Ultimo aggiornamento 14 ore fa S. Bonaventura vesc.

Date rapide

Oggi: 15 luglio

Ieri: 14 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Occhi su Salerno Costiera Amalfitana

Il Magazine di Salerno

Occhi su Salerno - Il Magazine di Salerno Il Magazine di Salerno

Caseificio "La Tramontina" - Prima Cotta, la Mozzarella di Bufala Campana fuori dal coro. Caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàSmall Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAHotel Marina Riviera Amalfi - Luxury 4 Stars Holte in Amalfi - Swimming Pool - Bistrot - Gourmet

Tu sei qui: PoliticaRipristino pronto soccorso Scafati, Sindaco Aliberti incontra cittadini e associazioni nell’Aula consiliare

Pasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830

Politica

Scafati, sanità, Pronto Soccorso, emergenza

Ripristino pronto soccorso Scafati, Sindaco Aliberti incontra cittadini e associazioni nell’Aula consiliare

"Al di là di quello che insieme faremo, l’azione amministrativa che ho avviato nei confronti dell'Asl e della Regione Campania deve continuare parallelamente all'organizzazione di una grande manifestazione di protesta che sia opportuno nasca innanzitutto dall'indignazione di un territorio, dal cuore del popolo che sente e subisce la mortificazione di una sanità campana scellerata e irrispettosa di quel diritto alla salute che dovrebbe essere garantito dalla Costituzione, in particolare per le modalità in cui viene gestita l’emergenza"

Inserito da (PNo Editorial Board), mercoledì 7 febbraio 2024 13:41:17

Nella serata del 5 febbraio il Sindaco di Scafati, Pasquale Aliberti, ha incontrato cittadini e associazioni nell'Aula consiliare presso la Biblioteca comunale per un confronto in merito alla questione del ripristino del pronto soccorso dell'ospedale di Scafati e, in generale, alla carenza di assistenza sanitaria ospedaliera e territoriale. Il primo cittadino di Scafati, all'esito del giudizio promosso dall'ASL di Salerno avverso l'ordinanza sindacale n. 18 del 25 ottobre 2023, ha annunciato che intende chiedere un nuovo incontro al Direttore generale dell'Asl Salerno, Gennaro Sosto, soprattutto per essere aggiornato sul prosieguo e sulla tempistica di conclusione della procedura concorsuale per l'assunzione del personale necessario alla riapertura del pronto soccorso del PO di Scafati a cui la stessa Direzione generale Asl ha fatto riferimento dinanzi al TAR, a tutela del diritto alla salute dei cittadini di Scafati.

 

"Su richiesta di tanti cittadini - ha dichiarato il Sindaco Pasquale Aliberti - ho invitato in Aula Consiliare quanti avessero idee, proposte o semplicemente la voglia di partecipare alla battaglia per la riapertura del pronto soccorso del P.O. 'Mauro Scarlato'. Ci siamo incontrati ieri sera per condividere e stabilire insieme e in maniera trasversale le azioni da intraprendere per chiedere il ripristino dell'emergenza a Scafati. Incontro che fino a ieri non avevo organizzato per evitare che qualcuno mi accusasse di voler strumentalizzare un argomento che del resto è caro a tutti, ai cittadini di Scafati ma anche ai cittadini dei paesi limitrofi".

 

"Il problema dell'emergenza, così come chiarito anche dalla sentenza del Tar - ha precisato il Primo Cittadino - che ha accolto il ricorso avverso alla mia ordinanza, riguarda un territorio più vasto. Anche per questo ho cercato qualche giorno fa di coinvolgere i sindaci e le amministrazioni dei territori a noi più vicini, convocandoli ad un tavolo per un confronto, per renderli partecipi di una battaglia che da sola la Città di Scafati non può portare avanti, anche eventualmente mettendo in campo azioni forti di protesta. Al di là di quello che insieme faremo, l'azione amministrativa che ho avviato nei confronti dell'Asl e della Regione Campania deve continuare parallelamente all'organizzazione di una grande manifestazione di protesta che sia opportuno nasca innanzitutto dall'indignazione di un territorio, dal cuore del popolo che sente e subisce la mortificazione di una sanità campana scellerata e irrispettosa di quel diritto alla salute che dovrebbe essere garantito dalla Costituzione, in particolare per le modalità in cui viene gestita l'emergenza. Per cui, con queste premesse, a seguito della sentenza del Tar e della diffida inviata all'Asl di Salerno il 30 dicembre 2023, nella quale si invita all'apertura del PS base, alla riorganizzazione dell'emergenza e alla riapertura del PPI, provvederò ad inviare nelle prossime ore una nota al Direttore Sanitario per chiedere un incontro al fine di conoscere la tempistica per la conclusione del concorso bandito per il reperimento del personale medico necessario per la riapertura del PPI, tenuto conto del bando pubblicato e al quale hanno partecipato quattro medici, come riferito dalla stessa Azienda sanitaria in fase di ricorso al Tar. E' proprio con riferimento a tale dichiarazione, e alla documentazione relativa presentata, infatti, che il TAR di Salerno ha accolto il ricorso dell'ASL. Il rischio adesso è che, qualora il concorso dedicato al PO di Scafati non sia in procinto di conclusione come dichiarato, ci vedremo costretti a ricorrere nuovamente al TAR rispetto questa volta alla diffida notificata il 30 dicembre e chiedere semplicemente la tempistica di adempimento ai fini del ripristino del diritto alla salute dei cittadini di Scafati".

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Occhi su Salerno!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

Ripristino pronto soccorso Scafati, Sindaco Aliberti incontra cittadini e associazioni nell’Aula consiliare Ripristino pronto soccorso Scafati, Sindaco Aliberti incontra cittadini e associazioni nell’Aula consiliare
Ripristino pronto soccorso Scafati, Sindaco Aliberti incontra cittadini e associazioni nell’Aula consiliare Ripristino pronto soccorso Scafati, Sindaco Aliberti incontra cittadini e associazioni nell’Aula consiliare

rank: 10868109

Politica

Aeroporto di Salerno-Costa d’Amalfi, Cammarano e Villani: «È realtà soltanto grazie al Movimento 5 Stelle!»

«Oggi è un giorno storico per la Campania. L'aeroporto di Salerno-Costa d'Amalfi sarà uno straordinario volano per l'economia della nostra regione, decongestionerà Capodichino e consentirà a tutti di conoscere le bellezze della nostra terra, come le nostre amate aree interne. Per amore della verità,...

Aeroporto Salerno, Ferrante (Mit): «Traguardo storico, territorio mette le ali. Ora priorità metro»

"La storica riapertura dell'Aeroporto di Salerno Costa d'Amalfi, potenziato nelle strutture e nelle capacità, costituisce la pietra miliare del percorso di rilancio della provincia salernitana, della Campania e del Mezzogiorno che il Governo sta portando avanti. Siamo qui oggi per inaugurare un'infrastruttura...

Campania. Ferrante (Fi): «Assegnati 388 mln di fondi FSC a Regione, ora accelerare interventi»

«Il Governo conferma la sua grande attenzione per lo sviluppo della Campania, consentendo di realizzare investimenti cruciali per rafforzare la coesione sociale e superare gli squilibri economici. Con la delibera approvata dal Cipess sono stati assegnati alla Regione Campania oltre 388 milioni di euro...

Autonomia differenziata, Campania prima regione a chiedere referendum abrogativo

Ieri, 8 luglio, il Consiglio regionale della Campania ha approvato a maggioranza la proposta di delibera per la richiesta di un referendum abrogativo della legge sull'autonomia differenziata. Il primo quesito, che prevede la richiesta di abrogazione completa della legge, ha ottenuto 36 voti favorevoli,...

Liste d’attesa, Tommasetti: «Nel Salernitano tempi biblici anche per le visite urgenti»

"La metà delle visite urgenti slittano nelle strutture salernitane". Un commento amaro quello di Aurelio Tommasetti, consigliere regionale della Lega, sulla situazione delle liste d'attesa. I numeri evidenziano un'emergenza che coinvolge entrambe le Aziende sanitarie del territorio salernitano. "Le visite...