Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 ore fa S. Giovanni da Cap.

Date rapide

Oggi: 23 ottobre

Ieri: 22 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Occhi su Salerno - Il Magazine di SalernoOcchi su Salerno Costiera Amalfitana

Il Magazine di Salerno

Terra di Limoni, il limoncella della Costa d'Amalfi con Limoni IGPConnectivia è il tuo partner per la fibra con connessioni a partire da euro 22,90 al mese Buona Pasqua dalla Pasticceria Pansa di Amalfi. Da oggi è possibile prenotare i vostri dolci di Pasqua direttamente on lineSal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di clickMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Genea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energetica

Occhi su Salerno

Terra di Limoni, il limoncella della Costa d'Amalfi con Limoni IGPConnectivia è il tuo partner per la fibra con connessioni a partire da euro 22,90 al mese Buona Pasqua dalla Pasticceria Pansa di Amalfi. Da oggi è possibile prenotare i vostri dolci di Pasqua direttamente on lineSal De Riso Shop il nuovo portale con tutta la dolcezza del Maestro Pasticciere più amato d'Italia a portata di clickMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaContract AR.DA Hotel Furniture - Gli specialisti dell'arredamentoCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoLuxury Hotel Santa Caterina in Amalfi Genea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energetica

Tu sei qui: PoliticaZona rossa a Natale e Capodanno? Stasera il vertice a Palazzo Chigi per decidere

Politica

Zona Rossa, Natale, Capodanno, Palazzo Chigi, stretta

Zona rossa a Natale e Capodanno? Stasera il vertice a Palazzo Chigi per decidere

Stasera, alle 18, il nuovo vertice a Palazzo Chigi tra il premier Giuseppe Conte e i capi delegazione della maggioranza per decidere definitivamente sulla stretta di Natale. La maggioranza, stando a quanto appreso da Ansa, è per l’introduzione di regole da zona rossa il 24, 25, 26, 27, 31 dicembre e l'1, 2, 3 gennaio

Scritto da (Maria Abate), giovedì 17 dicembre 2020 10:16:19

Ultimo aggiornamento giovedì 17 dicembre 2020 10:16:19

Tutta l'Italia in zona rossa nei giorni festivi e prefestivi, dal 24 dicembre al 3 gennaio. Dopo un primo vertice conclusosi con un nulla di fatto, al governo prevarrebbe questa soluzione per evitare il riversarsi dei cittadini nelle strade dello shopping, com'è accaduto nei giorni scorsi. Stasera, alle 18, il nuovo vertice a Palazzo Chigi tra il premier Giuseppe Conte e i capi delegazione della maggioranza per decidere definitivamente sulla stretta di Natale.

La maggioranza, stando a quanto appreso da Ansa, è per l'introduzione di regole da zona rossa il 24, 25, 26, 27, 31 dicembre e l'1, 2, 3 gennaio. Non è escluso che la zona rossa valga anche il 6 gennaio o che, invece, si introducano per l'intero periodo regole da "zona arancione".

Allo stesso tempo, il governo sta valutando la possibilità di una deroga al divieto di spostamenti tra Comuni - ed eventualmente anche all'interno di uno stesso Comune in caso di ripristino della zona rossa - per i congiunti più stretti in occasione cenone della vigilia di Natale e del pranzo del 25. La deroga, in ogni caso, riguarderebbe un numero strettissimo di congiunti: due, secondo le stesse fonti.

«Al Ministero della Salute abbiamo proposto di optare per una misura rigorosa che assomigli molto alla zona rossa», ha detto il sottosegretario alla Salute Sandra Zampa (PD). Ma c'è un braccio di ferro con chi vuole una linea morbida.

«Stiamo lavorando per cercare di rinforzare il piano natalizio. Noi dobbiamo arrivare in condizione di massima resilienza. Le misure stanno funzionando fin qui ma ci stanno preoccupando - e hanno preoccupato anche gli esperti - quelle situazioni di assembramenti dei giorni scorsi. Faremo qualche intervento aggiuntivo», ha detto il premier Conte. «Non direi - ha aggiunto - che è colpa dei cittadini se si sono verificati assembramenti, la stragrande maggioranza sta rispettando le regole. Noi abbiamo avviato il cashback perché quella è una riforma di sistema che ha l'obiettivo di pagamenti più convenienti, in sicurezza e che ci consentono di recuperare il sommerso. E i negozi stanno soffrendo. Se si usa il cashback in modo ordinato diamo ossigeno a un settore, se il risultato è l'affollamento per le strade non è quello che avevamo sperato».

E ha lanciato una proposta sul fronte vaccini: «Sarebbe bello avere un'unica data dei Paesi Europei, una sorta di Vaccine Day. Spero lo si possa fare ai primi di gennaio ma per avere un impatto sulla popolazione bisogna raggiungere una percentuale di vaccinati sufficiente, 10-15 milioni, e contiamo di averli nella primavera inoltrata».

Leggi anche:

In Costa d'Amalfi contagi in netto calo, ma non è così in tutta Italia. Cts fa pressing su Governo: «Misure più rigide»

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Occhi su Salerno!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank:

Politica

Politica

Covid, De Luca: «Contagi in aumento, così rischiamo di richiudere le scuole»

«Abbiamo un aumento di contagi che non ha una ricaduta sui ricoveri ospedalieri, tuttavia è un dato che deve cominciare a preoccuparci». Sono le parole del governatore della Campania Vincenzo De Luca che, nella sua consueta diretta del venerdì pomeriggio, ha fatto il punto della situazione dei contagi,...

Politica

Appalti truccati a Salerno, Polichetti (Udc): «Su LA7 la sceneggiata di una persona sconfitta alle urne»

«Non ricordiamo di aver mai assistito in politica ad uno spettacolo più squallido e diseducativo di quello inscenato a La 7 in "Non è l'Arena" di Massimo Giletti ieri sera. Vale a dire la sceneggiata tragicomica di uno sconfitto alle ultime elezioni amministrative al comune di Salerno che, dopo aver...

Politica

«Tamponi gratis solo a chi non può vaccinarsi», la proposta di Berlusconi

«Sento parlare di tamponi gratuiti per chi non è vaccinato. Sono perfettamente d'accordo, ma solo se riguardano chi non può vaccinarsi, per motivi di salute. Non vedo perché la scelta di chi non si vuole vaccinare, pur potendolo fare, debba essere pagata dalla collettività, dai tanti che invece si sono...

Politica

«Giù le mani dal Reddito cittadinanza», Conte risponde agli attacchi di Salvini e Meloni

«Ogni giorno Salvini e Meloni si svegliano e lottano contro i sostegni dello Stato alle persone e alle famiglie in difficoltà economica. A ogni occasione - l'ultima il Consiglio dei Ministri - alcune forze anche di maggioranza si danno da fare per sabotarli. Si battono contro gli aiuti per chi è senza...

Alden Consulenti d'impresa - Cava de' Tirreni - Salerno - Costiera AmalfitanaSal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera AmalfitanaLI.RA TV Salerno, il portale news della TV in Provincia di Salerno e in Campania, Costiera Amalfitana, Cilento, Napoli, Avellino, Caserta, Benevento