Ultimo aggiornamento 21 minuti fa B. Vergine del Carmelo

Date rapide

Oggi: 16 luglio

Ieri: 15 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Occhi su Salerno Costiera Amalfitana

Il Magazine di Salerno

Occhi su Salerno - Il Magazine di Salerno Il Magazine di Salerno

Caseificio "La Tramontina" - Prima Cotta, la Mozzarella di Bufala Campana fuori dal coro. Caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàSmall Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAHotel Marina Riviera Amalfi - Luxury 4 Stars Holte in Amalfi - Swimming Pool - Bistrot - Gourmet

Tu sei qui: PoliticaPer Piero De Luca (Pd) il Governo è «del tutto incapace e dannoso», Imma Vietri (FdI) replica: «C’è un evidente cambio di passo rispetto al passato»

Pasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830

Politica

Governo, politica, Piero De Luca, Imma Vietri

Per Piero De Luca (Pd) il Governo è «del tutto incapace e dannoso», Imma Vietri (FdI) replica: «C’è un evidente cambio di passo rispetto al passato»

«Fossi nell’onorevole De Luca, invece di perdere tempo in critiche senza alcun fondamento, mi preoccuperei piuttosto di come verranno spesi i fondi destinati alla Campania visto che l’attuale governatore, che lui conosce molto bene, con la sua gestione ha portato la sanità regionale allo sfascio», ha detto la deputata salernitana

Inserito da (PNo Editorial Board), mercoledì 20 dicembre 2023 12:04:04

«Ormai è chiaro che il Governo Meloni è del tutto incapace e dannoso, in Italia e in Europa. Sono mesi che non ottiene nessun risultato nei tavoli Ue. Anzi. I ricatti politici e le alleanze sbagliate stanno portando l'Italia ad essere del tutto irrilevante».

A dirlo durante l'iniziativa del Partito Democratico, "L'Europa che vogliamo", a Roma, è stato il deputato salernitano Piero De Luca.

«Sulla riforma del Patto di Stabilità, rischiamo di trovarci in grande difficoltà economica nei prossimi anni. Come se non bastasse, Orban mette veti a più risorse per investimenti e nuovi aiuti all'Ucraina. La verità è che gli amici di Meloni in Europa sono nemici dell'Italia. Se poi guardiamo a cosa il Governo sta facendo in Italia, la situazione è ancora più grave. Sono mesi che la destra non riesce neppure ad avviare l'esame in Parlamento della legge di bilancio, rischiando l'esercizio provvisorio. Una manovra che taglia pensioni e sanità, aumenta le tasse sui prodotti per la famiglia e non affronta il problema dei bassi salari e della perdita di potere d'acquisto. Insomma un disastro totale, cui continueremo ad opporci con forza», ha detto il figlio del Governatore della Regione Campania.

Pronta è arrivata la replica della deputata Imma Vietri, capogruppo di FdI alla Commissione Sanità della Camera, che ha dichiarato: «Il Governo Meloni è il primo, dopo lunghi anni, ad aver invertito la tendenza sulla Sanità passando da tagli indiscriminati a maggiori investimenti. Lo dimostrano i 18 miliardi di euro stanziati per il Servizio Sanitario Nazionale nel periodo 2023-2026. E qualcuno oggi ha pure il coraggio di dire che non bastano: stupisce il pulpito dal quale arrivano queste critiche, ossia da chi, fino ad un anno fa, ha appoggiato quei governi che hanno avuto la responsabilità di aver messo il sistema sanitario in ginocchio. Con i nuovi criteri di riparto, inoltre, si è determinato uno spostamento di risorse dalle regioni di centro-nord a vantaggio delle regioni del Sud di circa 220 milioni di euro (Cipess). Un evidente cambio di passo rispetto al passato di cui, come parlamentari eletti al Sud, dovremmo ringraziare e non criticare il Governo Meloni. Fossi, quindi, nell'onorevole De Luca, invece di perdere tempo in critiche senza alcun fondamento, mi preoccuperei piuttosto di come verranno spesi i fondi destinati alla Campania visto che l'attuale governatore, che lui conosce molto bene, con la sua gestione ha portato la sanità regionale allo sfascio».

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Occhi su Salerno!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

Per Piero De Luca (Pd) il Governo è «del tutto incapace e dannoso». La replica di Imma Vietri Per Piero De Luca (Pd) il Governo è «del tutto incapace e dannoso». La replica di Imma Vietri

rank: 108113107

Politica

Caso Coscioni, Tommasetti: «L’istituzione va difesa, lasci il suo posto a Unisa»

"Dopo la sentenza della Corte di Cassazione, il dottor Coscioni deve lasciare la sua cattedra a contratto all'Università di Salerno". Lo ribadisce Aurelio Tommasetti, consigliere regionale della Campania della Lega, il primo a sollevare il problema dell'insegnamento affidato al primario della Torre Cardiologica...

Aeroporto di Salerno-Costa d’Amalfi, Cammarano e Villani: «È realtà soltanto grazie al Movimento 5 Stelle!»

«Oggi è un giorno storico per la Campania. L'aeroporto di Salerno-Costa d'Amalfi sarà uno straordinario volano per l'economia della nostra regione, decongestionerà Capodichino e consentirà a tutti di conoscere le bellezze della nostra terra, come le nostre amate aree interne. Per amore della verità,...

Aeroporto Salerno, Ferrante (Mit): «Traguardo storico, territorio mette le ali. Ora priorità metro»

"La storica riapertura dell'Aeroporto di Salerno Costa d'Amalfi, potenziato nelle strutture e nelle capacità, costituisce la pietra miliare del percorso di rilancio della provincia salernitana, della Campania e del Mezzogiorno che il Governo sta portando avanti. Siamo qui oggi per inaugurare un'infrastruttura...

Campania. Ferrante (Fi): «Assegnati 388 mln di fondi FSC a Regione, ora accelerare interventi»

«Il Governo conferma la sua grande attenzione per lo sviluppo della Campania, consentendo di realizzare investimenti cruciali per rafforzare la coesione sociale e superare gli squilibri economici. Con la delibera approvata dal Cipess sono stati assegnati alla Regione Campania oltre 388 milioni di euro...

Autonomia differenziata, Campania prima regione a chiedere referendum abrogativo

Ieri, 8 luglio, il Consiglio regionale della Campania ha approvato a maggioranza la proposta di delibera per la richiesta di un referendum abrogativo della legge sull'autonomia differenziata. Il primo quesito, che prevede la richiesta di abrogazione completa della legge, ha ottenuto 36 voti favorevoli,...