Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 23 minuti fa S. Lanfranco martire

Date rapide

Oggi: 23 giugno

Ieri: 22 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Occhi su Salerno - Il Magazine di SalernoOcchi su Salerno Costiera Amalfitana

Il Magazine di Salerno

Connectivia è il tuo partner per la fibra con connessioni a partire da euro 22,90 al mese Buona Pasqua dalla Pasticceria Pansa di Amalfi. Da oggi è possibile prenotare i vostri dolci di Pasqua direttamente on lineSal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di clickHotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina RivieraMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Genea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energetica

Occhi su Salerno

Connectivia è il tuo partner per la fibra con connessioni a partire da euro 22,90 al mese Buona Pasqua dalla Pasticceria Pansa di Amalfi. Da oggi è possibile prenotare i vostri dolci di Pasqua direttamente on lineSal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di clickHotel in Amalfi, Hotel Amalfi Coast, Albergo di Charme in Costiera Amalfitana, Luxury Hotel, Hotel Marina RivieraMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Genea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energetica

Tu sei qui: PoliticaSostegno alle famiglie, inclusione e contrasto alla povertà: il Comune di Castel San Giorgio in prima linea

Politica

Castel San Giorgio, Provincia di Salerno, Sostegno, Politiche sociali

Sostegno alle famiglie, inclusione e contrasto alla povertà: il Comune di Castel San Giorgio in prima linea

La sindaca Paola Lanzara: "Aiutiamo tutti. Nessuno rimarrà indietro"

Scritto da (Admin), venerdì 22 gennaio 2021 12:40:25

Ultimo aggiornamento venerdì 22 gennaio 2021 12:40:25

Prosegue il lavoro del sindaco di Castel San Giorgio, Paola Lanzara, e dell'assessorato alle Politiche sociali, guidato da Antonia Alfano, con una programmazione orientata su tre direttrici principali: sostegno alle famiglie, inclusione e contrasto alla povertà. Diversi sono gli interventi in campo volti innanzitutto a potenziare i servizi già attivi.
Il Nido "Giancarlo Siani" aumenta la recettività da 25 a 35 bambini, in aggiunta alla sezione primavera di Castelluccio; analogo aumento si registra sul servizio di consegna di beni di prima necessità effettuato in collaborazione al Banco alimentare Onlus, portando gli utenti da 100 a 150. Proprio per gli utenti del Banco Alimentare sarà attivato inoltre il buono "Pizza Sospesa" un voucher utilizzabile per l'acquisto di pizze nei locali convenzionati del territorio, un modo per sostenere il comparto della ristorazione duramente colpito dalla pandemia e offrire un'occasione di convivialità alle famiglie.

Entro questo saranno attivati, inoltre, i progetti di utilità sociale ai percettori del reddito di cittadinanza. Uno strumento di sostegno al reddito che genera anche un contributo alla collettività attraverso progetti orientati al sostegno dei minori, dei disabili e alla gestione del verde pubblico.
Sempre sul versante dell'inclusione sociale sono stati programmati due centri diurni presso i locali di Villa Calvanese rivolti a minori ed anziani. Compatibilmente con l'evoluzione del quadro pandemico si prova a ricostruire un senso di comunità logorato negli ultimi mesi costruendo occasioni di sociali rivolte alle fasce più colpite anche sul piano psicologico ed emotivo da una prolungata condizione di isolamento.

Insomma, il Comune di Castel San Giorgio si vuole far trovare pronto quando verrà il momento della ripresa, senza dimenticare le fragilità che persistono.
Il sindaco Lanzara e l'assessore Alfano tendono a rimarcare proprio il ruolo delle politiche sociali nell'emergenza sanitaria. "Il contatto diretto e costante con i nostri concittadini è sempre stata la cifra del mio impegno politico, per questo sento con forza l'esigenza di rafforzare gli interventi di welfare locale, perché al crescere delle disuguaglianze deve crescere la nostra funzione nella società. Il comune deve porsi al centro di una rete sociale composta da enti ed associazioni del volontariato laico e religioso per ricucire le fratture ma al tempo stesso costruire nuove occasioni di sviluppo. Perché quando ci lasceremo il virus alle spalle non possiamo correre il rischio di dover ricostruire sulle macerie", ha detto il sindaco.
Sulla stessa lunghezza d'onda anche l'assessore Alfano: "Negli ultimi mesi, gli uffici e l'amministrazione tutta sono stati chiamati ad incrementare gli interventi di sostegno in atto, nuove povertà si aggiungono a situazioni di sofferenza pregresse, una richiesta d'aiuto spesso silenziosa e per questo difficile da gestire, come ci dimostra il tragico lutto dei giorni scorsi. Si è innescato un pericoloso vortice di sfiducia che colpisce tutta la nostra comunità e noi dobbiamo avere la capacità di costruire, a tutto ciò, un argine sicuro, essendo il principale punto di riferimento dei i cittadini".

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Occhi su Salerno!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Politica

Politica

Ddl Zan, premier Draghi: «Non deve decidere il Governo, ma il Parlamento. Certamente non può farlo la Chiesa»

Finalmente, il premier Mario Draghi, che stamani alla Camera non aveva affrontato l'argomento, si è espresso in merito all'intervento della Chiesa sul Ddl Zan, durante la replica in Senato. «Il Parlamento è certamente libero di discutere e non solo. Il nostro ordinamento - ha detto - contiene tutte garanzie...

Politica

Mario Draghi non prende posizione sul Ddl Zan e sull’intervento della Chiesa. Lo fa Fico: «Non accettiamo ingerenze»

Com'è ormai noto, la Santa Sede ha ufficialmente chiesto al governo italiano di "rimodulare" il Ddl Zan perché, così com'è ora, potrebbe configurare una violazione del Concordato, mettendo a rischio "la piena libertà" della Chiesa cattolica. Ieri, dopo la notizia, il presidente del Consiglio Mario Draghi...

Politica

Incontro con il Ministro del turismo Massimo Garavaglia presso Le Sirenuse a Positano. Prima visita a Scala /foto

Il Ministro del Turismo Massimo Garavaglia in Costiera Amalfitana è arrivato ieri a Positano per la manifestazione "Positano Racconta", organizzata della Fondazione De Sanctis, incontrando i sindaci per un aperitivo all'Hotel Le Sirenuse. A fare gli onori di casa aprendo le porte del suo meraviglioso...

Politica

Draghi verso la proroga dello stato di emergenza, Salvini non ci sta: «Non ci sono i presupposti»

Da giorni tra i Ministri si parla di mettere fine allo stato di emergenza che scadrà il 31 luglio. Ma per il premier Mario Draghi non è ancora tempo di normalità, tant’è, che fonti a lui vicine danno per certa, la proroga dello stato di emergenza, almeno fino alla fine dell’anno. Draghi vorrebbe quantomeno...

Sal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera AmalfitanaLI.RA TV Salerno, il portale news della TV in Provincia di Salerno e in Campania, Costiera Amalfitana, Cilento, Napoli, Avellino, Caserta, Benevento