Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 13 ore fa S. Ignazio d'Antiochia

Date rapide

Oggi: 17 ottobre

Ieri: 16 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Occhi su Salerno - Il Magazine di SalernoOcchi su Salerno Costiera Amalfitana

Il Magazine di Salerno

Terra di Limoni, il limoncella della Costa d'Amalfi con Limoni IGPConnectivia è il tuo partner per la fibra con connessioni a partire da euro 22,90 al mese Buona Pasqua dalla Pasticceria Pansa di Amalfi. Da oggi è possibile prenotare i vostri dolci di Pasqua direttamente on lineSal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di clickMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Genea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energetica

Occhi su Salerno

Terra di Limoni, il limoncella della Costa d'Amalfi con Limoni IGPConnectivia è il tuo partner per la fibra con connessioni a partire da euro 22,90 al mese Buona Pasqua dalla Pasticceria Pansa di Amalfi. Da oggi è possibile prenotare i vostri dolci di Pasqua direttamente on lineSal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di clickMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Genea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energetica

Tu sei qui: Politica«Meglio dare ai ragazzi la droga che il Rdc»: bufera sul candidato sindaco di Battipaglia

Politica

Reddito di Cittadinanza, droga, politica, Battipaglia

«Meglio dare ai ragazzi la droga che il Rdc»: bufera sul candidato sindaco di Battipaglia

Sono le dichiarazioni del candidato sindaco Antonio Visconti nell'ambito di un incontro organizzato all'istituto Ferrari

Scritto da (Redazione Costa d'Amalfi), giovedì 30 settembre 2021 09:08:11

Ultimo aggiornamento giovedì 30 settembre 2021 10:32:48

È polemica a Battipaglia per alcune affermazioni rilasciate dal candidato sindaco Antonio Visconti nell'ambito di un incontro organizzato all'istituto Ferrari. Parlando del Reddito di cittadinanza, infatti, l'aspirante primo cittadino ha dichiarato: «è meglio che gli diamo una bustina di droga al ragazzo».

«Queste parole mi hanno inquietato profondamente poiché anche solo accostare il concetto di reddito di cittadinanza a quello di droga è ingiusto e grave e (da un punto di vista pedagogico) estremamente pericoloso. Di fronte ad una platea di giovani delle scuole superiori è ancora più grave ed inaudito, perché si fa passare un messaggio equivoco sul tema della droga - afferma Enrico Farina, candidato sindaco del Movimento 5 Stelle - Ma al di là del ruolo politico, le parole di Antonio Visconti mi feriscono come padre ed anche come operatore di settore che, ogni giorno, lavora per il reinserimento sociale di coloro a cui la droga ha strappato la vita, la dignità e gli affetti. Battipaglia ha subito, negli anni, la perdita di troppi figli, a causa della maledetta droga».

«Sono profondamente dispiaciuta. - scrive sui social la sindaca di Battipaglia, Cecilia Francese - Sono prima di tutto dispiaciuta per la nostra città e per la nostra comunità, ma lo sono anche per il protagonista di questa vicenda, uno dei candidati alla carica di sindaco, al centro di un'attenzione mediatica poco felice. Comprendo lo stress da campagna elettorale, comprendo il peso della competizione e la necessità di dimostrare di poter raggiungere il traguardo. Comprendo e riconosco la frustrazione dell'essere vittima di se stesso, dei propri errori, prima ancora che della stampa. Tuttavia non posso tollerare gli attacchi che quel candidato ha mosso oggi nei confronti della mia squadra, dei miei candidati e, indirettamente, nei confronti della mia persona. Avevo deciso di non commentare la sua dichiarazione, dovuta - ne sono sicura - ad un momento di distrazione. Ma ora, non posso più tacere. Le accuse che quel candidato muove contro di noi, nel tentativo difficile di riabilitarsi, sono di una gravità assoluta. Lo invitiamo, dunque, nel caso abbia prove a supporto di quanto dice, a recarsi quanto prima presso gli organi competenti e a denunciare quanto affermato attraverso i social. Lo faccia subito. Denunci quanto a noi è, evidentemente, sfuggito. Contraddica, se può farlo, anche i certificati dei casellari giudiziari dei nostri candidati pubblicati settimane fa sul nostro sito. Agisca immediatamente, se può farlo. Ma se non può, se quanto ha detto non è supportato da fatti, lo invitiamo ad abbassare i toni e a scusarsi pubblicamente. Ché le parole, quelle pronunciate in pubblica piazza o sui social, hanno sempre un peso e delle conseguenze. E la giornata di oggi dovrebbe averglielo insegnato».

Visconti, dal canto suo, si è difeso pubblicando un messaggio sui social: «Appare assolutamente fazioso e assurdo che le mie parole passino come un incitamento all'uso di droghe, piuttosto se si ascolta l'intero video si può capire come l'invito ai ragazzi sia verso la specializzazione professionale, la creazione di competenze, l'impegno per la costruzione del proprio futuro. Purtroppo il reddito di cittadinanza non ha dato i risultati sperati in termini di creazione di posti di lavoro. È giusto e sacrosanto che lo Stato e le istituzioni si facciano carico di condizioni di disagio e di difficoltà, che vanno aiutate e supportate. Tuttavia è parimenti evidente la crisi che tale modello ha creato soprattutto nel reperimento di lavoratori stagionali o verso il primo impiego che, storicamente, richiede più sacrifici che ricompense. Mi scuso inoltre con le famiglie e i tanti che combattono il dramma della tossicodipendenza, sono solidale e vicino al loro dolore e alla lotta impari che sostengono ogni giorno, ho usato un esempio infelice».

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Occhi su Salerno!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Politica

Politica

Green Pass, Sileri: «Va difeso a spada tratta, non comprendo manifestazioni»

«L'introduzione del Green pass va difesa a spada tratta, perché è quello che ci consente oggi di avere un numero di contagi estremamente basso». Lo ha dichiarato in un'intervista a "Timeline" su Sky TG24, il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri. «Ora, - ha proseguito - è evidente che qualche...

Politica

Green Pass, De Luca: «Nessun passo indietro, pagatevi il tampone!»

«Abbiamo in Campania l'80 per cento dei cittadini sopra i 12 anni con doppia dose e quindi immunizzati. Stiamo procedendo anche alla somministrazione della terza dose e contestualmente faremo partire le vaccinazioni antinfluenzali». Lo annuncia il governatore Vincenzo De Luca nella sua consueta diretta...

Politica

Green Pass, Salvini insiste per tamponi gratuiti: «Non è possibile rischiare posto lavoro»

«Stiamo lavorando per evitare problemi, ricordando che l'Italia è l'unico Paese che prevede il green pass per tutti i lavoratori. Il nostro obiettivo è aiutare i 3 milioni di lavoratori che non ce l'hanno e rischiano di rimanere senza stipendio. Non mi sembra il modo migliore per aiutare le persone»....

Politica

«Lo Stato paghi tamponi ai lavoratori non vaccinati», la proposta di Grillo

«I lavoratori senza vaccino potrebbero essere 3-3,5 milioni, su 23 milioni di lavoratori, il 13%-15% circa. Se lo stato decidesse, come auspicabile, di pagare i tamponi per entrare in azienda, per questi lavoratori, servirebbe circa 1 miliardo di euro fino a dicembre 2021». E' la proposta lanciata da...

Alden Consulenti d'impresa - Cava de' Tirreni - Salerno - Costiera AmalfitanaSal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera AmalfitanaLI.RA TV Salerno, il portale news della TV in Provincia di Salerno e in Campania, Costiera Amalfitana, Cilento, Napoli, Avellino, Caserta, Benevento