Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Arsenio diacono

Date rapide

Oggi: 19 luglio

Ieri: 18 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Occhi su Salerno Costiera Amalfitana

Il Magazine di Salerno

Occhi su Salerno - Il Magazine di Salerno Il Magazine di Salerno

Caseificio "La Tramontina" - Prima Cotta, la Mozzarella di Bufala Campana fuori dal coro. Caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàSmall Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAHotel Marina Riviera Amalfi - Luxury 4 Stars Holte in Amalfi - Swimming Pool - Bistrot - Gourmet

Tu sei qui: PoliticaGara “Luci d’Artista” va deserta, Comune Salerno opta per l’affidamento diretto. M5S: «Due milioni di euro in piena crisi»

Pasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830

Politica

Salerno, Luci d'Artista, Natale, affidamento diretto, luminarie, caro bolletta, crisi energetica

Gara “Luci d’Artista” va deserta, Comune Salerno opta per l’affidamento diretto. M5S: «Due milioni di euro in piena crisi»

«Ho depositato una richiesta di audizione in commissione trasparenza. In un contesto di forte crisi economica prodotta dalla pandemia e dalla guerra è assurdo spendere soldi pubblici per le luminarie», ha detto il consigliere regionale del Movimento 5 stelle, Gennaro Saiello

Inserito da (PNo Editorial Board), venerdì 16 settembre 2022 10:08:40

«In un contesto di forte crisi economica prodotta dalla pandemia e dalla guerra, il governatore De Luca spende soldi pubblici per le luminarie, soldi che si dovrebbero indirizzare su politiche di sostegno alle famiglie e ai cittadini bisognosi».

A dirlo è il consigliere regionale del Movimento 5 stelle, Gennaro Saiello, che annuncia: «L'evento "Luci d'Artista" a Salerno quest'anno costerà la modica cifra di oltre due milioni di euro».

È ciò che si legge nella delibera d'indirizzo varata dalla Giunta per cercare un operatore economico che si occupi della kermesse, dopo che la gara d'appalto, indetta dal Comune lo scorso 20 luglio per un valore complessivo di 3 milioni e 608mila euro, è andata deserta.

Il nuovo appalto per la realizzazione, il noleggio e il montaggio e smontaggio delle luminarie, avrà validità anche in presenza della proposta di un unico operatore economico, nonostante i rilievi dell'Anac sull'affidamento diretto effettuato lo scorso anno.

La nuova scadenza è fissata per le ore 9 del 22 settembre.

«Un bando con affidamento diretto richiede da parte nostra la massima attenzione, per questa ragione ho depositato una richiesta di audizione in commissione trasparenza. È un metodo, quello della discrezionalità, che abbiamo già sollevato in passato e contestato anche dalla Procura della Corte dei conti. Il nostro Paese vive un momento di grave crisi energetica. Sperperare in questo modo denaro pubblico è uno schiaffo alla miseria e una mancanza di rispetto nei confronti dei cittadini campani», ha detto il consigliere regionale.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Occhi su Salerno!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank: 103017105

Politica

Metrò del mare in Cilento, Tommasetti: «Si parte praticamente ad agosto, così si affossa il turismo»

«Un'altra estate dimezzata per i turisti in provincia di Salerno». Questo il commento di Aurelio Tommasetti, consigliere regionale della Lega, in merito all'attivazione del Metrò del mare prevista per il weekend. «Devo purtroppo constatare che la lezione dell'anno scorso non è servita e siamo qui dopo...

Cultura, Vietri (Fdi): «800 mln dal Governo Meloni per la Campania. Numerosi progetti nel salernitano»

"Oltre 800 milioni di euro sono stati stanziati dal Ministero della Cultura per i beni e le attività culturali della Campania. Una cifra davvero considerevole che dimostra, ancora una volta, il costante impegno del Ministro Gennaro Sangiuliano e la grande attenzione del Governo Meloni verso il patrimonio...

Caso Coscioni, Tommasetti: «L’istituzione va difesa, lasci il suo posto a Unisa»

"Dopo la sentenza della Corte di Cassazione, il dottor Coscioni deve lasciare la sua cattedra a contratto all'Università di Salerno". Lo ribadisce Aurelio Tommasetti, consigliere regionale della Campania della Lega, il primo a sollevare il problema dell'insegnamento affidato al primario della Torre Cardiologica...

Aeroporto di Salerno-Costa d’Amalfi, Cammarano e Villani: «È realtà soltanto grazie al Movimento 5 Stelle!»

«Oggi è un giorno storico per la Campania. L'aeroporto di Salerno-Costa d'Amalfi sarà uno straordinario volano per l'economia della nostra regione, decongestionerà Capodichino e consentirà a tutti di conoscere le bellezze della nostra terra, come le nostre amate aree interne. Per amore della verità,...

Aeroporto Salerno, Ferrante (Mit): «Traguardo storico, territorio mette le ali. Ora priorità metro»

"La storica riapertura dell'Aeroporto di Salerno Costa d'Amalfi, potenziato nelle strutture e nelle capacità, costituisce la pietra miliare del percorso di rilancio della provincia salernitana, della Campania e del Mezzogiorno che il Governo sta portando avanti. Siamo qui oggi per inaugurare un'infrastruttura...