Occhi su Salerno - Il Magazine di Salerno

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Occhi su Salerno - Il Magazine di Salerno

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Antonio di Padova

Date rapide

Oggi: 13 giugno

Ieri: 12 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Occhi su Salerno Costiera Amalfitana

Il Magazine di Salerno

Occhi su Salerno - Il Magazine di Salerno Il Magazine di Salerno

Caseificio "La Tramontina" - Prima Cotta, la Mozzarella di Bufala Campana fuori dal coro. Caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàSmall Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAHotel Marina Riviera Amalfi - Luxury 4 Stars Holte in Amalfi - Swimming Pool - Bistrot - Gourmet

Tu sei qui: PoliticaOspedale Scafati, Sindaco Aliberti convocato dal direttore generale dell’Asl Salerno Gennaro Sosto

Pasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830

Politica

Scafati, agro nocerino, ospedale

Ospedale Scafati, Sindaco Aliberti convocato dal direttore generale dell’Asl Salerno Gennaro Sosto

Questa mattina il primo cittadino di Scafati incontrerà il manager Sosto nella sede dell’Asl Salerno per parlare non solo dell’ospedale di Scafati ma anche delle criticità in materia di emergenza territoriale.

Inserito da (PNo Editorial Board), martedì 31 ottobre 2023 08:42:29

Questa mattina, martedì 31 ottobre, il Sindaco di Scafati Pasquale Aliberti incontrerà il Direttore generale dell'Asl Salerno, Gennaro Sosto, che lo ha convocato alle 12 nella sede di via Nizza a Salerno. Il primo cittadino di Scafati ribadirà al manager Sosto la necessità di riaprire il punto di primo intervento dell'ospedale "Mauro Scarlato" e di intervenire con azioni concrete per migliorare il servizio di emergenza territoriale, anche alla luce dei dati diffusi di recente da Agenas (Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali) sulla qualità del servizio erogato dai presidi ospedalieri italiani, che classificano l'ospedale di Nocera Inferiore tra gli otto peggiori a livello nazionale.

 

Nei giorni scorsi il Sindaco Aliberti, nella qualità di massima autoritaria sanitaria sul territorio comunale, aveva firmato l'ordinanza n. 18 per intimare all'ASL Salerno e alla Regione Campania, quale immediata prescrizione operativa per quanto di propria competenza, l'immediata riapertura del punto di primo intervento dell'ospedale di Scafati "Mauro Scarlato" nonché la dotazione di ambulanze con a bordo medici di emergenza per la gestione dei casi di maggiore complessità, in numero adeguato in base alla popolazione. Nello stesso provvedimento il primo cittadino di Scafati ha invitato la direzione sanitaria dell'ASL, nonché la Regione Campania, a procedere ad una revisione dell'attuale organizzazione aziendale, al fine di ripristinare i servizi a tutela dell'emergenza sanitaria per il territorio di Scafati e/o di chiunque dovesse, nell'ambito del predetto territorio, necessitare di interventi/cure salva vita.

 

"Al Manager Sosto - ha dichiarato il Sindaco Aliberti- esporrò le enormi difficoltà in materia di emergenza sanitaria del nostro territorio che pongono in serio pericolo la pubblica incolumità dei cittadini di Scafati e non solo. Sono questi i motivi che mi hanno spinto a firmare la scorsa settimana una ordinanza per intimare, in attesa di una riapertura dell'ospedale 'Mauro Scarlato', la riapertura del PPI e la dotazione di ambulanze con a bordo medici rianimatori esperti di emergenza, per la gestione dei casi di maggiore complessità. Al DG dell'Asl racconterò anche degli ultimi dati che arrivano dall'Agenas sulla qualità del Servizio Sanitario Nazionale erogato dai presidi ospedalieri italiani. Dati allarmanti, dove la Provincia di Salerno colleziona i tre peggiori risultati: Nocera è tra gli ospedali dove i pazienti rischiano di più la pelle a causa di una gestione ignobile della sanità nella nostra regione. Nella valutazione della qualità dei servizi offerti dall'ospedale nocerino, dove lavorano a ritmi insostenibili tanti validissimi professionisti, hanno sicuramente fatto testo i 300 accessi giornalieri al pronto soccorso che costringono i pazienti ad attese superiori alle 12 ore. Un carico di lavoro insostenibile per un ospedale con pochi posti letto e un bacino di utenza enorme (360 mila persone)... e questo dovrebbe essere il nostro ospedale di riferimento in quanto Dea di I livello per la sanità dell'Agro nocerino sarnese? Non è più consentito evadere le esigenze di salute della parte più popolosa della provincia di Salerno non garantendo nemmeno l'emergenza/urgenza e costringendo il nostro territorio a servizi sanitari da terzo mondo. Preannuncio che se le risposte non saranno quelle che mi aspetto, saremo costretti a promuovere una manifestazione di popolo direttamente in Regione".

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Occhi su Salerno!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

Ospedale Scafati<br />&copy; Pasquale Aliberti Ospedale Scafati © Pasquale Aliberti

rank: 10848107

Politica

Salerno, Sammartino (NM): «Possiamo vivere di turismo come in Costa d'Amalfi, ma manca programmazione»

«E' sempre la stessa storia! La città di Salerno non riesce a soddisfare le esigenze di centinaia di turisti sbarcati nel nostro Comune e praticamente abbandonati a sé stessi! È accaduto lo scorso 2 giugno, in occasione della Festa della Repubblica, quando i visitatori scesi dalla nave da crociera Celebrity...

Alberico Gambino sul problema delle liste d’attesa: «Occorre rilanciare la figura del medico di famiglia»

"Nonostante le politiche attuate nell'ultimo decennio in merito all'assistenza ospedaliera, come il DM 70/2015, la mancanza di una contemporanea riorganizzazione della rete territoriale ha stressato fortemente la tenuta del sistema ospedaliero stesso". Lo dichiara Alberico Gambino, candidato alle elezioni...

Sanità, Iannone (FdI): «Bene sospensione di Coscioni dall’Agenas»

«Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro della salute, ha approvato, nella riunione del 4 giugno 2024, la deliberazione motivata sostitutiva dell'intesa necessaria per l'adozione del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri di sospensione del Presidente di AGENAS, Enrico Coscioni,...

Europee, Vietri (FdI): «Ringrazio Lollobrigida per l'attenzione verso la provincia di Salerno»

"Ringrazio il Ministro dell'Agricoltura, Sovranità Alimentare e Foreste Francesco Lollobrigida per essere tornato in provincia di Salerno ribadendo la sua vicinanza al nostro territorio e il suo sostegno alla classe dirigente salernitana di Fratelli d'Italia". Lo dichiara il deputato di FdI Imma Vietri,...

Turismo, Tommasetti: «Flop a Salerno. La città dell’accoglienza è un miraggio»

"Salerno deve recuperare una vocazione turistica che al momento è solo fumo negli occhi". L'appello arriva da Aurelio Tommasetti, consigliere regionale della Campania (Lega). A quest'ultimo non sono sfuggiti i disagi vissuti dai visitatori, pur numerosi, giunti in città nel giorno della Festa della Repubblica....

Occhi su Salerno - Il Magazine di Salerno

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.