Ultimo aggiornamento 38 minuti fa S. Arsenio diacono

Date rapide

Oggi: 19 luglio

Ieri: 18 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Occhi su Salerno Costiera Amalfitana

Il Magazine di Salerno

Occhi su Salerno - Il Magazine di Salerno Il Magazine di Salerno

Caseificio "La Tramontina" - Prima Cotta, la Mozzarella di Bufala Campana fuori dal coro. Caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàSmall Boutique Hotel in Costiera Amalfitana, Villa Romana Hotel & SPAHotel Marina Riviera Amalfi - Luxury 4 Stars Holte in Amalfi - Swimming Pool - Bistrot - Gourmet

Tu sei qui: Salute e BenessereFuga dalla Campania per curarsi. Iannone (FdI): «Ultimi per incapacità di De Luca. Sanità solo carrozzone elettorale»

Pasticceria Pansa ad Amalfi la dolcezza dal 1830

Salute e Benessere

Campania, mobilità sanitaria, De Luca, Iannone

Fuga dalla Campania per curarsi. Iannone (FdI): «Ultimi per incapacità di De Luca. Sanità solo carrozzone elettorale»

A fotografare il fenomeno è la Corte dei conti, secondo cui la “maggiore o minore attrattività dipende principalmente dalla maggiore qualità e quantità dei servizi sanitari erogati”.

Inserito da (PNo Editorial Board), venerdì 2 febbraio 2024 08:38:37

Fuga dalla Campania per curarsi. Le Regioni del Centro Sud hanno versato nelle casse di quelle del Centro Nord per il pagamento delle cure prestate ai propri cittadini la cifra di quasi 14 miliardi di euro. Tra le Regioni in passivo in testa troviamo la Campania (-2,939 mld), seguita da Calabria e Lazio. A fotografare il fenomeno è la Corte dei conti, secondo cui la "maggiore o minore attrattività dipende principalmente dalla maggiore qualità e quantità dei servizi sanitari erogati".

A commentare il report è il Senatore Antonio Iannone, Commissario Regionale di Fratelli d'Italia in Campania.

"Nonostante il governatore De Luca continui a sbraitare contro il Governo nazionale in materia di Sanità, sempre e solo con l'intento di tentare di nascondere i suoi disastri e di addossare le proprie colpe agli altri, la lapalissiana verità è che la Campania continua a essere ultima per mobilità sanitaria. Un risultato che, nonostante qualche spiraglio di luce, sembra essere incontrovertibile. La Sanità in Campania versa in uno stato vergognoso, questa è la realtà. Ed è dovuto esclusivamente alla totale incapacità di De Luca e del Pd di organizzare compiutamente il servizio sanitario territoriale e valutare le priorità. Sono infatti più interessati a spendere milioni di euro per il nuovo Ruggi, mentre il Tar continua a bocciare il progetto sospendendo ora anche la gara-bis indetta dalla Regione Campania, piuttosto che investire su realtà ospedaliere già esistenti e in chiare difficoltà. Sta di fatto che non è più garantito un adeguato accesso alle cure per i cittadini. De Luca accusa la sanità del Nord di affarismo e camorrismo istituzionale, dimenticando probabilmente che la sanità in Campania è solo un carrozzone elettorale che serve al suo potere ma non ai cittadini".

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Occhi su Salerno!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

Fuga dalla Campania per curarsi. Iannone (FdI): «Ultimi per incapacità di De Luca»<br />&copy; Leopoldo De Luise Fuga dalla Campania per curarsi. Iannone (FdI): «Ultimi per incapacità di De Luca» © Leopoldo De Luise

rank: 103668106

Salute e Benessere

Ospedale di Salerno, Polichetti denuncia «anomalie sulle cartelle cliniche nel reparto di Ginecologia e Ostetricia»

Mario Polichetti, in qualità di primario del reparto di Gravidanze a Rischio del "Ruggi d'Aragona" di Salerno e coordinatore provinciale del comparto materno-infantile della Uil Fpl Salerno, ritiene "doveroso e urgente fare chiarezza su quanto emerso dalle recenti indagini che vedono coinvolto il dottore...

Intervento chirurgico all'avanguardia al “Ruggi” di Salerno per un paziente con neoplasia esofagea

Grazie a una collaborazione innovativa e interdisciplinare con strutture di eccellenza, nell'ospedale "San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona" di Salerno un paziente con neoplasia esofagea ha recentemente beneficiato di un intervento chirurgico all'avanguardia. Il paziente, inizialmente seguito dal reparto...

Mobilità interna all’ospedale “Ruggi” di Salerno: manifestazione d'interesse per il personale infermieristico

L'Ospedale "San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona" di Salerno ha avviato un'iniziativa per la mobilità interna del personale infermieristico. La Direzione del Servizio di Professioni Sanitarie (S.P.S.) ha annunciato l'apertura di una manifestazione d'interesse per la copertura di otto posti all'interno...

Carenza di operatori socio sanitari al reparto di Medicina dell'ospedale di Nocera Inferiore: scatta la denuncia della Fials

La Fials Salerno esprime «seria preoccupazione riguardo alla grave carenza di operatori socio sanitari presso il reparto di Medicina dell'ospedale Umberto I di Nocera Inferiore. Attualmente, il reparto dispone di 22 posti letto, ma la dotazione organica degli operatori socio sanitari è stata drasticamente...

Carenza di personale sanitario a Nocera Inferiore: 28 giugno sit-in della Fials Salerno davanti all'ospedale

"La situazione attuale del personale sanitario ha un impatto negativo sul carico di lavoro, sui turni e sugli orari, portando a una significativa mancanza di riposo e a un eccessivo ricorso agli straordinari e ai doppi turni, con un accumulo di ore non recuperate". Lo afferma Carlo Lopopolo, segretario...