Occhi su Salerno - Il Magazine di Salerno

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Occhi su Salerno - Il Magazine di Salerno

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 33 minuti fa S. Antonio di Padova

Date rapide

Oggi: 13 giugno

Ieri: 12 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Occhi su Salerno Costiera Amalfitana

Il Magazine di Salerno

Occhi su Salerno - Il Magazine di Salerno Il Magazine di Salerno

Caseificio "La Tramontina" - Prima Cotta, la Mozzarella di Bufala Campana fuori dal coro. Caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàSmall Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAHotel Marina Riviera Amalfi - Luxury 4 Stars Holte in Amalfi - Swimming Pool - Bistrot - Gourmet

Tu sei qui: PoliticaNon solo Iesu, anche altri cardiochirurgi in fuga dal "Ruggi" di Salerno. L'allarme di Tommasetti (Lega)

Pasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830

Politica

Salerno, sanità, politica

Non solo Iesu, anche altri cardiochirurgi in fuga dal "Ruggi" di Salerno. L'allarme di Tommasetti (Lega)

Il consigliere regionale della Lega, il Prof. Aurelio Tommasetti, lancia l’allarme sulla situazione che si sta determinando al Ruggi, in particolare sui medici che si apprestano a lasciare la Torre cardiologica, a cominciare dal primario

Inserito da (Redazione Costa d'Amalfi), martedì 4 aprile 2023 08:28:38

"Come temevamo, l'addio del professor Iesu era solo l'avvisaglia di una fuga dall'ospedale". Il consigliere regionale della Lega, il Prof. Aurelio Tommasetti, lancia l'allarme sulla situazione che si sta determinando al Ruggi, in particolare sui medici che si apprestano a lasciare la Torre cardiologica, a cominciare dal primario.

"Come se non bastasse la partenza del dottor Severino Iesu, si ha notizia di altri professionisti che presto non lavoreranno più all'ospedale di Salerno. Dopo il primario e il suo vicario Generoso Mastrogiovanni, si è dimesso Paolo Masiello, anch'egli tra i fondatori 30 anni fa della Cardiochirurgia del Ruggi. Corriamo il rischio di una vera e propria emorragia di medici. Un reparto che era diventato un punto di riferimento, con 800 interventi all'anno e 25mila in tre decenni, non può rimanere ostaggio delle logiche della politica".

Tommasetti ribadisce l'esigenza di una forte presa di posizione da parte della politica e della stessa cittadinanza salernitana: "Bisogna rendersi conto che non si tratta di semplici defezioni o di pensionamenti, come qualcuno in maniera interessata vorrebbe far credere, ma di cardiochirurghi difficilmente sostituibili, la cui perdita non potrà che ripercuotersi sulla stessa esistenza di un reparto di eccellenza. Peraltro, si corre il rischio di un effetto emulazione anche in altri reparti e a pagare lo scotto della guerra di potere non possono essere certo i pazienti".

Leggi anche:

Ospedale di Salerno, cardiochirurgia perde la sua eccellenza: si dimette il primario Severino Iesu

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Occhi su Salerno!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank: 108019107

Politica

Salerno, Sammartino (NM): «Possiamo vivere di turismo come in Costa d'Amalfi, ma manca programmazione»

«E' sempre la stessa storia! La città di Salerno non riesce a soddisfare le esigenze di centinaia di turisti sbarcati nel nostro Comune e praticamente abbandonati a sé stessi! È accaduto lo scorso 2 giugno, in occasione della Festa della Repubblica, quando i visitatori scesi dalla nave da crociera Celebrity...

Alberico Gambino sul problema delle liste d’attesa: «Occorre rilanciare la figura del medico di famiglia»

"Nonostante le politiche attuate nell'ultimo decennio in merito all'assistenza ospedaliera, come il DM 70/2015, la mancanza di una contemporanea riorganizzazione della rete territoriale ha stressato fortemente la tenuta del sistema ospedaliero stesso". Lo dichiara Alberico Gambino, candidato alle elezioni...

Sanità, Iannone (FdI): «Bene sospensione di Coscioni dall’Agenas»

«Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro della salute, ha approvato, nella riunione del 4 giugno 2024, la deliberazione motivata sostitutiva dell'intesa necessaria per l'adozione del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri di sospensione del Presidente di AGENAS, Enrico Coscioni,...

Europee, Vietri (FdI): «Ringrazio Lollobrigida per l'attenzione verso la provincia di Salerno»

"Ringrazio il Ministro dell'Agricoltura, Sovranità Alimentare e Foreste Francesco Lollobrigida per essere tornato in provincia di Salerno ribadendo la sua vicinanza al nostro territorio e il suo sostegno alla classe dirigente salernitana di Fratelli d'Italia". Lo dichiara il deputato di FdI Imma Vietri,...

Turismo, Tommasetti: «Flop a Salerno. La città dell’accoglienza è un miraggio»

"Salerno deve recuperare una vocazione turistica che al momento è solo fumo negli occhi". L'appello arriva da Aurelio Tommasetti, consigliere regionale della Campania (Lega). A quest'ultimo non sono sfuggiti i disagi vissuti dai visitatori, pur numerosi, giunti in città nel giorno della Festa della Repubblica....

Occhi su Salerno - Il Magazine di Salerno

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.