Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 14 minuti fa S. Paolo eremita

Date rapide

Oggi: 15 gennaio

Ieri: 14 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Occhi su Salerno - Il Magazine di SalernoOcchi su Salerno Costiera Amalfitana

Il Magazine di Salerno

Sal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di clickDal 1830 la pasticceria Pansa di Amalfi rende più dolci le nostre giornate. Hotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina RivieraMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Genea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energetica

Occhi su Salerno

Sal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di clickDal 1830 la pasticceria Pansa di Amalfi rende più dolci le nostre giornate. Hotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina RivieraMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Genea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energetica

Tu sei qui: Politica“Recovery Plan”, non si trova l’accordo: Italia Viva boccia governance e supermanager con «poteri sostitutivi»

Politica

Recovery Plan, fondi UE, accordo, governo, maggioranza, Italia Viva

“Recovery Plan”, non si trova l’accordo: Italia Viva boccia governance e supermanager con «poteri sostitutivi»

Ma sul testo non c'è ancora il via libera del Consiglio dei ministri. E' sulla governance Recovery plan delineata dalla bozza che si fonda la contrarietà di Italia viva: la capo delegazione Teresa Bellanova l'avrebbe definita «inaccettabile»

Scritto da (Maria Abate), martedì 8 dicembre 2020 12:50:53

Ultimo aggiornamento martedì 8 dicembre 2020 18:38:17

Dopo la notizia della positività al Covid-19 della ministra dell'Interno Luciana Lamorgese la discussione del Recovery plan in CdM è stata sospesa e rimandata a oggi. Tutti i membri dell'esecutivo dovranno ora sottoporsi al tampone a scopo precauzionale.

Un evento che complica ancora una volta la discussione sul piano da presentare a Bruxelles per la gestione del prestito europeo.

Ammontano a 196 miliardi le risorse che, secondo la bozza del Recovery Plan, il governo metterà per le sei macro-aree del Piano nazionale di Ripresa e Resilienza. Alla digitalizzazione e innovazione saranno destinati 48,7 miliardi, all'area "Rivoluzione verde e transizione ecologica" andranno 74,3 miliardi, al settore Infrastrutture per una mobilità sostenibile 27,7 miliardi. Il capitolo "istruzione e ricerca" può contare su 19,2 miliardi, quello sulla Parità di genere su 17,1 miliardi, secondo la bozza. L'area sanità, infine, conterà su 9 miliardi.

Ma sul testo non c'è ancora il via libera del Consiglio dei ministri. La bozza introduce dei supermanager, forse 6, che avranno la «responsabilità generale di assicurare la celere ed efficace attuazione del piano, la costante verifica del cronoprogramma nonché il compito di adoperarsi, anche attraverso l'attivazione di poteri sostitutivi, per favorire il superamento di situazioni di inerzia o comunque ostative alla realizzazione dell'intervento programmato».

Ed è proprio sulla governance Recovery plan delineata dalla bozza che si fonda la contrarietà di Italia viva: la capo delegazione Teresa Bellanova l'avrebbe definita «inaccettabile», perché com'è strutturata rischierebbe di «esautorare» i ministeri, le Regioni e in sostanza l'intera Pa, proprio mentre «il Recovery deve rappresentare una straordinaria occasione di rinnovamento e innovazione della Pa».

Il capogruppo Italia Viva alla Camera Elena Boschi sottolinea i contrasti in maggioranza e spiega al "Corriere della Sera": «Italia viva chiede, pubblicamente, un dibattito alla luce del sole. Il premier ha fatto un'intervista sabato per dire che aveva già deciso tutto, che si sarebbe creata una governance con 300 consulenti, che i progetti erano già stati predisposti con commissari in grado di avere poteri sostitutivi rispetto ai ministeri. Noi non stiamo sfidando il premier, stiamo solo difendendo le istituzioni di questo Paese: non abbiamo voluto dare i pieni poteri a Salvini, non intendiamo darli a Conte».

Nel frattempo, in Europa si comincia a guardare con una certa preoccupazione alle fibrillazioni italiane. Le linee guida del Recovery plan italiano «sono coerenti con l'impostazione Ue ma non abbiamo ricevuto ancora il piano, quindi ci potremo pronunciare su aspetti specifici quando lo riceviamo», ha detto il commissario all'economia Paolo Gentiloni rispondendo alle domande degli eurodeputati. Gentiloni ha precisato che anche molti altri Paesi non hanno ancora presentato il piano di ripresa alla Commissione.

Ma il ministro degli Affari europei tedesco e Presidente di turno del Consiglio Ue, Michael Roth, mette fretta: «A luglio ci siano trovati d'accordo su un sostanzioso piano di Recovery [...] Tutti gli Stati membri si sono impegnati sullo Stato di diritto come valore essenziale per l'Unione. Sarebbe irresponsabile ritardare ulteriormente questo sostegno essenziale per i nostri cittadini, abbiamo bisogno di sbloccare rapidamente il sostegno finanziario che è fondamentale per molti stati membri».

 

AGGIORNAMENTI

Il Consiglio dei ministri previsto per questo pomeriggio per continuare l'esame del Recovery Plan e della task force sull'attuazione dei progetti, è stato rinviato. E' quanto si apprende da fonti di governo.

«La struttura di Conte pensa a moltiplicare le poltrone ma non va a dare una mano ai disoccupati, ai negozi chiusi a chi soffre. Se le cose rimangono come sono voteremo contro. Per noi un ideale vale più di una poltrona. Circa il rischio di una rottura, spero proprio di no, ma temo di sì», ha detto il leader di Italia Viva, Matteo Renzi, al Tg2.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Occhi su Salerno!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Politica

Politica

Crisi di governo, Conte chiederà la fiducia lunedì alla Camera e martedì al Senato. Si cercano i “responsabili”

Dopo lo strappo, ora tocca al presidente del Consiglio indicare la strada che intende percorrere: l'intenzione che Giuseppe Conte ha presentato a Sergio Mattarella, è quella di andare alla conta in Aula. E lo farà nei primi due giorni della prossima settimana. È ormai certo che tra gli alleati e Italia...

Politica

Scafati, dichiararono il falso per potersi candidare: condannati sindaco e consiglieri

Fulmine a ciel sereno questa mattina sull'amministrazione comunale di Scafati. Come scrive "La Città", sono stati condannati al pagamento di una pena pecuniaria per false dichiarazioni all'atto della proclamazione alcuni esponenti politici attualmente componenti dell'assise cittadina a Palazzo Mayer...

Politica

Covid-19: prorogato stato di emergenza al 30 aprile, confermato divieto di spostamento tra Regioni e istituita area “bianca”

In piena crisi di governo dovuta alle dimissioni delle ministre di Italia Viva Bonetti e Bellanova, ieri sera, mercoledì 13 gennaio, alle 21.55, si è riunito il Consiglio dei Ministri, a Palazzo Chigi. Su proposta del Presidente Giuseppe Conte, vista la nota del Ministro della salute e il parere del...

Politica

Approvato il Recovery Plan, ma con l'astensione delle ministre di Italia Viva. La crisi di governo è a un passo

Il Consiglio dei Ministri ha approvato la proposta di Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR), che sarà inviata alla Camera dei deputati e al Senato della Repubblica al fine di acquisirne le valutazioni. I ministri si sono riuniti ieri sera, martedì 12 gennaio, alle ore 22.15, a Palazzo Chigi....

Connectivia Fiber soluzione. Soluzioni di connettività in fibra e wireless ad altissime prestazioni, Internet service ProviderSal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera AmalfitanaMielePiù, la scelta infinita. Ecobuonus 65%, sconto in fattura, migliora l'efficienza energetica della tua abitazioneLI.RA TV Salerno, il portale news della TV in Provincia di Salerno e in Campania, Costiera Amalfitana, Cilento, Napoli, Avellino, Caserta, Benevento