Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 9 ore fa S. Elisa vergine

Date rapide

Oggi: 26 giugno

Ieri: 25 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Occhi su Salerno - Il Magazine di SalernoOcchi su Salerno Costiera Amalfitana

Il Magazine di Salerno

Hotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiConnectivia, Internet Service Provider in fibraMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaTerra Di Limoni il limoncello realizzato solo con limoni Costa d'Amalfi IGP - Liquori e infusi della Costiera AmalfitanaCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energetica

Occhi su Salerno

Hotel Santa Caterina, Albergo 5 Stelle lusso ad Amalfi. Ristorante Il Glicine, stella Michelin ad AmalfiConnectivia, Internet Service Provider in fibraMielePiù, la scelta infinita - Atripalda e Salerno, 8000mq di esposizione con Vendita Arredo Bagno, leader in CampaniaTerra Di Limoni il limoncello realizzato solo con limoni Costa d'Amalfi IGP - Liquori e infusi della Costiera AmalfitanaCardine SRL, lavori in quota, protezione, prevenzione, pannelli in fune d'acciaio, lavori di edilizia, interventi urgenti post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoGenea Consorzio energetico, progettazione, energie rinnovabili, impianti fotovoltaici, efficienza energetica

Tu sei qui: SportGenea Lanzara ad un passo dalla massima serie

Sport

Genea Lanzara, sport, pallamano

Genea Lanzara ad un passo dalla massima serie

I PlayOff Promozione hanno dimostrato che la ‘terribile banda di ragazzi’ allenata da coach Manojlovic non è giunta all’ appuntamento per caso ma, anzi, che i salernitani posseggono tutte le carte in regola per giocarsela con le ‘più grandi’, sia anagraficamente sia per esperienza parlando.

Scritto da (Redazione Costa d'Amalfi), mercoledì 25 maggio 2022 11:20:02

Ultimo aggiornamento mercoledì 25 maggio 2022 11:20:02

La Genea Lanzara ha fatto sognare. Ne "La Casa della Pallamano" di Chieti i salernitani cari al presidente Domenico Sica hanno ribaltato ogni pronostico sfiorando addirittura l'accesso alla massima serie.

I PlayOff Promozione hanno dimostrato che la ‘terribile banda di ragazzi' allenata da coach Manojlovic non è giunta all' appuntamento per caso ma, anzi, che i salernitani posseggono tutte le carte in regola per giocarsela con le ‘più grandi', sia anagraficamente sia per esperienza parlando.

La Genea Lanzara di certo non partiva con il vento a favore, considerando l'esito del sorteggio che ha visto i rossoblu inseriti nel raggruppamento con le capoliste Malo. Eppure, i salernitani hanno chiuso addirittura al primo posto il proprio girone eliminatorio, perdendo di misura contro Malo (34-33 il finale) e vincendo, invece, di ben sei reti contro la corazzata Cingoli (38-32 il finale), squadra retrocessa nella passata stagione e costruita, dunque serie candidata, per risalire immediatamente in Serie A Beretta.

I cingolani, però, hanno dovuto alzare bandiera bianca contro una Genea caparbia, volenterosa, pratica che ha mandato in visibilio il pubblico conquistando l'accesso alla semifinale.

Qui i campani hanno incontrato la Pallamano Romagna, una partita da dentro o fuori che avrebbe assegnato una delle due promozioni nel massimo campionato. La Genea ha pagato un inizio contratto (8-2 il parziale), ma è riuscita a risalire la china impattando sul 10-10 chiudendo poi il primo tempo sotto di quattro reti. Il Romagna è restato avanti nel punteggi ma i salernitani, mai domi, ancora una volta hanno recuperato il divario e sul 26-26, ad otto minuti dalla fine, hanno avuto la possibilità di mettere il naso avanti. Al 29' del secondo tempo la Genea, con Vulic - miglior marcatore nelle fila dei rossoblu con quaranta segnature complessive - trova la rete del 29-28, ma l' ultimo giro di orologio è fatale con gli emiliani che, quasi allo scadere, realizzano dai sette metri con l' esperto Tassinari il gol che vale il 30 - 28 finale.

Insomma, un percorso davvero esaltante per i salernitani che hanno lasciato Chieti ricevendo numerosi attestati di stima e congratulazioni.

"Sono molto orgoglioso dei miei ragazzi -dichiara il tecnico Nikola Manojlovic- per quanto fatto in questa Final Six, per come hanno giocato. Ma davvero tanto orgoglioso. Dietro questo risultato c'è un anno di duro lavoro, sacrificio, sia da parte dei ragazzi che della società. I miglioramenti si sono visti, sono evidenti. Siamo arrivati a Chieti con poche chances, le altre squadre non ci calcolavano, vedevano un ‘baby club' eppure abbiamo dimostrato che non è affatto così, ci siamo fatti valere sorprendendo positivamente tutti.

In tutta la manifestazione abbiamo pagato degli inizi di partita, contratti, dovendo sempre rincorrere. Per poco non abbiamo fatto risultato contro Malo, ma la grande prova contro la favorita Cingoli ci ha consentito di chiudere addirittura primi il girone. In semifinale, però dove ci si gioca tutto un break iniziale a sfavore lo paghi e te lo porti dietro per tutto il match eppure, nonostante ciò, siamo stati bravi a risalire la china e potevamo andare addirittura in vantaggio.

Insomma è andata così -conclude Manojlovic- quanto fatto in questa Final Six ha caricato ulteriormente l'ambiente ed alzato il morale di tutti. Chiudiamo questa esperienza, guardiamo al prossimo anno con l'obiettivo di migliorarci e dimostrare ulteriormente che, una squadra di giovani, è cresciuta tanto.

Ora, dopo un paio di giorni di riposo, ricarichiamo le batterie e, con la maggior parte di questi ragazzi, ci prepariamo alla Final Eight Scudetto Under 20, in programma sempre a Chieti dal 2 al 5 Giugno".

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Occhi su Salerno!

Scegli il tuo contributo con

Galleria Fotografica

rank: 10531108

Sport

Sport

La Salernitana ha scelto il sostituto di Sabatini: Morgan De Sanctis nuovo direttore sportivo

Dopo l'improvviso addio con Walter Sabatini, la Salernitana ha trovato il suo nuovo direttore sportivo. Stiamo parlando di Morgan De Sanctis, ex portiere di Udinese, Napoli e Roma. La scelta di De Sanctis "si inserisce in un progetto più ampio all'insegna dell'innovazione e ad un nuovo modo dinamico...

Sport

Genea Lanzara sul podio d'Italia: per i salernitani storica medaglia di bronzo nella Youth League Under 20

La Genea Lanzara è tra le grandi. Ne "La Casa della Pallamano" di Chieti il team salernitano guidato dal coach Nikola Manojlovic ha vissuto, tra PlayOff Promozione A1 e Final Eight della Youth League Under 20, un finale di stagione da protagonista. Adesso però, oltre ai sempre più numerosi complimenti...

Sport

Salernitana, Iervolino attacca Sabatini: «Un bugiardo e su Cavani sfiorò il ridicolo. Se voglio un calciatore, lo compro»

Il presidente della Salernitana, Danilo Iervolino, ha deciso di rivelare i retroscena sulla rottura con il ds Walter Sabatini. Intervistato dalla Gazzetta dello Sport, il numero uno granata ha rivelato: «Volevamo corrispondere a Lassana Coulibaly un aumento di stipendio di 200.000 euro, ma per completare...

Sport

Dal "miracolo" salvezza all'addio, il ds Walter Sabatini lascia la Salernitana

La Salernitana e il Direttore Sportivo Walter Sabatini rendono noto di non proseguire il rapporto di lavoro per la stagione calcistica 2022-2023. Lo ha reso noto la società granata attraverso un comunicato stampa nel quale si ringrazia il dirigente "per il lavoro svolto e l'impegno profuso". Secondo...

Alden Consulenti d'impresa - Cava de' Tirreni - Salerno - Costiera AmalfitanaSal De Riso Costa d'Amalfi la pasticceria in Costiera AmalfitanaLI.RA TV Salerno, il portale news della TV in Provincia di Salerno e in Campania, Costiera Amalfitana, Cilento, Napoli, Avellino, Caserta, Benevento

Occhi su Salerno - Il Magazine di Salerno

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.