Occhi su Salerno - Il Magazine di Salerno

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Occhi su Salerno - Il Magazine di Salerno

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 13 ore fa S. Lanfranco martire

Date rapide

Oggi: 23 giugno

Ieri: 22 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Occhi su Salerno Costiera Amalfitana

Il Magazine di Salerno

Occhi su Salerno - Il Magazine di Salerno Il Magazine di Salerno

Caseificio "La Tramontina" - Prima Cotta, la Mozzarella di Bufala Campana fuori dal coro. Caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàSmall Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAHotel Marina Riviera Amalfi - Luxury 4 Stars Holte in Amalfi - Swimming Pool - Bistrot - Gourmet

Tu sei qui: PoliticaEx zona contesa con Sant'Egidio: a Pagani al via tutti gli atti per una corretta acquisizione dell’area

Pasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830

Politica

Pagani, Sant'Egidio, agro nocerino sarnese, zona contestata

Ex zona contesa con Sant'Egidio: a Pagani al via tutti gli atti per una corretta acquisizione dell’area

Nella giornata di mercoledì su convocazione del Segretario Generale del Comune di Pagani, avv. Luisa Marchiaro, l’amministrazione De Prisco ha incontrato nella sala giunta di Palazzo San Carlo tutti i responsabili di settore, nonché i tecnici che negli scorsi anni si sono occupati della questione

Inserito da (PNo Editorial Board), sabato 9 settembre 2023 08:33:35

Agire subito con trasparenza e legalità, ponendo in essere tutti gli atti necessari nel supremo interesse cittadino: è questo l'obiettivo del sindaco De Prisco per la corretta acquisizione delle aree paganese della cosiddetta ex zona contestata. A seguito della sentenza del Consiglio di Stato che ha annullato definitivamente i provvedimenti della Provincia di Salerno, che assegnava queste zone al Comune di Sant'Egidio del Monte Albino, accertando la piena giurisdizione dell'area al Comune di Pagani, l'amministrazione paganese è al lavoro perché il passaggio sia il più agevole possibile per i cittadini della zona, ampia circa 1.5 kmq.

 

Sono innumerevoli gli aspetti della vicenda sia dal punto di vista burocratico, che amministrativo da affrontare con meticolosità negli interessi della comunità cittadina e in particolare delle circa 2000 persone residenti nell'area coinvolta.

 

Per questo motivo, nella giornata di mercoledì su convocazione del Segretario Generale del Comune di Pagani, avv. Luisa Marchiaro, l'amministrazione De Prisco ha incontrato nella sala giunta di Palazzo San Carlo tutti i responsabili di settore, nonché i tecnici che negli scorsi anni si sono occupati della questione, oltre agli avvocati Pepe, Serritiello, Galasso che hanno seguito la vicenda giudiziaria per conto del Comune di Pagani.

 

Il sindaco De Prisco ha chiesto ai responsabili degli uffici comunali che ciascun settore si attivi nell'immediato per porre in essere la sentenza, avviando una fattiva collaborazione con il Comune di Sant'Egidio del Monte Albino. Una collaborazione auspicata dal primo cittadino di Pagani anche da parte dell'ente santegidiese, che è stato raggiunto da una missiva da parte del Sindaco De Prisco, indirizzata al sindaco La Mura e al Segretario Generale del Comune di S. Egidio, affinché non si adottino provvedimenti o atti che eludano o si contrappongano al giudicato e si avvii una costruttivo interfacciarsi tra gli uffici dei due enti.

 

«Dobbiamo lavorare uniti i due comuni nell'esclusivo interesse dei nostri concittadini. Si tratta di un territorio da sempre unito tra le due comunità. Ora che finalmente la controversia giudiziaria ha avuto una conclusione definitiva, è necessaria massima trasparenza verso i cittadini, perché stiamo parlando di centinaia di famiglie residenti, stiamo parlando di aziende con decine di lavoratori, stiamo parlando di cittadini a cui vanno erogati servizi e offerte opportunità. Solo operando insieme possiamo assicurare la corretta gestione in questa fase transazionale verso la completa giurisdizione dell'area da parte del comune di Pagani», ha detto il sindaco De Prisco.

 

Leggi anche:

Zona contestata tra Pagani e Sant'Egidio del Monte Albino. Il Consiglio di Stato dà ragione al Comune guidato da De Prisco

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Occhi su Salerno!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

Ex zona contesa con Sant'Egidio: a Pagani al via tutti gli atti per una corretta acquisizione dell’area<br />&copy; Comune di Pagani Ex zona contesa con Sant'Egidio: a Pagani al via tutti gli atti per una corretta acquisizione dell’area © Comune di Pagani

rank: 108014100

Politica

Autonomia, Vietri (FdI): «Voto parlamentari Sud è garanzia che non spacca l’Italia»

"Sull'Autonomia differenziata è arrivato il momento di fare chiarezza in risposta alla campagna di disinformazione davvero infondata e strumentale delle opposizioni. Il voto favorevole dei parlamentari meridionali è la garanzia che si tratta di una riforma non contro il Sud, ma di un'occasione importante...

Autonomia differenziata, D'Alessio (Azione): «Impatto fortissimo che rallenterà il Paese»

«Un briciolo di lucidità sarebbe bastato per sventare l'approvazione di un provvedimento che passerà alla storia come lo 'spacca-Italia'. Avrà un impatto fortissimo sulle istituzioni, sull'assetto costituzionale, sul lavoro, sulla sanità, sull'economia, sulla scuola, sul futuro dei nostri figli. Davanti...

Traffico infernale nella zona portuale di Salerno, Pessolano (Oltre): «Serve tavolo tecnico»

«La situazione della viabilità nella zona portuale di Salerno è critica e indegna di una città che voglia dirsi europea: lo testimonia la paralisi del traffico che si ripete sistematicamente sul Viadotto Gatto e su via Ligea. Nel corso della mia attività consiliare sia da vicepresidente della Commissione...

Superbonus. Petrenga (FdI): «Fallimento annunciato, certificato anche da Bankitalia»

"Un fallimento annunciato. Anche Bankitalia adesso sancisce il definitivo insuccesso del Superbonus che ha solo prodotto nuovo debito. Il paper prodotto dalla Banca d'Italia certifica che questo provvedimento, a firma M5S, è una misura esageratamente costosa per tutti i cittadini che ha riguardato un...

Uscita Salerno dal Consorzio farmaceutico, l'onorevole Bicchielli (NM) deposita interrogazione alla Camera dei Deputati

È stata depositata questa mattina, 18 giugno, l'interrogazione parlamentare annunciata dal vice presidente di Noi Moderati alla Camera dei Deputati, l'onorevole Pino Bicchielli, per far luce, ancora una volta, sul disastro economico e finanziario del Comune di Salerno e sulla situazione del Consorzio...

Occhi su Salerno - Il Magazine di Salerno

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.