Occhi su Salerno - Il Magazine di Salerno

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Occhi su Salerno - Il Magazine di Salerno

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 12 ore fa S. Saba martire

Date rapide

Oggi: 24 aprile

Ieri: 23 aprile

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Occhi su Salerno Costiera Amalfitana

Il Magazine di Salerno

Occhi su Salerno - Il Magazine di Salerno Il Magazine di Salerno

Caseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàSmall Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAHotel Marina Riviera Amalfi - Luxury 4 Stars Holte in Amalfi - Swimming Pool - Bistrot - Gourmet

Tu sei qui: PoliticaMatera risponde a Iannone: «Tutte le forze politiche sono state carnefici del Tribunale di Sala Consilina»

Pasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830

Politica

Politica, Sala Consilina, Tribunale, soppressione

Matera risponde a Iannone: «Tutte le forze politiche sono state carnefici del Tribunale di Sala Consilina»

«Spiace constatare, leggendo la nota del Senatore Iannone, come una questione così delicata come quella del Tribunale di Sala Consilina diventi oggetto di strumentalizzazione politica». È quanto afferma il Consigliere Regionale della Campania Corrado Matera, che evidenzia come il Foro di Giustizia del Vallo di Diano e la battaglia per la sua riapertura siano sempre stati al centro della sua azione politica

Inserito da (PNo Editorial Board), lunedì 22 maggio 2023 12:49:55

«Spiace constatare, leggendo la nota del Senatore Iannone, come una questione così delicata come quella del Tribunale di Sala Consilina diventi oggetto di strumentalizzazione politica». È quanto afferma il Consigliere Regionale della Campania Corrado Matera, che evidenzia come il Foro di Giustizia del Vallo di Diano e la battaglia per la sua riapertura siano sempre stati al centro della sua azione politica.

«Fin da quando nel lontano 2012 - ricorda - è stata assunta dal Governo Monti (governo Monti sostenuto dal centro sinistra e dal centro destra) la scelta scellerata di rivedere la geografia giudiziaria soprattutto a Sud di Salerno, non ho lesinato dure critiche a nessun partito o schieramento politico. In seguito, ho puntualmente e ripetutamente evidenziato gli effetti disastrosi e fallimentari causati della soppressione del Tribunale di Sala Consilina, che è stato, addirittura, accorpato ad un distretto di Corte di Appello, afferente ad altra Regione (Basilicata)».

Per Matera è evidente che la soppressione del Tribunale di Sala Consilina (caso nazionale) rappresenta un errore legislativo grave compiuto in spregio alla legge madre che, inevitabilmente, ha prodotto effetti disastrosi e fallimentari ai danni delle comunità interessate. «Va, dunque, nella direzione giusta la posizione del Ministro Nordio - sottolinea il consigliere regionale originario di Teggiano - di rimettere mano alla Geografia Giudiziaria, nella chiave della Giustizia di Prossimità. E in questo senso è con spirito costruttivo che voglio informare il Viceministro Sisto (che di recente ha parlato di «assenza di progetti e di esigenza di trovare fondi») che per Sala Consilina la struttura già esiste ei fondi verranno garantiti dalla Regione Campania».

Matera ha provveduto ad inoltrare ai parlamentari della Campania, compreso il Sen. Iannone, la nutrita documentazione relativa ad audizione di qualificati portatori di interessi. «Sono atti concreti - chiarisce - che dimostrano come si sia verificato in Italia uno tra i più gravi scandali legislativi. Non si è trattato, quindi, di «una semplice letterina», ma di documentazione puntuale frutto di mesi di impegno, che dovrebbe imporre al Parlamento di intervenire per rimediare ad un errore che con la complicità di tutte le forze politiche (centro sinistra e centro destra) si è consumato a danno di una comunità».

Per Matera quella per il ripristino del Tribunale è una battaglia di giustizia e di civiltà che deve avere un orizzonte trasversale, al di là dei colori politici e delle polemiche sterili, che necessita di uno sforzo comune di responsabilità, per ridare dignità ad un territorio e ad una comunità che meritano giustizia. Un impegno al quale nessuno dovrà sottrarsi.

«Con orgoglio posso affermare - chiarisce ancora il Consigliere della Regione Campania - che grazie alla mia Proposta di Legge, concordata con le altre regioni interessate ed approvata dal Consiglio Regionale della Campania, si è riaccesa l'attenzione su un errore legislativo che grida giustizia da ben 10 anni! E va precisato che la proposta di legge è stata approvata all'unanimità, trovando la totale condivisione di tutte le forze politiche, comprese quelle del centrodestra. Credo di aver fatto, nella qualità di Consigliere regionale, quello che potevo e avevo il dovere di fare. Oggi, che è tutto rimesso al Parlamento nazionale, invito anche il Sen. Iannone a sostenere questa battaglia di fondamentale importanza per il nostro territorio. Nello stesso tempo, ho già chiesto al viceministro Sisto un incontro per presentargli tutte le garanzie e le progettualità concrete, compresi gli aspetti relativi ai fondi, per la riapertura del Tribunale di Sala Consilina».

 

Leggi anche:

Ripristino tribunali soppressi, Corrado Matera: «Iniziata la discussione in Senato, Sala Consilina caso nazionale»

Tribunale di Sala Consilina, Iannone (FdI): «Parlano quelli che lo hanno chiuso»

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Occhi su Salerno!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

Matera risponde a Iannone: «Tutte le forze politiche sono state carnefici del Tribunale di Sala Consilina»

rank: 10647104

Politica

Sanità, Vietri (FdI): «A Pagani reparto Oncologia senza personale, da De Luca indegna passerella politica»

«La divisione oncologica dell'ospedale di Pagani (Salerno) inaugurata in pompa magna una settimana fa da De Luca è ancora chiusa. Forse aprirà il 2 maggio, senza però avere il personale necessario per garantire un servizio adeguato all'utenza. Insomma, abbiamo assistito all'ennesimo finto taglio del...

Disagi e traffico a Salerno: la denuncia di Oltre sulle opere di Via Trento

La città di Salerno è alle prese con seri problemi di traffico a causa dei lavori di manutenzione sulla rete Enel, in particolare in via Trento, una delle arterie principali della zona orientale. A denunciarlo è Donato Pessolano, capogruppo del gruppo consiliare Oltre, che descrive la situazione come...

Dal Ministero 34 milioni per i beni culturali campani, Vietri (FdI): «Grazie a Sangiuliano stanziati anche 160 mila euro per la Certosa di Padula»

«Continua la grande attenzione del Governo Meloni - ed in particolare del Ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano - per il patrimonio culturale e artistico della Campania. Lo dimostrano gli ulteriori 34 milioni di euro stanziati dal Ministero della Cultura per sostenere ben 125 progetti di recupero...

Nuovo "Ruggi" a Salerno, Tommasetti: «Tutto da rifare, tempi realizzazione slittano di molto»

«Come previsto per il nuovo Ruggi bisognerà ripartire daccapo». Lo rileva Aurelio Tommasetti, consigliere regionale della Campania (Lega), in merito alle ultime notizie sulla gara d'appalto per il progetto dell'ospedale che sostituirà la struttura di San Leonardo. «I giudici del Consiglio di Stato -...

Sanità, per De Luca «a rischio i pronto soccorso di Nocera e Salerno». Iannone: «È colpa sua»

«Se continuiamo così fra poco dovremmo chiudere i pronto soccorso di Nocera e Salerno». A dirlo è stato il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, in diretta Facebook, venerdì pomeriggio. Pronta la risposta del Senatore Antonio Iannone, Commissario Regionale di Fratelli d'Italia in Campania:...

Occhi su Salerno - Il Magazine di Salerno

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.