Occhi su Salerno - Il Magazine di Salerno

Abbiamo a cuore la tua privacy

Come indicato nella cookie policy, noi e alcuni partner selezionati facciamo uso di tecnologie, quali i cookie, per raccogliere ed elaborare dati personali dai dispositivi (ad esempio l'indirizzo IP, tracciamenti precisi dei dispositivi e della posizione geografica), al fine di garantire le funzionalità tecniche, mostrarti pubblicità personalizzata, misurarne la performance, analizzare le nostre audience e migliorare i nostri prodotti e servizi. Con il tuo consenso potremo fare uso di tali tecnologie per le finalità indicate. Puoi liberamente conferire, rifiutare o revocare il consenso a tutti o alcuni dei trattamenti facendo click sul pulsante "Preferenze". Puoi acconsentire all'uso delle tecnologie sopra menzionate facendo click su "Accetta" o rifiutarne l'uso facendo click su "Rifiuta".

RifiutaPersonalizzaAccetta

Occhi su Salerno - Il Magazine di Salerno

Il rispetto della tua riservatezza è la nostra priorità

Noi e i nostri fornitori archiviamo informazioni su un dispositivo (e/o vi accediamo), quali cookie e trattiamo i dati personali, quali gli identificativi unici e informazioni generali inviate da un dispositivo per le finalità descritte sotto. Puoi fare clic per consentire a noi e ai nostri fornitori di trattarli per queste finalità. In alternativa puoi fare clic per negare il consenso o accedere a informazioni più dettagliate e modificare le tue preferenze prima di acconsentire. Le tue preferenze si applicheranno solo a questo sito web. Si rende noto che alcuni trattamenti dei dati personali possono non richiedere il tuo consenso, ma hai il diritto di opporti a tale trattamento. Puoi modificare le tue preferenze in qualsiasi momento ritornando su questo sito o consultando la nostra informativa sulla riservatezza.

Cookie strettamente necessari Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disattivati ​​nei nostri sistemi. Di solito vengono impostati solo in risposta alle azioni da te effettuate che costituiscono una richiesta di servizi, come l'impostazione delle preferenze di privacy, l'accesso o la compilazione di moduli. È possibile impostare il browser per bloccare o avere avvisi riguardo questi cookie, ma di conseguenza alcune parti del sito non funzioneranno. Questi cookie non archiviano informazioni personali.

Cookie per pubblicità mirata Questi cookie possono essere impostati tramite il nostro sito dai nostri partner pubblicitari. Possono essere utilizzati da queste aziende per costruire un profilo dei tuoi interessi e mostrarti annunci pertinenti su altri siti. Non memorizzano direttamente informazioni personali, ma sono basati unicamente sull'individuazione del tuo browser e del tuo dispositivo internet. Se non si accettano questi cookie, riceverai una pubblicità meno mirata.

Rifiuta tuttoAccetta tuttoAccetta selezionati

Ultimo aggiornamento 12 ore fa S. Saba martire

Date rapide

Oggi: 24 aprile

Ieri: 23 aprile

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Occhi su Salerno Costiera Amalfitana

Il Magazine di Salerno

Occhi su Salerno - Il Magazine di Salerno Il Magazine di Salerno

Caseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàSmall Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAHotel Marina Riviera Amalfi - Luxury 4 Stars Holte in Amalfi - Swimming Pool - Bistrot - Gourmet

Tu sei qui: PoliticaRc auto familiare, al via da oggi. Scetticismo tra gli utenti: arriva il malus

Pasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830

Politica

Assicurazioni, Economia, Famiglie

Rc auto familiare, al via da oggi. Scetticismo tra gli utenti: arriva il malus

Una norma ingiusta e che penalizza le persone con minori risorse e le famiglie con una sola auto

Inserito da (admin), domenica 16 febbraio 2020 07:35:40

L'estensione dell'assicurazione a veicoli diversi, posseduti all'interno dello stesso nucleo familiare, entra in vigore oggi, domenica 16 febbraio 2020, con una sola modifica "all'italiana" contenuta nell'emendamento del dem Claudio Mancini. Una norma pensata per alleggerire il carico di spese per la famiglia si trasforma nell'ennesima legge che danneggia i consumatori italiani.

In pratica la polizza rc auto familiare, estesa a veicoli diversi (auto/moto) anche in caso di rinnovo, che prevedeva solo il meccanismo di 'bonus' adesso ha una sorta di franchigia: "Al verificarsi di un sinistro in cui si sia reso responsabile in via esclusiva o principale un conducente collocato nella classe di merito più favorevole per il veicolo di diversa tipologia e che abbia comportato il pagamento di un indennizzo complessivamente superiore a euro cinquemila, le imprese assicurative, alla prima scadenza successiva del contratto, possono assegnare, per il solo veicolo di diversa tipologia coinvolto nel sinistro, una classe di merito superiore fino a cinque unità rispetto ai criteri indicati dall'Ivass".

Forte il dissenso dell'ANIA (l'Associazione Nazionale fra le Imprese Assicuratrici) che, in una nota stampa pubblicata dall'ANSA ha ribadito:"La nuova disposizione sulla Rc Auto scardina definitivamente il sistema bonus/malus e, non attivando alcun intervento sugli oneri complessivi, opera solo una ridistribuzione dei costi degli incidenti con una diminuzione dei prezzi a favore delle famiglie che dispongono di più veicoli, a scapito di quelle che ne possiedono solo uno. Infatti la cosiddetta RC auto familiare sfrutta la condotta 'virtuosa' di uno soltanto dei familiari a prescindere dalla storia di guida degli altri membri della famiglia, peraltro anche se proprietari di mezzi di altra categoria con ben diverso rischio di sinistrosità (autocarri, moto...). E' evidente che questo vanifica ogni incentivo di buon comportamento al volante, incrementando il rischio di maggiori incidenti stradali e, quindi, di potenziale incremento per tutti dei prezzi Rc Auto. Piuttosto che pensare a interventi atecnici e iniqui, bisogna intervenire con determinazione sui costi di sistema riducendo, ad esempio, le frodi, ancora troppo estese, combattendo l'evasione assicurativa, educando alla sicurezza stradale. Solo così si può avviare un circolo virtuoso di riduzione dei prezzi a vantaggio di tutti i 40 milioni di cittadini assicurati".

Stesse preoccupazioni per le associazioni dei consumatori. L'Unione nazionale consumatori chiarisce le sue perplessità "il mancato rinvio per l'rc auto "non si può dire una bella notizia. Infatti, mentre è certo positivo l'ampliamento dell'assicurazione familiare a veicoli diversi, la sua estensione anche in caso di rinnovo della polizza presenta il rischio concreto che le compagnie si rivalgano poi sul resto degli assicurati, innalzando i premi medi, così da non registrare una riduzione degli utili. In tal caso sarebbe il solito giochino delle 3 carte, con però un riallineamento dei premi inefficiente ed iniquo, visto che ci sarebbe un peggioramento per le famiglie che possiedono un solo veicolo, a vantaggio delle altre, in teoria più benestanti. Una buona notizia, invece, è che, per fortuna, l'emendamento Mancini approvato non è quello originario, secondo il quale la famiglia che aveva beneficiato della polizza familiare, in caso di incidente, si sarebbe ritrovata un aumento della classe di merito di tutti i veicoli assicurati, anche se va detto che, per il solo veicolo di diversa tipologia coinvolto nel sinistro, c'è un peggioramento della classe di merito non indifferente, fino a 5 unità".

Insomma è chiaro come finirà: un aumento generalizzato ed iniquo che colpirà tutti gli assicurati danneggiando, come sempre in questi casi, gli automobilisti più corretti e le persone più oneste.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Occhi su Salerno!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

Rc auto familiare, al via da oggi. Scetticismo tra gli utenti: arriva il malus

rank: 106011107

Politica

Sanità, Vietri (FdI): «A Pagani reparto Oncologia senza personale, da De Luca indegna passerella politica»

«La divisione oncologica dell'ospedale di Pagani (Salerno) inaugurata in pompa magna una settimana fa da De Luca è ancora chiusa. Forse aprirà il 2 maggio, senza però avere il personale necessario per garantire un servizio adeguato all'utenza. Insomma, abbiamo assistito all'ennesimo finto taglio del...

Disagi e traffico a Salerno: la denuncia di Oltre sulle opere di Via Trento

La città di Salerno è alle prese con seri problemi di traffico a causa dei lavori di manutenzione sulla rete Enel, in particolare in via Trento, una delle arterie principali della zona orientale. A denunciarlo è Donato Pessolano, capogruppo del gruppo consiliare Oltre, che descrive la situazione come...

Dal Ministero 34 milioni per i beni culturali campani, Vietri (FdI): «Grazie a Sangiuliano stanziati anche 160 mila euro per la Certosa di Padula»

«Continua la grande attenzione del Governo Meloni - ed in particolare del Ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano - per il patrimonio culturale e artistico della Campania. Lo dimostrano gli ulteriori 34 milioni di euro stanziati dal Ministero della Cultura per sostenere ben 125 progetti di recupero...

Nuovo "Ruggi" a Salerno, Tommasetti: «Tutto da rifare, tempi realizzazione slittano di molto»

«Come previsto per il nuovo Ruggi bisognerà ripartire daccapo». Lo rileva Aurelio Tommasetti, consigliere regionale della Campania (Lega), in merito alle ultime notizie sulla gara d'appalto per il progetto dell'ospedale che sostituirà la struttura di San Leonardo. «I giudici del Consiglio di Stato -...

Sanità, per De Luca «a rischio i pronto soccorso di Nocera e Salerno». Iannone: «È colpa sua»

«Se continuiamo così fra poco dovremmo chiudere i pronto soccorso di Nocera e Salerno». A dirlo è stato il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, in diretta Facebook, venerdì pomeriggio. Pronta la risposta del Senatore Antonio Iannone, Commissario Regionale di Fratelli d'Italia in Campania:...

Occhi su Salerno - Il Magazine di Salerno

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.