo, che ha lasciato la Lega di Matteo Salvini abbandonando il gruppo di Identita' e democrazia per confluire nel Ppe con Forza Italia, elogia la Von der Leyen annunciando il suo impegno a favore degli amministratori pubblici e degli imprenditori. "Tirocini, seminari e formazione. Questo è quanto...

Politica

Elezioni, Giorgia Meloni fa tappa a Battipaglia e Salerno: «Liberiamo la Campania da De Luca»

«Questa terra ha bisogno di libertà non di pagliacci che ci intrattengono con le loro dirette Facebook, abbiamo bisogno di persone che spendano il suo tempo ad amministrare.Perché mentre De Luca fa le sue belle e divertenti dirette Facebook, questa Regione con le sue eccellenze e straordinarie capacità...

Politica

Rientro in classe, De Luca rassicura: «Alta percentuale vaccinati». E chiede estensione green pass

L'anno scolastico in Campania si apre domani, mercoledì 15 settembre, e il governatore Vincenzo De Luca ha voluto tranquillizzare i genitori sulla sicurezza del rientro in classe concedendo un'intervista ai giornalisti al termine della presentazione del progetto per il nuovo ospedale di Salerno. «Siamo...

Sal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera AmalfitanaLI.RA TV Salerno, il portale news della TV in Provincia di Salerno e in Campania, Costiera Amalfitana, Cilento, Napoli, Avellino, Caserta, Benevento