Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 ore fa S. Valeriano vescovo

Date rapide

Oggi: 27 novembre

Ieri: 26 novembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Occhi su Salerno - Il Magazine di SalernoOcchi su Salerno Costiera Amalfitana

Il Magazine di Salerno

Connectivia Soluzioni in fibra e di connettività wireless ultra veloci. Offerta Back To SchoolPrenota on line il tuo panettone artigianale. Disponibili da oggi on line sul nostro portale www.salderisoshop.com Sal De Riso Costa d'Amalfi - Capolavori di dolcezzaHotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina RivieraMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoNatale è adesso. Prenota il tuo panettone artigianale della Pasticceria Pansa direttamente dallo shop on lineLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Genea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energetica

Occhi su Salerno

Connectivia Soluzioni in fibra e di connettività wireless ultra veloci. Offerta Back To SchoolPrenota on line il tuo panettone artigianale. Disponibili da oggi on line sul nostro portale www.salderisoshop.com Sal De Riso Costa d'Amalfi - Capolavori di dolcezzaHotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina RivieraMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoNatale è adesso. Prenota il tuo panettone artigianale della Pasticceria Pansa direttamente dallo shop on lineLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Genea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energetica

Tu sei qui: PoliticaDe Luca contro tutti: «Il Governo vada a casa, giornalisti sciacalli». La Campania verso la 'zona rossa'?

Politica

Campania, coronavirus, contagi, zona rossa, De Luca, Speranza, sciacallaggio

De Luca contro tutti: «Il Governo vada a casa, giornalisti sciacalli». La Campania verso la 'zona rossa'?

Durante la diretta, De Luca non ha fatto cenno alla notizia della riclassificazione della Campania, ribadendo anzi l'inutilità dei “colori”: «Il governo si nasconde dietro i colori e i numeri per non assumersi la responsabilità di decidere». Ma stando all’ANSA, i dati forniti dalla Regione sono compatibili con l'attribuzione delle misure per la 'zona rossa' alla Campania

Scritto da (Maria Abate), venerdì 13 novembre 2020 16:35:42

Ultimo aggiornamento venerdì 13 novembre 2020 16:41:24

«Per quello che mi riguarda, fatto salvo per qualche ministro, questo non è un governo, ma non dico cos'è. In queste condizioni è meglio mandarlo a casa».

Non utilizza mezzi termini il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, deluso dalla gestione della pandemia a livello nazionale, nella consueta diretta Facebook del venerdì.

«Abbiamo ricevuto offese - ha detto - da Conte e Azzolina per aver chiuso le scuole, salvo poi farlo loro un mese dopo. Noi, Regione Campania, eravamo per chiudere tutto a ottobre, il Governo ha deciso di fare iniziative progressive e di prendere provvedimenti sminuzzati, facendo la scelta della cosiddetta risposta proporzionale. Una scelta totalmente sbagliata che ha fatto perdere perlomeno due mesi preziosi nel corso dei quali abbiamo avuto un incremento drammatico dei contagi e anche dei decessi. Abbiamo proposto la linea del rigore, da soli. Ora sembrano tutti rigoristi, è una vergogna assoluta, tipica dell'Italia di oggi».

Ma ce n'è anche per il sindaco di Napoli Luigi De Magistris: «È intollerabile che chi ha banalizzato il problema oggi è diventato rigorista». Il governatore ha citato il caso del lungomare di Napoli affollato lo scorso weekend, ricordando come anche in quel caso De Magistris si fosse opposto alla Regione che chiedeva ai sindaci di inibire alla folla le vie a rischio assembramento, «perché era impegnato a fare il giro delle televisioni» e ha preferito «scaricare le responsabilità sulle forze dell'ordine e polizia municipale». «Quelle immagini - ha detto - giustificano una zona strarossa».

Quanto alla situazione sanitaria: «Oggi abbiamo 3.900 nuovi contagi con una percentuale di positivi su 25mila tamponi quasi che è del 16,5%. Da tre o quattro giorni la percentuale di positivi sui tamponi scende. Abbiamo posti letto sufficienti, abbiamo oltre 500 posti letto disponibili per pazienti Covid. Stiamo quasi completando il lavoro informatico per quanto riguarda i tamponi e i risultati dei tamponi, credo che ormai il 70% delle persone che fanno il tampone ricevono automaticamente sul proprio cellulare entro le 24 ore il risultato».

Dichiarazioni fatte per opporsi a chi, secondo lui, continua a fare "sciacallaggio mediatico" contro la Campania, e cioè gli organi di stampa: «Le auto in fila davanti ai pronto soccorso ci sono in tutta Italia».

Durante la diretta, De Luca non ha fatto cenno alla notizia della riclassificazione della Campania, ribadendo anzi l'inutilità dei "colori": «Il governo si nasconde dietro i colori e i numeri per non assumersi la responsabilità di decidere». Ma stando all'ANSA, i dati forniti dalla Regione sono compatibili con l'attribuzione delle misure per la 'zona rossa' alla Campania. Si attenderebbe soltanto l'ultimo atto: il Comitato tecnico scientifico e la conseguente ordinanza del ministro della Salute Roberto Speranza.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Occhi su Salerno!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Politica

Politica

De Luca commenta zona rossa: «Controlli zero. Siamo nelle mani del Signore e della Regione Campania»

«C'è stata ieri una riunione delle Regioni col Governo e aldilà delle solite chiacchiere che si fanno, una cosa mi sembra sia emersa... E cioè l'orientamento di aprire le scuole il 9 gennaio». Ha esordito così il governatore della Regione Campania Vincenzo De Luca nella diretta consueta del venerdì su...

Politica

Campania, De Luca e la frecciatina a Giletti: «Meglio cambiare canale»

Non si placa lo scontro a distanza tra Vincenzo De Luca e il giornalista Massimo Giletti. Il presidente della Campania, nell'ultima diretta pubblicata su Facebook, ha attaccato il conduttore di "Non è l'Arena", dopo che quest'ultimo aveva sciorinato una serie di dati sui fondi che avrebbe avuto la sanità...

Politica

«Il 2 dicembre presenterò Piano Vaccini in Parlamento», l'annuncio di Speranza. «Non è prevista l’obbligatorietà»

«Sarò in Parlamento il 2 dicembre per presentare il piano strategico dei vaccini che stiamo costruendo - ha annunciato il ministro alla Salute Roberto Speranza -. L'Italia ha iniziato a lavorare dal mese di maggio per promuovere un'iniziativa europea nel campo dei vaccini. E' stato il primo motore dell'iniziativa...

Politica

Governo lavora a Dpcm per Natale in coordinamento con l’UE: riaperture per locali e negozi, niente scii. Azzolina è per il ritorno a scuola

Il primo Natale nell'epoca del Covid inizierà virtualmente già il 3 dicembre, quando scadrà l'ultimo Decreto del presidente del Consiglio (Dpcm) e saranno fissate le nuove disposizioni anti-virus valide anche per il periodo delle feste. «Il periodo natalizio richiede misure ad hoc», ha detto il premier...

Sal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera AmalfitanaMielePiù, la scelta infinita. Ecobuonus 65%, sconto in fattura, migliora l'efficienza energetica della tua abitazioneLI.RA TV Salerno, il portale news della TV in Provincia di Salerno e in Campania, Costiera Amalfitana, Cilento, Napoli, Avellino, Caserta, Benevento